Juventus, Allegri: "La sosta è sempre pericolosa, occhio a Piatek"

2018-10-19 13:46:00
Juventus, Allegri:
Pubblicato il 19 ottobre 2018 alle 13:46:00
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Dopo la sosta per le Nazionali, torna la Serie A, e la Juventus cerca l'allungo su Napoli, a -6 e impegnato a Udine, e Inter, a -8 e alle prese con il derby con il Milan. Fondamentale, quindi ottenere i tre punti contro il Genoa all'Allianz Stadium, e in conferenza stampa Massimiliano Allegri parla delle possibilità di guadagnare ulteriore vantaggio sulle dirette inseguitrici: "Il calendario potrebbe permetterci di rosicchiare altri punti visto il derby di Milano, e possiamo mettere pressione al Napoli".

Tante le indicazioni di formazione da parte del tecnico livornese. Una su tutte: non è ancora l'ora di Perin. "Giocherà Szczesny - annuncia l'ex Milan Cagliari - l'unico a riposare è Chiellini. Potrebbe giocare a sinistra De Sciglio, devo valutare Alex SandroBentancur al momento è più adatto da mezzala, con Can davanti alla difesa, mentre Khedira potrei riaverlo con l'Empoli o con il Manchester a Torino. A seconda del modulo a due o a tre a centrocampo sceglierò gli attaccanti. Douglas Costa, probabilmente, lo si vedrà a gara in corso, ha solo 30 minuti nelle gambe. Dybala potrebbe giocare".

Spazio, poi, all'analisi dell'avversario: "Faranno una partita di grande aggressività, oltre alla tecnica ci vorranno corsa e testa, perché la prima partita dopo la sosta è sempre la più difficile. Bisogna fare attenzione a Piatek, lui attira a sé i palloni in area, la sfera va dove va lui. Cristiano Ronaldo? E' sereno, sta lavorando bene, delle questioni personali non devo parlare".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it