Serie C Girone C 2018-2019
Serie C Girone C 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Sicula Leonzio - Rende: 0 - 2 | Tempo reale, Formazioni

10 novembre 2018 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Ilario Guida
Logo Sicula Leonzio
0
-
2

Conclusa

Logo Rende

Rende

15° D. Talarico (Aut.)
69° A. Otranto Godano

Rende

Logo Rende
2
15° D. Talarico (Aut.)
69° A. Otranto Godano

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Redazione
Mostra dettagli:

I calabresi con questa vittoria, meritatissima, volano al primo posto in classifica con 23 punti.

Non accade altro degno di nota fino alla fine. Il Rende espugna il terreno di gioco della Leonzio per 2-0.

90'+3
Punizione tirata fuori da Iacopo Galli

90'+3
Sostituzione: esce Orlando Viteritti ed entra Francesco Di Giorno

90'+3
ammonito Vitale che ferma, trattenendolo per la maglia, un Godano che si involava verso Narciso a campo aperto.

90'+1
Quattro minuti di recupero

85'
Sostituzione: esce Francesco Vivacqua ed entra Iacopo Galli

84'
Fase di stanca della gara che ormai si avvia alla fine. I padroni di casa sembrano non avere più la forza per tentare la rimonta. Di contro, il Rende controlla senza troppi patemi d'animo.

80'
Rimbalzo sulla mano di Ripa. Si riprende con un calcio da fermo per gli ospiti.

79'
calcio d'angolo Walter Cozza

78'
Sostituzione: esce Ignacio Juanito Gomez ed entra Vitale

76'
Ancora Pericoloso il Rende con Rossini che si invola sulla sinistra. Palla in mezzo troppo alta per tutti.

73'
calcio d'angolo Walter Cozza, libera la difesa calabrese.

72'
Il Rende colpisce come un cobra forse nel momento migliore dei siciliani. Calbresi cinici e pragmatici.

70'
Immediato contropiede del Rende: Blaze supera De Rossi e mette in mezzo, Godano al centro dell'area insacca indisturbato.

69'
goal di Alessandro Otranto Godano

69'
tiro fuori di Francesco Ripa. Calcio di punizione battuto lungo sul secondo palo, torre di Russo e Ripa col sinistro non incrocia a sufficienza e manda a lato.

68'
calcio d'angolo Andrea De Rossi, palla in mezzo e sospetto tocco col braccio in area di un difensore rendese. Il direttore di gara lascia proseguire.

63'
Sostituzione: esce Domenico Franco ed entra Daniele Cipolla

63'
Sostituzione: esce Mohamed Laaribi ed entra Alessandro Otranto Godano

61'
Sostituzione: esce Miguel Angel Sainz-Maza ed entra Francesco Russo

61'
calcio di punizione tirato da Miguel Angel Sainz-Maza, para Savelloni distendendosi sulla propria destra

59'
ammonito Domenico Franco

57'
ammonito Theophilus Awua per un fallo di reazione su De Rossi

56'
tiro fuori di Ignacio Juanito Gomez. Vicinissima al pareggio la Leonzio, palla di pochissimo alta sopra la traversa

54'
calcio d'angolo Walter Cozza e di nuovo Ripa sul pallone che manda fuori.

54'
Palla in mezzo e ancora Ripa di testa. Corner

52'
calcio d'angolo Walter Cozza, Ripa di testa manda a lato.

51'
Partono con buon piglio gli anfitrioni. 

47'
Triplo cambio tra le fila della Leonzio: escono due giocatori ammoniti nel primo tempo e lo sfortunato autore dell'autogol.

Sostituzione: esce Manuel Ferrini ed entra Antonio Aquilanti

Sostituzione: esce Gianluca Esposito ed entra Walter Cozza

ed entra Andrea De Rossi Sostituzione: esce Devis Talarico

Tornano in campo le due compagini per dare vita al secondo tempo.

Meritato tutto sommato e al di là dell'autogol il vantaggio degli ospiti, i quali, nonostante il terreno di gioco non in perfette condizioni hanno dimostrato di meritare l'attuale posizione in classifica. Poco incisiva la Leonzio soprattutto dopo il contraccolpo dell'autorete di Talarico.

