Serie C Girone C 2018-2019
Serie C Girone C 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Sicula Leonzio - Catania: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

16 dicembre 2018 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Mario Vigile
Logo Sicula Leonzio
0
-
0

Conclusa

Logo Catania

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Redazione
Mostra dettagli:

Un punto per parte ma i padroni di casa avrebbero meritato qualcosa in più. 

Termina 0-0 tra Sicula Leonzio e Catania e parte qualche fischio dal settore degli ospiti per i rossazzurri. 

90'+3
tiro fuori di Miguel Angel Sainz-Maza

90'+2
tiro fuori di Kalifa Manneh

90'+1
calcio d'angolo Francesco Lodi

88'
tiro fuori di Giuseppe Rizzo

87'
calcio d'angolo Francesco Lodi

86'
Sostituzione: esce Antonio Gammone ed entra Francesco Russo

85'
Occasionissima Leonzio: doppia conclusione di Marano, Pisseri salva il Catania e poi sulla linea salva un difensore rossazzurro.

84'
tiro fuori di Alessandro Marotta

83'
tiro fuori di testa Barisic a lato di poco

83'
calcio d'angolo Francesco Lodi

82'
tiro in porta di Francesco Ripa, di testa non impatta bene la sfera e Pisseri la fa sua.

80'
ammonito Giuseppe Rizzo

79'
tiro fuori di Francesco Lodi

78'
calcio d'angolo Tommaso Squillace

78'
calcio d'angolo Tommaso Squillace

76'
tiro fuori di Miguel Angel Sainz-Maza di poco a lato

74'
Sostituzione: esce Gianluca Esposito ed entra Walter Cozza

72'
tiro fuori di Francesco Lodi

71'
Sostituzione: esce Luigi Alberto Scaglia ed entra Simone Ciancio

71'
Federico Angiulli ed entra Davis Curiale

65'
Break a centrocampo del Catania, lancio per Marotta che tenta il colpo di tacco per Barisic. Libera la difesa bianconera.

64'
Manneh mette un buon pallone in mezzo, nessuno del Catania ci arriva.

63'
Sostituzione: esce Rosario Bucolo ed entra Giuseppe Rizzo

63'
Sostituzione: esce Marco Biagianti ed entra Francesco Lodi

61'
tiro fuori di Maks Barisic

59'
tiro fuori di Kalifa Manneh

57'
Sostituzione: esce Ignacio Juanito Gomez ed entra Miguel Angel Sainz-Maza

56'
Si tratta di Gomez ed è costretto a uscire in barella.

55'
Gioco fermo, rimane a terra un giocatore della Leonzio.

52'
tiro in porta di Rosario Bucolo, Polverino si salva in corner.

51'
Nuovo break dei bianconeri, atterrato Ripa nel cerchio di centrocampo.

50'
Palla che ballonzola in area, il Catania libera e riparte in contropiede.

49'
calcio d'angolo Tommaso Squillace

49'
Ancora Leonzio: Gomez dal limite prova a piazzarla all'angolino ma Pisseri mette in angolo.

48'
tiro in porta di Francesco Ripa, potentissimo colpo di testa parato da Pisseri.

47'
calcio d'angolo Rosario Bucolo

47'
Nulla di fatto.

47'
Tentativo velleitario dalla distanza da parte della Leonzio

46'
calcio d'angolo Tommaso Squillace

46'
Sostituzione: esce Fran Brodic ed entra Maks Barisic

45'
Rientrano in campo le due compagini per dare vita alla ripresa.

Termina a reti inviolate il primo tempo: poche occasioni da rete ma Leonzio sicuramente più grintosa degli ospiti.

45'+3
Termina la prima frazione in attacco la Leonzio: recupera un pallone potenzialmente pericoloso D'Angelo, ma il suo cross in mezzo viene liberato dalla difesa etnea.

45'+1
tiro in porta di Francesco Ripa, para Pisseri in due tempi.

45'+1
Due minuti di recupero

44'
Fase di stanca del primo tempo.

42'
Punizione per il Catania, palla dentro l'area bianconera. Nulla di fatto.

39'
Punizione per la Leonzio da destra, cross al centro e palla direttamente tra le braccia di Pisseri.

37'
Azione pericolosa dei bianconeri sugli sviluppi dell'angolo, i padroni di casa reclamano, ma poco convintamente un rigore, ma l'arbitro lascia proseguire.

36'
calcio d'angolo Santo D'Angelo

34'
Incursione di Manneh sulla destra sul filo della linea di fondo, la Leonzio se la cava.

31'
Brodic tenta di imbeccare Marotta sulla sinistra, libera la retorguardia bianconera.

30'
tiro in porta di Alessandro Marotta facile preda di Polverino

29'
Rallenta un po' la Leonzio in questa fase e il Catania cerca di approfittarne per imbastire i primi attacchi.

27'
Punizione per il Catania: Angiulli scaglia un bolide contro la barriera.

26'
ammonito Tommaso Squillace

23'
Gara spigolosa, tanti duri scontri ma partita sostanzialmente corretta.

