Premier League, sorride Manchester: Guardiola ok col Southampton, Solskjaer ingrana la terza

2018-12-30 19:23:07
Pubblicato il 30 dicembre 2018 alle 19:23:07
Categoria: Notizie Premier
Autore: Matteo Pifferi

Dopo tre sconfitte nelle ultime quattro, rialza la testa il Manchester City: la formazione allenata da Guardiola vince 3-1 contro il Southampton e si avvicina alla super-sfida contro il Liverpool, in programma il 3 gennaio prossimo, con sette punti da recuperare. I Citizens sbloccano il punteggio al 10' con David Silva ma subiscono il pareggio firmato dall'ex Bayern Monaco Hojbjerg al 37'. Prima dell'intervallo, però, il City torna in vantaggio grazie ad un autogol di Ward-Prowse e, nel terzo minuto di recupero, Aguero cala il tris. Nella ripresa, il risultato non cambia: il City vince, sale a 47 punti e mette nel mirino il Liverpool.

 Tutto facile anche per il Manchester United che, con Solskjaer, sembra aver cambiato marcia: altra doppietta per Pogba che sblocca subito il match e lo incalana verso i binari dei Red Devils. Ci pensano poi Rashford e Lukaku ad aggiornare il tabellino dei marcatori fino al definitivo 4-1 per lo United, mentre è Ake a siglare il gol del momentaneo 2-1 per gli ospiti. Terza vittoria di fila per la squadra di Solskjaer che ora ha ridotto il gap dalla zona Champions a 8 punti. Nell'ultimo match di giornata, invece, il Burnley supera il West Ham 2-0: i gol di Wood e McNeil nel primo tempo portano alla vittoria la squadra di Dyche che aggancia il Southampton al terzultimo posto in classifica con 15 punti mentre gli Hammers restano fermi a 27.