Liga: remuntada Barcellona, 3-2 al Villarreal

2015-02-01 23:17:32
Liga: remuntada Barcellona, 3-2 al Villarreal
Pubblicato il 1 febbraio 2015 alle 23:17:32
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Liga 2014-2015: risultati e classifica in diretta

Il Barcellona tiene il passo del Real Madrid, ma quanta sofferenza. Nel posticipo della 21esima giornata di Liga, i blaugrana sconfiggono 3-2 un Villarreal mai domo grazie ad una rimonta in due minuti nella ripresa: ospiti avanti con Cheryshev e agganciati sul finale di prima frazione da Neymar; nella ripresa Vietto gela il Camp Nou, ma le reti di Rafinha e Messi tra 53' e 55' regalano a Luis Enrique tre punti vitali nella corsa al titolo.

L'ex tecnico della Roma sceglie il giovane Rafinha e lascia in panchina contemporaneamente sia Xavi che Rakitic; intoccabile, davanti, il tridente Neymar-Messi-Suarez. Ma contro il Villarreal dei due fratelli Jonathan e Giovanni Dos Santos, entrambi cresciuti nella cantera catalana, è dura sin dall'inizio. A sbloccare la contesa alla mezzora è il talento di scuola Real Madrid Denis Cheryshev, che mette il piede su una ciabattata di Mario e beffa Claudio Bravo. Il Barcellona si riversa nella metà campo dei gialli e trova l'1-1 al 45': Messi filtra per Rafinha, sinistro a giro parato da Asenjo e Neymar è pronto a ribadire in rete. Anche la ripresa si apre nel peggiore dei modi per i padroni di casa: contropiede clamoroso del 'Sottomarino giallo', Piqué s'impappina e lancia in porta Giovanni, che assiste alla grande per il decimo centro in campionato di Luciano Vietto. La vita sembra complicarsi tremendamente per i blaugrana, e invece in due minuti arriva il ribaltone: prima è Rafinha a mettere in rete col mancino dopo una mischia in area avversaria, due minuti dopo è Messi a fissare il 3-2 con un sontuoso destro a giro su assist di Suarez. Il Villarreal, che non perdeva da ben 18 gare, si arrende; Barcellona a 50 punti, uno in meno del Real capolista che però ha una gara da recuperare. Non si ferma nemmeno la corsa del Siviglia, sempre quarto a quota 42 punti grazie al sofferto 3-2 sull'Espanyol: è un diagonale vincente dell'ex Liverpool Iago Aspas all'89' a far esplodere il Sanchez-Pizjuan, dopo una partita di estrema sofferenza. Torna alla vittoria anche l'Athletic Bilbao, prossimo avversario del Torino nei sedicesimi di Europa League: i baschi espugnano 2-0 lo stadio del Levante grazie ad una doppietta del ritrovato Aduriz (7 centri in campionato). Finisce 1-0 tra Almeria e Getafe, decide una rete di Edgar Mendez.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it