Roma: Montella \"Ora andiamo a vincere in Ucraina\"

2011-03-05 09:00:00
Pubblicato il 5 marzo 2011 alle 09:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Ho visto una bella partita, giocata a buon ritmo, il Lecce è stato abile, non era facile fare il gioco. Abbiamo rischiato pochissimo e creato qualche occasione con un Lecce organizzatissimo: nel secondo tempo ci siamo abbassati un po', facevamo meno pressione a centrocampo. I ragazzi però hanno voluto vincere la partita e ci siamo riusciti anche per merito: perché la Roma per gioco espresso e qualità dei giocatori ha fatto meglio del Lecce". Vincenzo Montella analizza così il successo (2-1) della sua Roma con il Lecce nell'anticipo della 28.a giornata.

"Il gol della vittoria fatto al novantesimo - spiega l'aeroplanino ai microfoni di Sky -, anche se su rigore, spero ci dia forza. Io devo ritrovare la Roma e fare in modo di avere la nostra continuità, facciamo la corsa su noi stessi. Borriello ha fatto una buona gara, ha lottato, ha fatto salire la squadra: possiamo migliorare tutti e può fare molto meglio anche lui, come tutti. Sappiamo quali sono i nostri obiettivi e concentriamoci su quelli: abbiamo raccolto sette punti, siamo sulla strada giusta e possiamo fare molto meglio". Ora la Roma deve affrontare lo Shakhtar nel ritorno degli ottavi di Champions e serve un'impresa per rimontare il ko dell'andata: e poi ci sarà il derby. "Pensiamo a una gara alla volta - conclude Montella - penso che questa squadra ce la possa fare, andremo per vincere perché abbiamo le possibilità di farlo e perché ci crediamo".