21'
Buone le geometrie dei padroni di casa: squadra compatta e combattiva. Catania fino a questo momento in difficoltà.

19'
tiro fuori di Santo D'Angelo in semi rovesciata fuori di poco.

17'
Non si registrano fino a ora grandi occasioni da rete, ma lo spettacolo non ne risente e la gara è piacevole da seguire.

15'
Le due compagini non si risparmiano e scoppia anche qualche scaramuccia, come quella fra Scaglia e Gomez.

12'
Ci prova ancora la Leonzio attaccando con tutti gli effettivi: molto mobili D'Angelo e Marano.

11'
Riprende il gioco.

9'
Gioco fermo con Biagianti e Gomez a terra per un duro scontro tra i due.

9'
tiro fuori di Bucolo

8'
Pressing molto alto della Leonzio in ogni zona del campo, Catania per ora attendista.

4'
Partita dai ritmi intensi fin dalle prime battute: ci prova subito la Leonzio con un inserimento in area di Gomez che mette in mezzo un tiro-cross. Sul pallone va Gammone ma tocca con un braccio.

1'
Partiti!

Ingresso in campo delle due compagini, tutto pronto per il derby dell'amicizia tra Leonzio e Catania.

Squadre che stanno ultimando la fase di riscaldasmento: da un lato, si può supporre una posizione leggermente più arretrata rispetto a Ripa di Gammone e Gomez; dall'altro, Lodi in panchina a rifiatare con Angiulli a tenere le chiavi della trequarti alle spalle di Marotta e coadiuvato da Brodic a sinistra e Manneh a destra.

Ospiti per non perdere ulteriore terreno dalla capolista Juve Stabia, Leonzio per ritrovare se stessa dopo numerose sconfitte e il cambio in panchina, questo, in sintesi, il leit motiv dell'incontro.

Buonasera dall''Angelino Nobile-Sicula Trasporti Stadium di Lentini, fra mezz'ora il calcio di inizio del derby tra la Sicula Leonzio e il Catania valevole per la 17/a giornata del Girone C di Serie C.

Atteso derby siciliano tra due squadre non al massimo della loro forma. Debutto in panca per Vincenzo Torrente, che avrà il duro compito di inquadrare una Sicula che ha talento e qualità, ma che oggi non sono venute fuori. Catania reduce dal successo casalingo contro la Virtus, ma contestata dai suoi tifosi.
Sicula Leonzio
IN CAMPO (4-3-2-1)
1 E. Polverino
16 A. De Rossi
3 G. Laezza
18 A. Aquilanti
3 T. Squillace
25 F. Marano
8 G. Esposito 74° 26°
27 S. D'Angelo
24 A. Gammone 86°
30 I. Juanito Gomez 57°
9 F. Ripa

IN PANCHINA
12 M. La Cagnina
2 D. Talarico
26 A. Brunetti
15 M. Ferrini
21 W. Cozza 74°
4 F. Giunta
24 F. Palermo
16 M. Sainz-Maza 57°
11 F. Russo 86°
25 . Vitale
14 F. De Felice
Allenatore
Vincenzo Torrente
Catania
IN CAMPO (4-2-3-1)
12 M. Pisseri
26 L. Calapai
4 R. Aya
15 T. Silvestri
8 L. Scaglia 71°
27 M. Biagianti 63°
21 R. Bucolo 63°
19 K. Manneh
6 F. Angiulli 71°
14 F. Brodic 46°
9 A. Marotta

IN PANCHINA
1 G. Pulidori
3 D. Lovric
23 S. Ciancio 71°
18 G. Rizzo 80° 63°
11 D. Curiale
20 A. Vassallo
28 A. Esposito
10 F. Lodi 63°
17 J. Baraye
17 A. Mujkic
7 M. Barisic 46°
Allenatore
Andrea Sottil

Logo Sicula Leonzio

4-3-2-1

Arbitro: Mario Vigile

Logo Catania

4-2-3-1

1 Polverino
12 Pisseri
16 De Rossi
26 Calapai
3 Laezza
4 Aya
18 Aquilanti
15 Silvestri
3 Squillace
8 Scaglia
25 Marano
27 Biagianti
8 Esposito
21 Bucolo
27 D'Angelo
19 Manneh
24 Gammone
6 Angiulli
30 Juanito Gomez
14 Brodic
9 Ripa
9 Marotta

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Redazione

Arbitro
Mario Vigile 7.0
Dirige bene senza diventarne protagonista e mantenendo coerenza con le proprie decisioni.

