Serie A, il Bologna vince lo scontro-salvezza con il Parma

2019-05-13 20:55:20
Pubblicato il 13 maggio 2019 alle 20:55:20
Categoria: Serie A
Autore: Davide Grilli

Dopo la sconfitta contro il Milan a San Siro, nel posticipo della 36esima giornata il Bologna al Dall’Ara si è imposto nel match spareggio con il Parma con un rotondo 4-1. La squadra di Mihajlovic con questi tre punti si porta a 40 punti in classifica agguantando Fiorentina e Cagliari e superando proprio il Parma che resta a 38, a solo tre lunghezze dall’Empoli. Il derby è stato risolto nella ripresa. I padroni di acsa hanno sbloccato il risultato al 52’ con Orsolini e raddoppiato sette minuti dopo grazie a una sfortunata autorete di Sepe, decisivo nel primo tempo. L’espulsione di Bruno Alves ha spianato al strada ai rossoblù che hanno arrotondato il risultato con Lyanco al 72’ e con l’autorete di Serralta nel finale. Per i ducali Inglese, rientrato dopo l’infortunio, ha accorciato le distanze all’81’. Nel prossimo turno il Bologna affornterà la Lazio in trasferta mentre il Parma dovrà cercare l’impresa al tardini con la Fiorentina.

LA CRONACA - Al Dall’Ara il posticipo della 36esima giornata propone il match salvezza tra Bologna e Parma che, dopo le vittorie di Udinese ed Empoli, si trovano a solo due punti dalla retrocessione. La squadra di Mihajlovic parte con più intraprendenza e sfiora subito il vantaggio nei minuti iniziali prima con Soriano e poi con Krejci ma in entrambi i casi Sepe si supera respingendo le due conclusioni. Al 9’ ancora Sepe si oppone al desto di Orsolini. Il Parma prova a sorprendere i padroni di casa con un tiro al volo di Gervinho che termina a lato. Nella ripresa al 52’ arriva il vantaggio rossoblù firmato da Orsolini che imbeccato da Dzemaili controlla in area e infila Sepe. Sette minuti dopo il portiere del Parma è sfortunato quando una punizione di Pulgar sbatte sul palo e quindi colpisce il portiere prima di entrare in rete. Come non bastasse la squadra di D’Aversa resta in dieci al 62’ per l’espulsione di Bruno Alves che commette un fallo di reazione su Orsolini. Lyanco al 72’ chiude definitivamente il match siglando la terza rete incornando di testa su angolo di Orsolini. Il Bologna sfiora il poker al 76’ ma il tiro di Santander viene respinto sulla linea da Serralta. A nove dal termine i ducali accorciano le distanze con Inglese che servito da Gervinho supera Skorupski. Ma all’86’ Serralta devia nella propria rete un cross di Pulgar fissando il risultato sul 4-1.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK 

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
10 ore fa
Serie A
Serie A, salvezza: lotta Empoli-Genoa, Udinese più tranquilla

Empoli, Udinese e Genoa sono le tre pretendenti più a rischio retrocessione....

22 ore fa
Serie A
Serie A, la Roma batte 2-0 la Juve e aggancia il MIlan

I giallorossi hanno sconfitto la Juventus per 2-0 con le reti nella ripresa di Florenzi e Dzeko e hanno agganciato il Milan al quarto posto ...

1 giorno fa
Serie A
Serie A, vittoria in rimonta del Toro

I granata due volte in svantaggio contro il Sassuolo ribaltano il risultato negli ultimi dieci minuti e salgono al sesto posto in classifica...

1 giorno fa
Serie A
Serie A, il Milan chiede lo spostamento della partita contro il Frosinone

La società rossonera ha chiesto lo spostatmento della gara contro il Frosinone per garantire la contemporaneità della gara con l'Atalanta ...

1 giorno fa
Serie A
Serie A, Calhanoglu trascina il Milan: Fiorentina KO, rossoneri a -1 dalla Champions

Basta un gol di Hakan Calhanoglu a metà primo tempo al Milan per vincere contro la Fiorentina...

2 giorni fa
Serie A
Serie A, l'Atalanta batte il Genoa e scavalca l'Inter

La squadra di Gasperini ha trionfato 2-1 con il Genoa con le reti di Barrow e Castagne e sale così a 65 punti in classifica scavalcando l'I...

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it