Scontri Inter-Napoli: arrestato capo ultras nerazzurro

2018-12-31 11:51:35
Pubblicato il 31 dicembre 2018 alle 11:51:35
Categoria: Serie A
Autore: Michele Nardi

È stato arrestato Marco Piovella. Si tratta di uno dei capi ultras della Curva Nord dell’Inter nell’ambito dell’inchiesta sui disordini precedenti a Inter-Napoli del 26 dicembre che hanno portato alla morte di Daniele BelardinelliI capi d'accusa ipotizzati sono rissa aggravata, lesioni e getto pericoloso di cose. Secondo le indagini, potrebbe essere tra coloro che hanno partecipato più da vicino alle azioni durante le quali è morto Daniele Belardinelli.

L'arresto è stato disposto su richiesta della Digos, della Questura e della procura di Milano sulla base degli elementi raccolti negli ultimi giorni. Piovella, classe 1984, è uno dei responsabili dei Boys S.A.N e responsabile delle coreografie. L’ultras si era presentato autonomamente in Questura il 29 dicembre su indicazione di un altro dei tifosi interisti arrestati: il 21enne Luca Da Ros.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it