Cassano al Bari: \"Perché non giocate sempre così?\"

2011-03-13 19:15:09
Pubblicato il 13 marzo 2011 alle 19:15:09
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Perché non giocate sempre così?". E' la domanda che Antonio Cassano avrebbe rivolto a Nicola Belmonte e a Jean Francois Gillet al termine di Milan-Bari, gara in cui l'attaccante rossonero ha firmato l'1-1 nei minuti finali. Cassano ha cominciato a discutere con il portiere negli ultimi minuti della partita, in particolare mentre Gillet si apprestava a un rinvio. Poi, dopo il fischio finale, i due si sono avvicinati in mezzo al campo e hanno parlato fitto: Cassano coprendosi la bocca con una maglietta del Bari, il portiere dei i pugliesi con le mani.

"Sono cose che accadono in campo, loro vogliono vincere il campionato, noi vogliamo chiudere con dignità" è stata la spiegazione di Gillet prima di lasciare il Meazza. Attraverso il Milan, Cassano (che per problemi familiari questa sera non parteciperà alla festa rossonera per i 25 anni della presidenza di Silvio Berlusconi) ha fatto sapere che il suo è stato solo "uno sfogo da tifoso" ai calciatori della sua città. "Perché non avete giocato così tutto il campionato che ci saremmo salvati? - avrebbe domandato l'attaccante di Bari Vecchia agli avversari - se aveste giocato così il Bari non avrebbe solo 17 punti".