Milan, Bakayoko: "I fischi non fanno piacere. Gattuso come Conte

2018-11-15 17:33:49
Milan, Bakayoko:
Pubblicato il 15 novembre 2018 alle 17:33:49
Categoria: Serie A
Autore: Michele Nardi

Tiemoué Bakayoko sta cominciando a convincere il Milan e i tifosi. Dopo un avvio disastroso le prestazioni del centrocampista in prestito dal Chelsea sono in netto miglioramento: “Ma i fischi ci sono ancora, non fanno piacere, ma li capisco. Spero che mi applaudiranno presto- ha raccontato Bakayoko a Skysport24-. Ho fatto delle buone cose, ma siamo soltanto all'inizio, spero di diventare un elemento importante e di aiutare il Milan a entrare tra le prime 4”.

Nelle ultime partite il centrocampista francese ha ottenuto sempre più spazio, grazie anche agli infortuni di Biglia e Bonaventura, spiegando di sapersi adattare a tutti i moduli: “Il 4-4-2 è il sistema che preferisco, ma nell'ultima partita mi sono trovato bene anche nel 4-3-3. È cambiata la mia posizione, ma è andata bene e credo di essere riuscito ad aiutare di più la squadra. Dispiace per il risultato contro la Juventus, ma questo è il calcio, sono contento di quello che ho fatto”

Bakayoko spera di imparare presto l’italiano e ringrazia Kessie per averlo aiutato ad ambientarsi e parla anche del suo allenatore Gennaro Gattuso: “Lui e Conte sono simili, danno e chiedono moltissimo ai giocatori sia in allenamento che durante la partita - ha concluso il neo acquisto rossonero -, hanno lo stesso modo di lavorare e idee di grande valore”.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it