Roma, Di Francesco: "Invertire rotta, voglio di più da Schick"

2018-12-11 19:28:24
Roma, Di Francesco:
Pubblicato il 11 dicembre 2018 alle 19:28:24
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Michele Nardi

A Plzen per ritrovare sé stessa. La Roma che sbarca in Repubblica Ceca per l’ultima partita del girone di Champions League non ha ambizioni di classifica, il primo posto è già sfumato, ma vincere aiuta a vincere e i giallorossi sperano di recuperare fiducia in ottica campionato.

Di Francesco spiega: “Ho poco da dire, fa parte del nostro lavoro. Ma se sono qui è perché dall'altra parte c'è la consapevolezza che ci sia un allenatore con le sue idee e il suo pensiero. In questo momento vengono meno, ma c'è la voglia di continuare. Credo nel mio lavoro ma bisogna cambiare rotta. Il ritiro serve per capire anche il motivo. Voglio continuare a combattere e cercare le soluzioni”.

Ci sarà spazio per il turn over in vista del match contro il Genoa in campionato? “Non è il momento migliore per scegliere, perché non ho molte alternative. Ho altri giocatori che non hanno i 90 minuti, rivedremo quindi i calciatori visti col Cagliari e che potrebbero giocare anche con il Genoa. Sicuramente giocherà Mirante”.

L’infermeria in effetti non lascia molte soluzioni: “Solo Pastore potrebbe giocare dal primo minuto ma non ha i 90 minuti nelle gambe. In molti sono stati convocati ma potrebbero anche non andare in panchina. Perotti è impossibile che parta da titolare, De Rossi sta lavorando tantissimo e bene, spero di averlo a disposizione contro la Juve. Pellegrini avrà bisogno di un po' di tempo. Dzeko potrebbe esserci contro la Juve ed è più avanti rispetto a El Shaarawy”.

A proposito di attaccanti ecco una spintarella motivazionale a Schick: “Da lui mi aspetto di più, così come anche lui si aspetta di più da sé stesso. Ora tocca a lui dare le giuste risposte”.

Di Francesco non sta sicuramente vivendo un momento facile: “Conosco Roma, un allenatore lo si porta dalle stelle alle stalle. Voglio far riscattare la squadra, di me potete dire tante cose ma non voglio esternare nulla, qualcuno non merita neanche le mie parole”.

Pavel Vrba, tecnico del Viktoria Plzen, ha dichiarato di aver fatto vedere ai suoi la partita con il Cagliari, Di Francesco replica: “Se ha voluto dare un messaggio positivo alla sua squadra, avrà fatto vedere gli ultimi 10 minuti. Io farei vedere ai miei la gara dell'andata. Scherzi a parte, se uno vedere gli ultimi 10 minuti della gara di Cagliari trova dei difetti nella Roma. Sono sistemi per dare fiducia alla squadra, sono sistemi che uso anche io”.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it