Real Madrid, scoppia il caso Isco

2018-11-28 15:00:12
Pubblicato il 28 novembre 2018 alle 15:00:12
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Michele Nardi

Ora anche Isco diventa un problema per il Real Madrid. Lo spagnolo è passato da punto fermo nelle gestioni Zidane e Lopetegui a escluso fisso con Solari, finendo addirittura in tribuna contro la Roma ieri sera. Ufficialmente la mancata convocazione è dovuta a motivi tecnici ma in realtà pare che il rapporto tra tecnico e giocatore sia molto teso.

Da quando c’è il nuovo allenatore Isco sta giocando pochissimo. Solo Marcos Llorente ha giocato di meno fino ad ora e il motivo sembra essere la condizione fisica, come ammesso da alcuni compagni. Marcelo, amichevolmente lo ha fatto notare: “Deve lavorare. Non dico che Isco non stia giocando bene, ma deve sudare e vedere dove sta sbagliando”.

Ma anche questa tesi, confermata dallo stesso Solari, non convince più di tanto: l’ex Malaga è reduce da un’operazione di appendicite ma è comunque un punto fermo della nazionale spagnola di Luis Enrique, che lo ha schierato titolare in tutte le ultime quattro partite della Spagna.

Insomma sotto agli appena 78’ minuti giocati nelle ultime 6 partite potrebbe nascondersi altro e se la situazione non cambiasse il suo nome accenderebbe sicuramente il mercato di gennaio, anche di Inter e Juve, da tempo sul giocatore e con la carta CR7 da giocarsi.