Genoa: Preziosi \"Per Boateng non faccio sconti\"

2011-03-10 17:20:44
Pubblicato il 10 marzo 2011 alle 17:20:44
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Enrico Preziosi aspetta solo che il campionato finisca in fretta. "Eravamo partiti con altre ambizioni – ammette il presidente del Genoa che però abbiamo disatteso. Adesso cerchiamo di rimediare agli errori e organizzare una squadra in grado l'anno prossimo di darci soddisfazioni. Ballardini? A fine stagione discuteremo come si fa normalmente tra un'azienda ed un collaboratore".

Per improntare un organico competitivo il primo pensiero va al mercato estivo: "Noi non siamo più un supermarket. Abbiamo bisogno di più tranquillità e meno turn over – tuona Preziosi, che poi viene interpellato sull'eventuale riscatto di Boateng, in comproprietà tra Genoa e MilanVedremo a maggio. Galliani sa che io non faccio regali. Mi farà un'offerta e vedrò se è congrua. Alcune cose con lui sono già delineate, non dovremo litigare".

Il presidente ha inoltre assicurato che non intende prelevare Pazienza, in scadenza di contratto, senza il benestare del Napoli, e ha blindato il nuovo gioiello del centrocampo Jurai Kucka: "Il ragazzo è forte e alcune società hanno già mostrato interesse, ma lui resterà anche l'anno prossimo".