Serie D Girone B 2018-2019
Serie D Girone B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Caronnese - Sondrio Calcio: 3 - 0 | Tempo reale, Formazioni

25° giornata Serie D Girone B 2018-2019

Stadio Comunale di Caronno Pertusella

24 febbraio 2019 ore 14:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Angelo Tomasi

Caronnese

19° M. Villanova
77° J. Spampatti
89° A. Di Munno

Logo Caronnese
3
-
0

Conclusa

Logo Sondrio Calcio
19° M. Villanova
77° J. Spampatti
89° A. Di Munno

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

La Caronnese strapazza il Sondrio con un rotondo 3-0. Il risultato finale non fa assolutamente una grinza, alla luce della convincente prestazione offerta dai giocatori di mister Mazzoleni che, a parte i primi 20' dove hanno un pò sofferto il pressing alto dei valtellinesi, hanno poi gestito la gara senza grossi problemi. Match che si sbloccava al 19' quando il solito Villanova si faceva trovare pronto all'appuntamento con il gol dopo una grande azione personale di Corno. Prima dello scadere del tempo, altre due occasioni per i padroni di casa con Rinaldi che però non riusciva a concretizzare. Nella ripresa, Nordi provava a rimescolare le carte ma non cambiava lo spartito tattico dell'incontro con la Caronnese che continuava a macinare gioco ed occasioni: dapprima al 57' Villanova da favorevolissima posizione eccedeva in altruismo servendo un pallone inutile a Corno, nel frattempo terminato in offside; tre minuti dopo Di Munno colpiva la parte alta della traversa con una grande conclusione. Il Sondrio non reagiva e così arrivava il raddoppio della Caronnese: era il 77' quando Spampatti in tape-in appoggiava in rete dopo che una violenta conclusione di Piraccini era respinta da Guerci. Lo stesso estremo difensore azzurro era miracoloso quattro minuti dopo su una violenta incornata a colpo sicuro di Gattoni, ma si faceva trovare letteralmente impreparato all'89' quando Di Munno mandava in visibilio i tifosi caronnesi con un pallonetto da metàcampo. Un gesto tecnico che da solo valeva il prezzo del biglietto, con tanto di standing ovation nel momento in cui Mazzoleni lo richiamava in panchina per dare modo anche a Roveda di partecipare alla festa. Era l'ultima emozione di un match che permette alla Caronnese di proiettarsi al quarto posto, grazie alle contemporanee sconfitte di Pro Sesto e Rezzato. Per il Sondrio, invece, un brusco risveglio dopo il trionfo di domenica scorsa a Darfo Boario. Gli azzurri sono apparsi lontani parenti di quella squadra che nelle ultime settimane aveva manifestato evidenti progressi, dal punto di vista del gioco.

Ore 16:21: termina la partita!

90'+5
D'Amuri prova a sorprendere con un pallonetto Barlocco, ma la mira non è quella di Di Munno.

90'+2
Sostituzione: esce Alessandro Rinaldi ed entra Tommaso Cazzaniga

90'
Standing ovation per Di Munno, sostituito da Barbera.

89'
La Caronnese cala il tris! Pallonetto da metà campo di Di Munno che vede fuori dai pali Guerci e lo fulmina con un beffardo lob. Gara a questo punto chiusa, con i padroni di casa saldamente avanti 3-0.

87'
Rischia grosso Damo per un'entrata su un avveraario. Solo giallo per lui.

84'
Ancora un cambio per gli azzurri: esce Vono, entra De Bianchi.

83'
Caronnese ancora vicinissima al terzo gol! Sugli sviluppi del corner, Gattoni svetta più alto di tutti ma Guerci è miracoloso ad alzare in corner la sfera destinata ad infilarsi nell'angolino alto.

83'
Libera la difesa del Sondrio che può ripartire.

82'
Risponde la Caronnese con una conclusione di Roveda sulla quale Guerci è bravissimo a smanacciare in corner.

