Serie A: le pagelle di Fiorentina-Catania

2011-03-07 07:58:09
Pubblicato il 7 marzo 2011 alle 07:58:09
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Fiorentina-Catania, terminata 3-0.


FIORENTINA
Boruc 6.5 Anche se non corre grandissimi pericoli si dimostra sempre attento a salvaguardare l'inviolabilità della sua porta.
Gamberini 6.5 Attento e concreto in copertura, concede davvero pochissimo all'attacco catanese.
Comotto 6.5 Concentrato in fase difensiva, prova anche a spingere sulla corsia esterna di destra per supportare la manovra offensiva viola.
Natali 6 Si limita a difendere ma lo fa con grande lucidità e spirito di sacrificio.
Pasqual 6.5 Importante la sua spinta sulla fascia sinistra dove agisce da ala aggiunta.
Santana 6.5 Molto mobile, svaria da una fascia all'altra mettendo costante in difficoltà la retroguardia avversaria. Suo al 24' l'assist per il 2-0 firmato da Mutu. Al 73' cede spazio a Marchionni.
Montolivo 7 In forma eccellente, tiene bene il centrocampo dettando i tempi giusti del recupero e delle ripartenze. E' in fuorigioco sul passaggio di Mutu al 61' quando poi serve l'assist a Gilardino per il gol del 3-0.
Behrami 6.5 Non velocissimo ma efficace e grintoso in fase d'interdizione.
Marchionni s.v. In campo dal 73' non incide minimamente sulla gara.
Vargas 6 In campo dal 70' al posto di Mutu. Efficace soprattutto sul piano difensivo.
Donadel 6 Deciso ed aggressivo in fase di copertura. Peccato per il giallo che gli impedirà di scendere in campo nella prossima gara contro il Chievo.
Babacar s.v. In campo solo dall'87' al posto di Gilardino. Non giudicabile.
Gilardino 7 Al 24' prolunga di testa un corner dalla sinistra che si tramuta in assist per l'1-0 firmato da Mutu. Al 61' sfrutta l'assist di Montolivo e, sebbene l'azione sia viziata da fuorigioco, realizza la rete che chiude il match per 3-0.
Mutu 7.5 Una doppietta in tre minuti (21' e 24') per coronare nel migliore dei modi un rappacificamento con l'intero ambiante viola. Al 70' lascia il posto a Vargas e raccoglie l'ovazione dei tifosi viola. Uragano.
Mihajlovic 7 Una vittoria preziosa sulla sua ex squadra che riapre i sogni di una qualificazione in Uefa League difficile ma non impossibile.

CATANIA
Andujar 5 Aldilà del terzo gol di Gilardino che non andava convalidato, non è stata certamente una prova da ricordare per l'estremo difensore siciliano che non può dirsi completamente esente da colpe in occasione delle due precedenti reti siglate da Mutu.
Silvestre 6 Deciso in difesa ma meno propulsivo del solito in fase d'attacco.
Spolli 5.5 Non efficacissima la sua marcatura sugli attaccanti viola.
Alvarez Valeira 5 Fa bene quando si tratta di spingere ma si perde ingenuamente Mutu in occasione dell'1-0 lasciandolo libero d'intervenire di testa e risulta poco determinato sulla seconda marcatura.
Lodi 4.5 Davvero poco incisivo. Al 61' il suo errore in attacco permette alla Fiorentina di ripartire in contropiede e realizzare il 3-0.
Pesce 5 Poco funzionale in fase offensiva. Al 67' cede spazio a Ledesma.
Llama 5.5 In campo dal 70' al posto di Gomez. Il suo ingresso non risulta particolarmente vantaggioso per la compagine rosazzurra.
Gomez A. 5.5 Poco concreto, prova qualche giocata interessante ma è solo un fuoco di paglia. Al 70' lascia il posto a Llama.
Ledesma 5.5 In campo dal 67' al posto di Pesce. Non incide particolarmente sulla manovra offensiva del Catania.
Carboni 4.5 Scarsamente efficace in mezzo al campo, lo si nota solo per i numerosi interventi fallosi ai danni dei malcapitati avversari. Al 52' Simeone lo sostituisce con Ricchiuti.
Schelotto 6.5 Grande temperamento, difende con grinta e prova con buona frequenza a sostenere la manovra offensiva sfruttando la corsia esterna di destra.
Ricchiuti 6 In campo dal 52 al posto di Carboni. Il suo ingresso dona nuova e maggiore spigliatezza alla manovra offensiva dei siciliani.
Bergessio 5 Ha una buona occasione nel primo tempo per far male a Boruc ma calcia centralmente e la retroguardia viola ringrazia. Innocuo.
Maxi Lopez 6 Lotta con grinta e buono spirito di sacrificio ma viene troppo poco sfruttato dai compagni. Talento sprecato.
Simeone 5 Poco convincente il suo Catania quest'oggi. Esce molto ridimensionato dopo la scorsa vittoria contro il Genoa.