Champions League, Inter-Psv 1-1: Icardi non basta. Inter eliminata

2018-12-11 22:56:48
Champions League, Inter-Psv 1-1: Icardi non basta. Inter eliminata
Pubblicato il 11 dicembre 2018 alle 22:56:48
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Michele Nardi

Non basta il gol di Icardi a mandare agli ottavi di Champions League l’Inter. I nerazzurri pareggiano 1-1 in casa con il Psv e il contemporaneo 1-1 del Tottenham a Barcellona consegna il passaggio del turno agli inglesi di Pochettino. L’Inter scende in Europa League dopo aver sfiorato per venti minuti la qualificazione.

L’Inter carica a testa bassa e sfiora il vantaggio già al 5’: Icardi veste gli insoliti panni del rifinitore per Perisic ma il palo aiuta Zoet a chiudere la porta al colpo di testa del croato. I nerazzurri assediano il Psv, entusiasmati dal gol del Barça, ma sono gli olandesi a segnare per primi: Asamoah si fa rubare il pallone sulla propria trequarti, Bergwjin si invola sulla destra e serve Lozano che tutto solo firma l’1-0. Poco dopo altro brivido ancora con Asamoah: il suo retropassaggio si trasforma in un assist per De Jong ma Handanovic riesce a salvarsi. L’Inter accusa il colpo ma riesce a non disunirsi e a riprendere campo: prima Perisic e poi Politano cercano Icardi all’interno dell’area ma il capitano nerazzurro non riesco a colpire. Al 38’ Candreva crossa ma Perisic non ci arriva per un soffio, l’azione si ribalta e Bergwjin spara un gran destro dal limite su cui Handanovic deve intervenire. I nerazzurri riescono a portare tanti uomini nella metà campo avversaria ma la linea offensiva è spesso piatta e gli olandesi hanno buon gioco a difendere.

Il secondo tempo comincia con il primo: Inter all’assalto e Psv indietro a chiudere. Al 48’ Zoet è miracoloso sul sinistro in diagonale di Icardi. Il portiere olandese è bombardato ma prende tutto: al 53’ gran tiro di Politano deviato in corner e parata al 61’ su Borja Valero. Nel frattempo Spalletti inserisce anche Keita per Candreva. Al 65’ ancora una deviazione nega a Icardi il gol e allora il tecnico nerazzurro lancia anche Lautaro Martinez per Asamoah. Inter a trazione integrale e alla fine arriva l’1-1: Politano al 72’ pennella in area dalla destra e arriva la solita zampa di Icardi. Zoet prova a metterci la mano ma questa volta non basta. L’Inter continua a cercare il gol che darebbe la vittoria e la certezza della qualificazione ma la rete non arriva. E all’85’ la terribile notizia del pareggio Spurs al Camp Nou fa scattare l’assalto finale. Ma prima il colpo di testa di Keita è debole e poi Lautaro manda alto.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it