81'
Giallo per proteste anche per Vono.

81'
Ci prova il Sondrio con una mezza girata di Valente alzata in corner da Barlocco.

80'
Gara che sembra decisa dopo il raddoppio di Spampatti, anche se il Sondrio adesso conquista un calcio d'angolo.

77'
Raddoppio della Caronnese! Grande azione di Piraccini che salta un avversario e fa partire un bolide respinto da Guerci. Spampatti è però pronto a depositare in rete ed a portare la gara sul 2-0!

75'
Punizione dai 25 metri di Pavan: conclusione alta.

73'
Mazzoleni completa il doppio cambio, mandando in campo Roveda al posto di Villanova.

72'
Forze fresche per la Caronnese: esce Mandracchia, entra Spampatti.

69'
Conclusione dal limite di Gattoni: blocca facilmente Guerci.

67'
Caronnese che torna in avanti, con due corner consecutivi. Nulla di fatto.

64'
Primo cambio anche per la Caronnese: Mazzoleni richiama in panchina Pittarello e getta nella mischia Piraccini.

62'
Nordi gioca la carta Valente per dare maggiore incisività al proprio reparto offensivo.

60'
Caronnese che sfiora ancora il secondo gol! Conclusione dai 20 metri di Di Munno e palla che pizzica la parte alta della traversa prima di terminare alta.

58'
Nordi continua ad apportare modifiche nel proprio schieramento: fuori Fognini, dentro Coppola.

57'
Cosa si è divorato Villanova! L'attaccante della Caronnese in favorevolissima posizione invece di calciare a rete, pecca di altruismo servendo la palla a Corno nel frattempo terminato in offisde.

55'
Nordi prova a raddrizzare una partita che adesso si è messa in salita, con due sostituzioni.

54'
Doppio cambio nelle fila del Sondrio: entrano Ronzoni e Antonucci; al loro posto, entrano rispettivamente De Respinis e Damo.

54'
Pittarello si gira dal limite dell'area ma Guerci fa buona guardia. Sul capovolgimento di fronte, il Sondrio conquista ancora un corner.

50'
Sondrio minaccioso: Vono in posizione dubbia conclude di poco a lato.

47'
Squadre che hanno ripreso il gioco con gli stessi effettivi con cui hanno concluso il primo tempo.

46'
Ore 15.30: inizia il secondo tempo.

Caronnese e Sondrio vanno al riposo sul parziale di 1-0 per i padroni di casa. Dopo un inizio disinvolto degli ospiti, gli uomini di Mazzoleni sbloccavano la gara al loro primo attacco: era il 19' quando Corno, in progressione, superava Fognini e scaricava a rete. Guerci respingeva sui piedi di Villanova che, appostato in prossimità dell'area piccola, con grande lucidità si aggiustava il pallone e depositava nella porta quasi sguarnita. Gli ospiti accusavano il colpo, e la Caronnese sfiorava il raddoppio in due circostanze con Rinaldi: la prima volta, la conclusione dell'ala caronnese veniva deviata fortunosamente in corner da un difensore azzurro, con la sfera che faceva letteralmente la barba al palo, con Guerci completamente fuori causa. Nella seconda circostanza, colpiva bene al volo in piena area valtellinese, ma la sua conclusione era troppo centrale e così Guerci poteva alzare in corner. I tentativi del Sondrio si concretizzavano in alcune conclusioni dalla distanza di Antonucci e Beltrame che però non creavano nessun problema al sin qui inoperoso Barlocco.

Ore 15.17: termina il primo tempo.

45'+2
Ci prova Beltrame, ma la conclusione è altissima. intanto un minuto il recupero accordato dal sig. Tomasi di Lecce.

44'
Padroni di casa che dopo il vantaggio hanno avuto almeno altre due buone occasioni per raddoppiare.

43'
Primo tempo che si sta avviando alla conclusione con la Caronnese che sta gestendo il vantaggio, senza aver corso grossi pericoli.