Rende in vantaggio 1-0 alla fine del primo tempo in virtù dell'autorete di Talarico. 

44'
Punizione tirata fuori da Miguel Angel Sainz-Maza

41'
Punizione tirata fuori da Mohamed Laaribi davvero di pochissimo

39'
ammonito Manuel Ferrini

38'
Ancora Narciso costretto a uscire dalla propria area per anticipare Laaribi.

37'
Rossini si ritrova a tu per tu con Narciso, il portiere anticipa l'attaccante avversario in uscita.

35'
Il terreno di gioco non è in perfette condizioni e lo spettacolo ne risente. Le due squadre comunque lottano su ogni pallone come fosse l'ultimo. 

31'
Lancio lungo di Marano in mezzo all'area, si scontrano Savelloni e Gomez. Gli anfitrioni reclamano il rigore, il direttore di gara lascia proseguire.

28'
ammonito Francesco Ripa

28'
tiro in porta di Francesco Vivacqua, para Narciso

25'
tiro fuori di Gabriele Germinio

24'
ammonito Mirko Esposito

24'
In questi fase la Leonzio ci prova insistentemente a colpire ai fianchi il Rende. I calabresi si difendono con ordine senza perdere la testa.

22'
Ci prova Gomez a incunearsi sulla destra ma perde il tempo per la conclusione in porta e la difesa del Rende libera.

21'
Contraccolpo piscologico per i padroni di casa che faticano a reagire e a costruire la reazione.

18'
tiro fuori di Mohamed Laaribi

17'
tiro fuori di Marano

16'
Incredibile! Su un cross apparentemente innocuo di Laaribi, Talarico, nel tentativo di servire comodamente, infila la propria porta. Ospiti in vantaggio.

15'
autogoal di Devis Talarico

12'

Sugli sviluppi del secondo angolo, colpo di testa all'indietro, spalle alla porta, di Franco e palla sul fondo.

11'
calcio d'angolo Mohamed Laaribi

11'
calcio d'angolo Mohamed Laaribi

10'
Ottima giocata di Sain-Maza sulla destra e cross al centro. Prevale la retroguardia biancorossa.

7'

Dalla parte opposta Gammone entra in area e tenta il servizio per Sainz-Maza, palla troppo forte che arriva direttamente a Savelloni

6'
tiro fuori di Francesco Vivacqua, palla che sfiora il palo alla sinistra di Narciso.

5'
Risponde il Rende con una bella azione manovrata. La difesa di casa libera e riparte in contropiede. Nulla di fatto.

3'
Ritmi fin da subito intensi. Prova Gomez a incunearsi sull'out di destra, traversone respinto dalla retroguardia avversaria.

1'
Partiti!

Le squadre fanno il loro ingresso in campo.

Ultima curiosità: il Rende non ha ancora pareggiato in campionato e il suo percorso è, almeno fino a questo momento, nettamente migliore in trasferta.

I Bianconeri, com’è risaputo, provengono da tre successi di fila, mentre i Biancorossi da ben quattro vittorie consecutive. Quindi, due compagini in forma smagliante.

Rispettivamente quarti con 17 punti e secondi con 20, siciliani e calabresi si affrontano in una sfida dal sapore di alta classifica valida per l'11/a giornata del Girone C di Serie C.

Buonasera dall’Angelino Nobile-Sicula Trasporti Stadium. Fra poco in campo due delle più piacevoli sorprese di questa prima parte di stagione, ovvero la Sicula Leonzio di Paolo Bianco e il Rende di Francesco Modesto. 

