Altro weekend, altra conferma per Vlahovic, l’Haaland della Serie A

Pubblicato il 13 aprile 2021 alle 14:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Giacomo Mirandola

Tutta l’Europa è ammaliata dal talento cristallino e dall’incredibile abilità realizzativa del ventenne del Borussia Dortmund. Nel frattempo la Serie A e, soprattutto, la Fiorentina si godono il loro bomber classe 2000, Dusan Vlahovic, che settimana dopo settimana continua a sorprendere.

Le ultime stagioni della Fiorentina sono state mediamente avare di soddisfazioni. È strano vedere una squadra di blasone e con dei giocatori forti come quelli di cui la viola dispone lottare per la salvezza. Questa stagione sembra essere sulla stessa lunghezza d’onda delle ultime, complice anche la partenza di Federico Chiesa verso la Torino bianconera. Questa annata per i toscani, però, porta con sé una grande notizia che ha un nome e un cognome: Dusan Vlahovic. L’attaccante serbo è arrivato a quindici gol in questa Serie A, di cui quattordici dalla dodicesima di campionato fino ad ora. Anche questo weekend, nella sconfitta della Fiorentina contro l’Atalanta, il classe 2000 è stato autore di una doppietta. Data l’età, il ruolo e la capacità realizzativa dimostrata nelle ultime partite è stato paragonato ad Haaland, il super attaccante norvegese in forza al Borussia Dortmund. Il momento straordinario di Vlahovic è iniziato grazie a Cesare Prandelli. Subentrato a Iachini a campionato già iniziato, l’allenatore bresciano ha subito dato fiducia al giovane attaccante, iniziando a dargli più minuti. Dopo un primo periodo di rodaggio, il serbo ha iniziato a trovare la porta con una costanza ammirevole, ripagando a pieno la fiducia riposta in lui da Prandelli.

Molti pensavano che il buon momento del giovane fosse solo un fuoco di paglie e, dopo le dimissioni di Prandelli e il ritorno di Iachini, ci si aspettava un calo. Il tecnico marchigiano ha invece dato continuità al progetto del suo predecessore, confermando Vlahovic al centro dell’attacco viola. Anche se la panchina è cambiata, il rendimento del ragazzo non si è modificato, continuando a segnare con costanza e aiutando la Fiorentina ad uscire da partite difficili. Come intorno ad Haaland impazzano le voci di mercato, anche Vlahovic è molto ambito e si preannuncia essere uno dei nomi più caldi dell’estate. Tra i vari club a cui è già stato accostato, uno dei più interessati sembrerebbe essere il Milan di Stefano Pioli. I rossoneri sono alla ricerca di un attaccante che possa giocare in assenza di Ibrahimovic ma che non pretenda la titolarità quando lo svedese è a disposizione. Inoltre, Pioli ha già potuto allenare il ragazzo a Firenze e ne ha un ottimo ricordo. Certamente la trattativa sarà difficile, dato che Commisso si è reso conto di avere un possibile grande giocatore per le mani e di certo non farà sconti, ma le possibilità che Vlahovic lasci i viola in estate sono concrete, e per un ragazzo così avere un maestro come Ibrahimovic potrebbe davvero essere una grandissima opportunità di esplodere definitivamente.

 

ULTIME NOTIZIE
ULTIME NOTIZIE
1 giorno fa
Serie A
30esima di Serie A, 11 vittorie di fila per l'Inter, successi per tutte le grandi

Dopo aver sbattuto a lungo sul muro del Cagliari, i nerazzurri passano 1-0 con Darmian. La classifica rimane immutata, le big vincono tutte...

2 giorni fa
Serie A
Problemi per DAZN durante Inter-Cagliari: tifosi infuriati

Problemi per DAZN durante Inter-Cagliari. Molti utenti, infatti, non riescono a connettersi all'applicazione per seguire la partita di San S...

2 giorni fa
Serie A
30esima di Serie A, il Milan passa 1-3 a Parma, successi importanti per Spezia e Torino

In inferiorità numerica per più di mezz'ora, i rossoneri resistono e portano a casa i tre punti. Vincono anche i liguri e il Toro...

3 giorni fa
Serie A
Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani per Covid

Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani per Covid...

4 giorni fa
Serie A
30° di Serie A: la presentazione della giornata

Si ritorna a spalmare la giornata di campionato su tre giorni, dal sabato al lunedì. Nessuno scontro diretto tra le prime sette della class...

4 giorni fa
Serie A
Serie A, Dybala torna ed è subito decisivo, ma il suo futuro sarà a Torino?

La Joya torna e la Juve vince, una perla di interno sinistro regala ai bianconeri i tre punti e ricorda a tutti l'importanza dell'argentino...

5 giorni fa
Serie A
Juventus-Genoa: presentazione della partita e pronostico

Dopo il successo sul Napoli nel recupero, la Juventus cerca altri punti preziosi per stabilizzarsi in zona Champions League contro il Genoa....

5 giorni fa
Serie A
Parma-Milan: presentazione della partita e pronostico

Non è un momento positivo per il Milan che è scivolato a -11 dalla vetta ma che punta a salvaguardare il secondo posto dagli attacchi di J...

5 giorni fa
Serie A
Inter-Cagliari: presentazione della partita e pronostico

Nel lunch match di domenica contro il Cagliari, l'Inter, volata a +11 sul Milan, insegue l'undicesima vittoria consecutiva in campionato....

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it