41'
Ammonito in precedenza Ronzoni per una brutta entrata a piedi uniti.

39'
Giallo anche per Mara che ha speso un fallo tattico.

38'
Corner respinto dalla difesa del Sondrio, sul ribaltamento di fronte la conclusione di Antonucci è altissima.

35'
Caronnese ancora vicina al 2-0! Conclusione di Rinaldi al volo in piena area, ma Guerci devia in corner.

33'
Gli azzurri di Nordi stanno conquistando merri in campo, costringendo la Caronnese ad arretrare il proprio baricentro.

30'
Ospiti che ci stanno mettendo buona volontà, ma scarseggiano in quanto ad idee e mira, al momento.

28'
Prova a scuotersi il Sondrio che sembra aver accusato il colpo.

28'
Brutta entrata di Pittarello: cartellino giallo per lui.

27'
Pericolosissima la Caronnese! La conclusione di Rinaldi, deviata da un difensore azzurro, termina di pochissimo a lato. Il successivo corner viene respinto con qualche affanno dalla difesa del Sondrio.

25'
Sondrio che continua a patire la verve di Corno, che sta mettendo in difficoltà la difesa azzurra.

22'
Caronnese che dunque la sblocca al suo primo vero affondo in area azzurra.

19'
Caronnese in vantaggio! Grande azione sulla sinistra di Corno che salta Fognini e che dopo la respinta del portiere serve un pallone d'oro a Villanova che, appostato nell'area piccola, non deve far altro che spingere in rete. Cambia il parziale al "Comunale": 1-0 per i padroni di casa!

16'
Sinora grande equlibrio in campo, con nessuna azione degna di nota da segnalare.

11'
Ancora punizione per la Caronnese, in prossimità della bandierina del corner. Anche stavolta nulla di fatto.

9'
Prova a rispondere il Sondrio con Vono, ma il pallone termina alto.

9'
Punizione da posizione defilata per la Caronnese, ma la conclusione di Villanova non crea problemi a Guerci.

6'
Il pressing asfissiante dei giocatori di mister Nordi sta impedendo ai padroni di casa di impostare il loro gioco.

4'
Molto aggressivo il Sondrio in queste primissime fasi dell'incontro.

2'
Ospiti che subito conquistano un corner, ma la difesa caronnese fa buona guardia.

1'
Ore 14.31: inizia il primo tempo!

1'
Comincia la partita.

Saranno i padroni di casa a dare il calcio d'inizio del match.

I 22 giocatori fanno adesso il loro ingresso in campo, accompagnati dalla terna arbitrale. Caronnese in completa tenuta bianca; Sondrio che indossa maglia e calzoncini azzurri.

Squadre che fra poco faranno il loro ingresso in campo, dopo aver terminato il consueto riscaldamento prepartita. Discreta la presenza di pubblico presente al "Comunale" di Caronno Pertusella, con rumorosa ma corretta rappresentanza proveniente dal capoluogo valtellinese.

Insidia Sondrio per la Caronnese di Mazzoleni. Gara che si preannuncia molto interessante, con gli ospiti annunciati in gran forma e desiderosi di dare continuità al loro momento positivo. Rossoblù che, dal canto loro, non possono distrarsi per non perdere contatto con la terza piazza, attualmente occupata dalla Pro Sesto.

