Serie B: Ardemagni-gol, il Modena sorride

2013-04-06 17:15:00
Pubblicato il 6 aprile 2013 alle 17:15:00
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Modena-Pro Vercelli: cronaca, pagelle e tabellino

Un gol di Ardemagni (il suo 19simo stagionale, ora capocannoniere della serie B) permette al Modena di superare 1-0 la Pro Vercelli, sempre più destinata al ritorno in Lega Pro. I canarini ritrovano così la vittoria al Braglia dopo tre mesi di digiuno al termine di una gara molto tirata in cui è prevalsa la superiorità tecnica degli uomini di Novellino su quelli di Braghin. Con questo risultato gli emiliani salgono al nono posto a quota 44, a + 4 dalla zona playout, mentre la Pro Vercelli resta penultima a 28 punti.

Le due squadre si presentano al match con l'obiettivo di vincere per uscire dalle difficoltà. Molto attivo in avvio Lazarevic che impegna Valentini in due circostanze con altrettanti destri a giro insidiosi. Anche Surraco sull'altra fascia si dà da fare, mentre il tandem d'attacco Stanco-Ardemagni sembra in balia della difesa vercellese. Dopo i primi 20' di difficoltà la Pro mette la testa fuori dal guscio e per poco Ragatzu non trova il vantaggio servito da Genevier (tiro respinto provvidenzialmente da Perna). Sul finire di tempo fioccano le occasioni: Modena pericoloso con una conclusione a giro di Signori respinta prodigiosamente da Valentini, ma la Pro sfiora il vantaggio con due azioni fotocopia con Scavone e Ragatzu che non trovano il bersaglio. Si va quindi al riposo sullo 0-0.

L'inizio di ripresa è da sbadigli fino a quando Ardemagni accende il match. Prima insacca in rete sul cross di Moretti, ma l'arbitro Fabbri annulla per fuorigioco, poi al minuto 67 non perdona incornando di testa il perfetto traversone dal fondo di Gulan. Braghin prova a gettare nella mischia Iemmello per l'assalto finale, ma è la formazione di casa a sfiorare il raddoppio in più circostanze. Il neo-entrato Nardini coglie un incrocio dei pali clamoroso sull'assist di Ardemagni, poi è lo stesso capocannoniere ad impegnare ancora una volta Valentini con un destro insidioso. Ma il parziale non cambia e finisce quindi 1-0 per i canarini che tornano così a sorridere al Braglia dopo tre mesi di grigiore.

Nel prossimo turno il Modena è atteso alla sfida salvezza al Del Duca con l'Ascoli, mentre la Pro Vercelli è ospite allo Scida di Crotone.