Fiorentina: Mihajlovic \"Dobbiamo essere più cinici\"

2011-03-13 19:17:03
Pubblicato il 13 marzo 2011 alle 19:17:03
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"I numeri non dicono mai le bugie". Sinisa Mihajlovic è soddisfatto perché la sua Fiorentina ha trovato la continuità che cercava e nel girone di ritorno ha perso solo una volta in 12 gare. Oggi contro il Chievouna vittoria importante firmata Vargas, un successo che permette ai viola di puntare all'Europa League: "Dobbiamo pensare partita dopo partita - frena però Mihajlovic ai microfoni di Sky  -. Stiamo recuperando giocatori importanti, che sono ancora al di sotto della loro condizione migliore, ne abbiamo altri infortunati. Adesso ci tocca la Roma, sarà una grandissima partita. Poi ci sarà la sosta dove recupereremo tutti".

Sulla partita il tecnico viola ha voluto fare i complimenti al Chievo. "Hanno fatto una grandissima partita. Sapevamo di affrontare una squadra molto ben organizzata su un campo difficile. L'unico rammarico è non avere chiuso la partita prima: abbiamo creato tanto ma alla fine abbiamo rischiato e ci è voluta la parata di Boruc nel finale. Dobbiamo essere più cinici davanti. Come squadra, come atteggiamento e come gioco abbiamo fatto molto bene".

Infine Mihajlovic si gode la prestazione dei suoi. "Abbiamo creato tanto ed è positivo. Sicuramente dobbiamo migliorare in fase realizzativa ma l'importante è crearsi le occasioni. E noi - conclude il tecnico serbo - ne abbiamo avute 7-8 nel corso della partita".