Champions League, griglia quasi completa: ecco le insidie per Juventus e Roma

2018-12-12 10:37:19
Champions League, griglia quasi completa: ecco le insidie per Juventus e Roma
Pubblicato il 12 dicembre 2018 alle 10:37:19
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Matteo Pifferi

Le prime quattro partite della sesta giornata di Champions League hanno emesso i verdetti e hanno composto la griglia delle qualificate agli ottavi della coppa dalle grandi orecchie: purtroppo Inter e Napoli non sono riuscite a mantenere il vantaggio maturato nelle cinque gare precedenti - ai nerazzurri bastava fare un risultato migliore del Tottenham (1-1 a Barcellona) per superare il turno, ai partenopei invece bastava tornare da Liverpool anche con un pari -, e sono retrocesse così in Europa League. Ora, Juventus e Roma, che scenderanno in campo stasera e sono già certe della qualificazione, iniziano a guardare con un occhio di riguardo alle possibili sfidanti.

La Roma è già sicura del secondo posto alle spalle del Real Madrid e il risultato dell'ultimo match contro il Plzen, questa sera alle 18.55, è utile sono a fini statistici. I giallorossi rischiano un ottavo di finale da paura, visto che potrebbero affrontare Manchester City, PSG, Barcellona o Borussia Dortmund mentre eviterebbe la Juve, qualora i bianconeri vincessero stasera contro lo Young Boys e ufficializzassero il primo posto. Proprio la squadra di Allegri, se finisse prima nel girone, potrebbe finire, agli ottavi, con Atletico Madrid, Tottenham o Liverpool. Il sorteggio più abbordabile per le italiane sarebbe quello delle squadre del girone D: Porto (prima) e Schalke 04 (seconda) rappresentano due compagini alla portata delle due italiane rimaste in corsa.

Questa sera ci saranno gli ultimi verdetti: resta da capire chi finirà prima tra Juventus e United (girone H), chi tra Bayern Monaco e Ajax (girone E) e quale squadra si aggiudicherà il secondo posto del girone E tra Shakthar Donetsk e Lione che si affronteranno proprio questa sera: gli ucraini devono vincere, ai francesi basta il pareggio per certificare il passaggio del turno.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it