Forse la sfida più bella, almeno sulla carta, dell'undicesima giornata. Sicula-Rende è sfida d'alta quota, ma sopratutto tra due squadre con spirito offensivo e voglia di vincere. Bianco sfida Modesto e tenterà addirittura l'aggancio al secondo posto. Spettacolo assicurato.
Sicula Leonzio
IN CAMPO (4-3-3)
1 A. Narciso
2 D. Talarico 45° 15°
3 G. Laezza
15 M. Ferrini 39° 45°
13 M. Esposito 24°
25 F. Marano
8 G. Esposito 45°
24 A. Gammone
30 I. Juanito Gomez 78°
9 F. Ripa 28°
16 M. Sainz-Maza 61°

IN PANCHINA
1 E. Polverino
12 M. La Cagnina
18 A. Aquilanti 45°
16 A. De Rossi 45°
18 A. Petta
3 T. Squillace
4 F. Giunta
21 W. Cozza 45°
24 F. Palermo
11 F. Russo 61°
14 F. De Felice
25 . Vitale 93° 78°
Allenatore
Paolo Bianco
Rende
IN CAMPO (3-4-1-2)
21 L. Savelloni
23 R. Sabato
13 G. Germinio
6 A. Minelli
2 O. Viteritti 93°
21 T. Awua 57°
16 D. Franco 63° 59°
17 A. Blaze
20 M. Laaribi 63°
19 F. Vivacqua 85°
11 R. Rossini

IN PANCHINA
22 D. Borsellini
32 G. Palermo
25 A. Calvanese
5 M. Sanzone
30 I. Galli 85°
21 D. Cipolla 63°
21 A. Otranto Godano 63° 69°
21 F. Di Giorno 93°
25 A. Crusco
Allenatore
Francesco Modesto

Logo Sicula Leonzio

4-3-3

Arbitro: Ilario Guida

Logo Rende

3-4-1-2

1 Narciso
21 Savelloni
2 Talarico
23 Sabato
3 Laezza
13 Germinio
15 Ferrini
6 Minelli
13 Esposito
2 Viteritti
25 Marano
21 Awua
8 Esposito
16 Franco
24 Gammone
17 Blaze
30 Juanito Gomez
20 Laaribi
9 Ripa
19 Vivacqua
16 Sainz-Maza
11 Rossini

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Redazione

Arbitro
Ilario Guida 5.0
Dimostra di non sapere gestire con equità i cartellini gialli favorendo, forse involontariamente, gli ospiti.