La Caronnese 5° in classifica ospita un Sondrio in gran forma e reduce dalla splendida vittoria esterna a Darfo Boario. Ci aspetta una gara ricca di gol e spettacolo, calcio d'inizio domenica alle 14.30.
Caronnese
IN CAMPO (3-4-3)
R. Barlocco
2 M. Braccioli
C. Mandracchia 72°
N. Pavan
4 M. Costa
A. Di Munno 89° 90°
A. Rinaldi 92°
15 T. Gattoni
9 M. Villanova 73° 19°
10 F. Corno
F. Pittarello 28° 64°

IN PANCHINA
66 A. Manti
37 S. Barbera 90°
13 M. Baldo
T. Cazzaniga 92°
L. Piraccini 64°
25 R. Roveda 73°
87 S. Ciceri
85 J. Spampatti 72° 77°
Allenatore
Achille Mazzoleni
Sondrio Calcio
IN CAMPO (3-4-3)
1 P. Guerci
14 N. Mara 39°
3 C. Ambrosini
23 L. Fognini 58°
6 J. Idrissi
33 R. Vono 84° 81°
5 L. Ronzoni 41° 54°
22 A. Cannataro
10 P. Beltrame 62°
7 N. Antonucci 55°
87 M. D'Amuri

IN PANCHINA
35 M. Lassi
57 A. De Bianchi 84°
17 G. Mostacchi
50 A. De Respinis 54°
28 A. Coppola 58°
36 M. Valtulina
99 A. Della Cristina
22 S. Damo 87° 55°
9 G. Valente 62°
Allenatore
Omar Nordi

Logo Caronnese

3-4-3

Arbitro: Angelo Tomasi

Logo Sondrio Calcio

3-4-3

Barlocco
1 Guerci
2 Braccioli
14 Mara
Mandracchia
3 Ambrosini
Pavan
23 Fognini
4 Costa
6 Idrissi
Di Munno
33 Vono
Rinaldi
5 Ronzoni
15 Gattoni
22 Cannataro
9 Villanova
10 Beltrame
10 Corno
7 Antonucci
Pittarello
87 D'Amuri

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Angelo Tomasi 6.0
Direzione di gara con qualche sbavatura, ma nel complesso sufficiente.

Caronnese
Allenatore: Achille Mazzoleni 7.0
La Caronnese stavolta vince e convince. Azzeccati pure i cambi che nel finale permettono di arrotondare il punteggio.
Roberto Barlocco (POR): 6.0
Ordinaria amministrazione. I giocatori del Sondrio non lo hanno mai seriamente impegnato.
Matteo Braccioli (DIF): 6.5
Domenica di assoluta tranquillità anche per lui.
Christian Mandracchia (DIF): 6.0
Controlla in maniera sicura gli attaccanti del Sondrio.
Nicolò Pavan (DIF): 6.5
Poche sbavature.
Marco Costa (DIF): 6.5
Ogni tanto non disdegna qualche sortita offensiva.
Alessandro Di Munno (CEN): 7.5
Il migliore in campo. Quantità e qualità al servizio della squadra, con la ciliegina sulla torta di un gol da antologia. Colpisce pure la traversa a metà ripresa, con un bolide che avrebbe meritato miglior sorte.
Alessandro Rinaldi (CEN): 6.0
Nel primo tempo ha per ben due volte sui piedi la palla del 2-0. Nel secondo tentativo, poteva e doveva fare meglio.
Tommaso Gattoni (CEN): 6.5
Guercio gli nega la gioia del gol con un intervento strepitoso. Prova abbastanza positiva.
Michele Villanova (CEN): 6.5
Gol da rapace dell'area di rigore. Nella ripresa, pecca di altruismo invece di tirare a rete da favorevolissima posizione. Comunque imprescindibile per l'attacco della Caronnese.
Federico Corno (ATT): 6.5
Impressionante la progressione con cui propizia il gol che sblocca la gara.
Filippo Maria Pittarello (ATT): 6.0
Nel tridente della Caronnese, è il meno brillante.
Simone Barbera (ATT): s.v.
Pochi minuti anche per lui.
Tommaso Cazzaniga (CEN): s.v.
Entra nel finale, quando ormai i giochi sono fatti.
Luca Piraccini (ATT): 6.5
Partecipa all'azione del secondo gol, con una conclusione potente respinta da Guercio sulla quale Spampatti realizza il momentaneo 2-0.
Roberto Roveda (CEN): s.v.
Partecipa anche lui alla festa della Caronnese.
Jacopo Spampatti (ATT): 6.5
Abile e pronto ad approfittare della respinta corta di Guercio in occasione del 2-0.
Sondrio Calcio
Allenatore: Omar Nordi 5.0
Il Sondrio è lontano parente di quello che appena 7 giorni ha surclassato il Darfo Boario. Una debacle inspiegabile, alla luce di quanto fatto vedere nelle ultime uscite.
Paolo Guerci (POR): 6.0
Poteva fare forse qualcosa di più in occasione del raddoppio caronnese, mentre sul gol di Di Munno si fa trovare colpevolmente fuori dai pali. L'unico probabilmente a salvarsi in una giornata a dir poco deludente per il Sondrio. Evita che il passivo assuma proprorzioni ancora più pesanti, con due parate davvero pregevoli.
Nicholas Mara (DIF): 5.0
Soffre come il resto del reparto difensivo.
Cesare Ambrosini (DIF): 5.0
Colpevolmente in ritardo in occasione del gol di Spampatti che ha chiuso la partita.
Luca Fognini (DIF): 4.0
Non la prende quasi mai.
Jaoual Jamad Idrissi (CEN): 5.5
Prova a metterci un pò d'impegno ma non basta.
Riccardo Vono (CEN): 5.0
Luigi Ronzoni (CEN): 5.0
Alessandro Cannataro (CEN): 5.0
Paolo Beltrame (ATT): 4.0
Impalpabile.
Nicola Antonucci (ATT): 5.0
Si vede assai poco.
Marco D'Amuri (ATT): 5.5
Prova a mettersi in evidenza, ma ci riesce poche volte.
Andrea De Bianchi (CEN): 5.0
Alessandro De Respinis (ATT): 5.0
Come il resto della squadra, combina davvero poco.
Alessandro Coppola (CEN): 5.0
Simone Damo (CEN): 5.0
Nervoso come il resto della squadra, nel finale viene graziato dall'arbitro per un intervento che ci è parso da rosso diretto su un avversario.
Giulio Valente (ATT): 5.0
Nordi lo manda in campo per dare verve all'attacco, ma si vede davvero poco.

