Chievo: Pioli \"Buona partita, siamo in salute\"

2011-03-06 19:55:26
Pubblicato il 6 marzo 2011 alle 19:55:26
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Sia chiaro che noi questa partita la volevamo vincere. L'atteggiamento dimostrato dalla squadra è andato sempre in questa direzione". Così Stefano Pioli, tecnico del Chievo, analizza il pari interno con gli emiliani. "Abbiamo trovato un Parma che, per assurdo, nonostante alcune assenze importanti soprattutto di giocatori di qualità, ha saputo mettere in campo quel pizzico di determinazione e compattezza in più che ci ha messo in qualche difficoltà - osserva il tecnico -. Abbiamo affrontato una squadra quadrata, per vincere una partita come questa spesso è necessario la giocata del singolo, la palla inattiva. Non è arrivata e dobbiamo quindi accettare un pareggio che per il momento particolare che stiamo vivendo in campionato non può che farci piacere".

Il Chievo non sta vivendo un momento esaltante. "Avevamo l'obbligo di fermare l'emorragia - spiega - tre sconfitte consecutive sono un fardello pesante, sono sicuro che questo punto non può che farci bene per ritrovare quel pizzico rdi serenità e di autostima che il momento non felice poteva farci perdere". Pioli ha disegnato un Chievo diverso dalle ultime sfide anche nei protagonisti. "Noi abbiamo bisogno di tutti e tutti, devo dire, si stanno facendo trovare pronti. Mi dispiace non sia arrivata la vittoria, ma credo che per volontà, determinazione, voglia, in questa partita abbiamo visto un Chievo in salute".