Sicula Leonzio
Allenatore: Paolo Bianco 5.5
La sua squadra, come successo contro il Rieti, dimostra di soffrire il campo pesante. Azzecca i cambi, ma il raddoppio del Rende stronca ogni velleità di rimonta.
Antonio Narciso (POR): 5.5
Una indecisione col compagno di squadra Talarico condanna la Leonzio allo svantaggio.
Devis Talarico (DIF): 5.0
L'autorete lo blocca per il resto della gara. Giustamente, Bianco lo sostituisce a inizio ripresa.
Giuliano Laezza (DIF): 6.0
Gara sufficiente. Non può nulla sul contropiede che porta al raddoppio.
Manuel Ferrini (DIF): 6.0
La retroguardia tiene al di là dello svantaggio. Viene sostituito perché ammonito ed evitare guai peggiori.
Mirko Esposito (DIF): 6.0
Soffre Viteritti e affonda poco sulla fascia di competenza.
Francesco Marano (CEN): 5.5
Ce la mette tutta, ma il centrocampo degli avversari risulta troppo in forma.
Gianluca Esposito (CEN): 5.5
Soffre i rispettivi dirimpettai e forse la sua mancanza è quella di non legare i reparti.
Antonio Gammone (ATT): 6.0
Lotta come un leone ma può poco.
Ignacio Juanito Gomez (ATT): 5.5
Parte bene; poi, gli prendono le misure. A ogni modo, da lui partono i palloni più pericolosi.
Francesco Ripa (ATT): 5.5
Ci prova come un matto, ma la sfortuna e l'imprecisione lo penalizzano.
Miguel Angel Sainz-Maza (ATT): 5.5
Anche lui si muove pur soffrendo il campo pesante. In generale, come per tutti i suoi compagni, il voto è fortemente condizionato dal risultato.
Antonio Aquilanti (DIF): 6.0
Uno dei tre uomini che da la scossa a inizio ripresa.
Andrea De Rossi (DIF): 6.0
Da un pallone perso con Blaze nel migliore momento della squadra, nasce il raddoppio. Forse su di lui viene commesso un fallo nella circostanza.
Walter Cozza (CEN): 6.0
Prova a dare più razionalità alla manovra dei bianconeri andando a fare il regista basso. Poi, anche lui si fa prendere dal nervosismo.
Francesco Russo (ATT): 6.0
Si muove bene, ma la giornata no è anche per lui.
Vitale (ATT): s.v.
Entra a dodici minuti dal termine.
Rende
Allenatore: Francesco Modesto 7.5
Squadra che si muove con meccanismi perfetti. Cinque vittorie di fila e il primo posto in classifica non sono un caso.
Luca Savelloni (POR): 6.5
Sicuro di sé: un giovane che farà carriera.
Roberto Sabato (DIF): 7.0
Partita di grande rilievo in perfetta sintonia coi compagni di reparto.
Gabriele Germinio (DIF): 7.0
Tiene a bada Ripa ed è una sicurezza.
Alessandro Minelli (DIF): 7.0
Stesso discorso fatto per i compagni di reparto.
Orlando Viteritti (DIF): 7.0
Fondamentale il suo lavoro sulla destra sia in fase offensiva che nei ripiegamenti.
Theophilus Awua (CEN): 7.5
Terreno di gioco pesante: molti scivolano, ma non lui. Recupera una miriade di palloni.
Domenico Franco (CEN): 7.0
Fedele scudiero di Awua: lavoro sporco ma molto efficace.
Allan Blaze (CEN): 7.0
Motorino inesauribile
Mohamed Laaribi (CEN): 7.0
Un folletto tra le linee della Leonzio.
Francesco Vivacqua (CEN): 7.0
Lavoro oscuro perché gli attaccanti non fanno gol, ma è fondamentale anche il suo spirito di sacrificio.
Riccardo Rossini (CEN): 7.0
Anche lui lotta come un matto e partecipa alla manovra in ogni zona del campo.
Iacopo Galli (DIF): s.v.
Entra a pochi minuti dalla fine.
Daniele Cipolla (CEN): 6.5
Lavoro sporco per mantenere il doppio vantaggio e coprirsi.
Alessandro Otranto Godano (CEN): 7.0
La scorsa settimana un assist entrando a dieci dal termine, oggi un gol. Vero e proprio jolly.
Francesco Di Giorno (CEN): s.v.
Entra a tempo scaduto.
I calabresi con questa vittoria, meritatissima, volano al primo posto in classifica con 23 punti.
55 %
Possesso palla
45 %
8
Tiri totali
7
1
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
5
Corner
3
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
4
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Sicula Leonzio-Rende 0-2

MARCATORI: 15' Talarico (Aut.) (S), 69' Otranto Godano (R).
SICULA-LEONZIO (4-3-3): Narciso 5,5; Talarico 5 (45' De Rossi 6) , Laezza 6, Ferrini 6 (45' Aquilanti 6) , Esposito 6; Marano 5,5, Esposito 5,5 (45' Cozza 6) , Gammone 6; Juanito Gomez 5,5 (78' Vitale sv) , Ripa 5,5, Sainz-Maza 5,5 (61' Russo 6) .
A disposizione: Polverino, La Cagnina, Petta, Squillace, Giunta, Palermo, De Felice.
Allenatore: Paolo Bianco 5,5.
RENDE (3-4-1-2): Savelloni 6,5; Sabato 7, Germinio 7, Minelli 7; Viteritti 7 (90' Di Giorno sv) , Awua 7,5, Franco 7 (63' Cipolla 6,5) , Blaze 7; Laaribi 7 (63' Otranto Godano 7) ; Vivacqua 7 (85' Galli sv) , Rossini 7.
A disposizione: Borsellini, Palermo, Calvanese, Sanzone, Crusco.
Allenatore: Francesco Modesto 7,5.
ARBITRO: Ilario Guida 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 24' Esposito (S); 28' Ripa (S); 39' Ferrini (S); 57' Awua (R); 59' Franco (R); 90' Vitale (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-3.
RECUPERO: pt 0, st 0