Gli highlights saranno disponibili a breve. Per segnalazioni contattateci all'indirizzo email seried@datasport.it

-
Possesso palla
-
11
Tiri totali
6
10
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
7
Corner
7
4
Falli
8
-
Fuorigioco
3
1
Ammoniti
4
-
Espulsi
-

Caronnese-Sondrio Calcio 3-0

MARCATORI: 19' Villanova (C), 77' Spampatti (C), 89' Di Munno (C).
CARONNESE (3-4-3): Barlocco 6; Braccioli 6,5, Mandracchia 6 (72' Spampatti 6,5) , Pavan 6,5; Costa 6,5, Di Munno 7,5 (90' Barbera sv) , Rinaldi 6 (90' Cazzaniga sv) , Gattoni 6,5; Villanova 6,5 (73' Roveda sv) , Corno 6,5, Pittarello 6 (64' Piraccini 6,5) .
A disposizione: Manti, Baldo, Ciceri.
Allenatore: Achille Mazzoleni 7.
SONDRIO-CALCIO (3-4-3): Guerci 6; Mara 5, Ambrosini 5, Fognini 4 (58' Coppola 5) ; Idrissi 5,5, Vono 5 (84' De Bianchi 5) , Ronzoni 5 (54' De Respinis 5) , Cannataro 5; Beltrame 4 (62' Valente 5) , Antonucci 5 (55' Damo 5) , D'Amuri 5,5.
A disposizione: Lassi, Mostacchi, Valtulina, Della Cristina.
Allenatore: Omar Nordi 5.
ARBITRO: Angelo Tomasi 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 28' Pittarello (C); 39' Mara (S); 41' Ronzoni (S); 81' Vono (S); 87' Damo (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-7.
RECUPERO: pt 1, st 5