Sicula Leonzio
Allenatore: Vincenzo Torrente 7.0
Gli uomini sono gli stessi di prima e in due giorni non fa miracoli. Ma la Leonzio ha un piglio diverso e il suo apporto è probabilmente più piscologico che altro.
Emanuele Polverino (POR): 6.5
Si fa trovare pronto all'occorrenza. Solo una indecisione per lui stasera.
Andrea De Rossi (DIF): 7.0
Con lui in campo la fascia destra della Leonzio ne trae giovamento sia in fase di spinta che in fase difensiva.
Giuliano Laezza (DIF): 7.0
Un muro insormontabile
Antonio Aquilanti (DIF): 7.5
Spirito combattivo e precisione da vendere.
Tommaso Squillace (CEN): 7.0
Finalmente in campo insieme a De Rossi che agisce dall'altra parte. Tutta la squadra appare più lucida ed energica e anche lui ne trae giovamento.
Francesco Marano (CEN): 7.0
Ottima prestazione la sua. Se avesse avuto più fortuna nella ripresa sulla doppia conclusione sventate da Pisseri e Silvestri avrebbe certamente avuto un voto più alto.
Gianluca Esposito (CEN): 7.0
Lotta su ogni pallone e da lucidità alla manovra bianconera. La migliore prestazione della stagione.
Santo D'Angelo (CEN): 7.0
Finalmente diventa partecipe della manovra dei suoi. Viene chiamato a prendersi le proprie responsabilità e lui risponde presente.
Antonio Gammone (ATT): 7.0
Un folletto che mette in difficoltà la retroguardia avversari svariando da un fronte all'altro.
Ignacio Juanito Gomez (ATT): 6.5
Ottima gara, poi esce per infortunio.
Francesco Ripa (ATT): 7.0
Fa a sportellate come sempre e finalmente il suo giocare spalle alla porta ha un senso grazie al lavorio e agli inserimenti dei compagni.
Walter Cozza (CEN): s.v.
Entra al 74'
Miguel Angel Sainz-Maza (ATT): 6.0
Finalmente qualche conclusione degna di nota. Viene chiamato a prendere il posto di Gomez e tutto sommato fa ben sperare per il futuro.
Francesco Russo (ATT): s.v.
Entra a pochi minuti dal termine.
Catania
Allenatore: Andrea Sottil 5.5
Undici punti dalla vetta sono davvero tanti per una squadra che ambiva a stare nelle prime posizioni. Oggi soffre la veemenza degli avversari e non riesce a provi rimedio.
Matteo Pisseri (POR): 7.5
Decisivo con vari interventi provvidenziali.
Luca Calapai (DIF): 6.5
Soffre la veemenza della Leonzio, ma tiene testa alle varie incursioni degli esterni avversari.
Ramzi Aya (DIF): 6.5
Combattivo come sempre, non risparmia un colpo.
Tommaso Silvestri (DIF): 6.5
Un salvataggio , quello su Marano, che vale il punto racimolato stasera dal Catania.
Luigi Alberto Scaglia (DIF): 6.0
Soffre in più occasioni ma tiene botta.
Marco Biagianti (CEN): 6.5
Presente su ogni pallone.
Rosario Bucolo (CEN): 6.5
Quantità e anche qualità con vari tentativi dalla distanza.
Kalifa Manneh (ATT): 5.0
La sua rapidità non si discute, ma a volte è una potenza senza controllo.
Federico Angiulli (CEN): 5.5
Chiamato a sostituire Lodi ma a volte poco lucido e fa confusione.
Fran Brodic (ATT): 5.0
Sottotono.
Alessandro Marotta (ATT): 6.0
Combatte, si sbraccia ma è poco brillante in fase conclusiva.
Simone Ciancio (DIF): s.v.
Entra al 71'
Giuseppe Rizzo (CEN): 6.0
Da il suo contributo e si becca un giallo.
Francesco Lodi (CEN): 6.0
Sufficienza di stima. Entra al 62' e poco può nel poco tempo a disposizione.
Maks Barisic (ATT): 5.0
Ha un tempo a disposizione ma è poco incisivo.
Un punto per parte ma i padroni di casa avrebbero meritato qualcosa in più. 
-
Possesso palla
-
5
Tiri totali
8
3
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
5
Corner
2
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Sicula Leonzio-Catania 0-0

SICULA-LEONZIO (4-3-2-1): Polverino ; De Rossi , Laezza , Aquilanti , Squillace ; Marano , Esposito (74' Cozza ) , D'Angelo ; Gammone (86' Russo ) , Juanito Gomez (57' Sainz-Maza ) ; Ripa .
A disposizione: La Cagnina, Talarico, Brunetti, Ferrini, Giunta, Palermo, Vitale, De Felice.
Allenatore: Vincenzo Torrente 7.
CATANIA (4-2-3-1): Pisseri ; Calapai , Aya , Silvestri , Scaglia (71' Ciancio ) ; Biagianti (63' Lodi ) , Bucolo (63' Rizzo ) ; Manneh , Angiulli , Brodic (46' Barisic ) ; Marotta .
A disposizione: Pulidori, Lovric, Curiale, Vassallo, Esposito, Baraye, Mujkic.
Allenatore: Andrea Sottil 5,5.
ARBITRO: Mario Vigile 7
NOTE: nessuna
AMMONITI: 26' Esposito (S); 80' Rizzo (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-2.
RECUPERO: pt 0, st 0