Serie C Girone A 2018-2019
Serie C Girone A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

14 ottobre 2018 ore 16:30

Arbitro: Luca Angelucci
0
-
1

Conclusa

Pro Vercelli

21° U. Germano
21° U. Germano

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

La Pro Vercelli espugna lo "Speroni"! Decide il gran gol firmato da Germano al 21' del primo tempo. Non bastano la grinta ed il cuore ad una Pro Patria che comunque è apparsa in crescita rispetto alla deludente prestazione di lunedì scorso. I padroni di casa ci hanno provato fino alla fine e recriminano per un mani più che sospetto ad inizio ripresa in area vercellese, non ravvisato da Angelucci. In classifica, i piemontesi si portano a quota 9, con 3 gare ancora da recuperare, mentre per i "tigrotti" è la quarta sconfitta consecutiva.

90'+4
Comtinuano le mischie in area piemontese, ma la Pro Patria non trova il varco giusto.

90'+3
Ultime palpitanti fasi di un match combattutissimo. L'arbitro ha accordato 4' di recupero.

89'
Ci prova di testa Gucci, ma senza convinzione.

86'
La Pro Vercelli spreca il match-ball! Con la Pro Patria tutta sbilanciata in avanti, Mal ha la palla giusta per il raddoppio, ma la sua conclusione sbilenca viene respinta di piede da Mangano.

86'
Tambureggiante l'azione dei tigrotti che ci stanno provando e conquistano un altro corner. Nulla di fatto, anche stavolta.

84'
Pro Vercelli costretta alla difensiva in questa fase di gioco. Si gioca esclusivamente nella metàcampo dei pienontesi che stanno stringendo i denti.

82'
Ancora polemiche per un contatto Mastroianni-Mammarella in area vercellese, ma anche stavolta Angelucci lascia proseguire.

81'
I biancoblù si stanno gettando in avanti con grande volontà, ma mancano di ludìcidità negli ultimi 16 metri.

79'
Sostituzione: esce Claudio Morra ed entra Raul Mal

78'
Ormai scontato il tema tattico dell'incontro, con i biancoblù protesi alla ricerca di un pareggio che tutto sommato meriterebbero, ed i vercellesi che proveranno a chiudere le linee di passaggio in questo finale di gara.

78'
Javorcic prova il tutto per tutto: escono Mora e Galli ed entrano Le Noci e Gucci.

77'
Ci prova Galli di testa, ma non c'è la giusta precisione.

74'
Prova ad alleggerire la pressione la Pro Vercelli con l'autore del gol, Germano. Stavolta però non centra la porta.

73'
Continua la pressione dei padroni di casa che però non riescono a sfondare.

72'
Sul corner, Mastroianni manda fuori.

71'
Conclusione di Galli deviata in corner da un difensore in maglia rossa.

69'
Altro cambio per la Pro Vercelli: esce Azzi ed entra De Marino. Chiaro l'intento di Grieco di coprirsi in mezzo al campo.

68'
Batti e ribatti in area piemonetese, la palla giunge a Disabato, ma la sua conclusione è altissima.

67'
La punizione di Santana termina alta! Pericolo sventato per la Pro Vercelli.

65'
Gazo approfitta di un liscio di Berra e costringe Milesi al fallo a pochi metri dall'area vercellese. Angelucci accorda una punizione da posizione interessantissima per i padroni di casa. Sulla palla ci va lo specialista Santana.

64'
Sostituzione nelle fila piemontesi: esce Da Silva ed entra Sangiorgi

63'
Padroni di casa che stanno profondendo il massimo sforzo per pervenire al pareggio.

62'
Prolungata azione della Pro Patria con il cross di Santana sul quale Nobili in presa alta mette tutti d'accordo.

59'
Colpo di testa di Comi debole. Nessun problema per Mangano.

57'
Morra conquista un interessante calcio di punizione. Fa buona guardia la difesa bustocca.

54'
Reclamano il rigore i bustocchi per un tocco di mani in area di Azzi apparso molto più che sospetto, stavolta. Furibonde le proteste di Javorcic e della panchina bustocca.

53'
Santana si libera di due avversari con un gioco di prestigio ma il suo assist non viene sfruttato a dovere da Gazo.

50'
La punizione calciata dallo stesso Da Silva viene respinta a pugni uniti da Mangano.

49'
Ammonito il neoentrato Disabato per un'entrata a martello su Da Silva. Punizione dai 25 metri in posizione centrale per gli ospiti.

47'
Ci prova dalla lunga distanza Colombo, ma la mira è sballata.

Pro Vercelli che per ora non cambia il proprio assetto di gioco.

Biancoblù che dunque proveranno ad avanzare il baricentro della propria azione, in questa ripresa.

La ripresa inizia con una serie di cambi nelle due formazioni. Javorcic getta nella mischia Gazo e Disabato e richiama in panchina Pedone e Bertoni. La Pro Vercelli sostituisce Gatto con Comi.

Finisce il primo tempo allo "Speroni" con la Pro Vercelli avanti 1-0, grazie alla splendida rete realizzata al 21' da Germano. Partivano bene i bustocchi che nel primo quarto d'ora si affacciavano pericolosamente dalle parti di Nobili con Pedone e Fietta (uscito poi per infortunio). Al primo tentativo, erano però gli ospiti a passare con una bella combinazione Morra-Germano che portava alla conclusione quest'ultimo. Bordata dai 25 metri, imprendibile per Mangano. La Pro Patria si rendeva pericolosa con una punizione di Santana che faceva letteralmente la barba al palo, mentre i piemontesi si limitavano a controllare dando però la sensazione di poter colpire, ogni volta che si spingevano nella trequarti lombarda. Come al 33' quando Azzi percorreva 50 metri palla al piede e serviva una palla per l'accorrente Morra, pronto al tap-in decisivo. Fondamentale l'intervento di Battistini che deviava in angolo ed impediva il secondo gol vercellese. Gara comunque apertissima, anche se per i padroni di casa adesso è dura.

45'
Conclusione dalla distanza di Bellemo, fuori di qualche metro.

45'
Primo tempo che si avvia alla conclusione. Saranno 2 i minuti di recupero.

44'
Sugli sviluppi del corner, Pedone ci prova con una conclusione ciabattata che si perde sul fondo.

43'
Secondo corner per la Pro Patria: alla battuta, va Bertoni.

39'
Azione volante della Pro Patria con conclusione finale di Mastroianni che però è debolissima e non impensierisce Nobili.

33'
Micidiale ripartenza della Pro Vercelli con Azzi che percorre 50 metri palla al piede ed una volta arrivato in area, scodella un invitante pallone per l'accorrente Morra. E' decisivo l'intervento in corner alla disperata di Battistini che sventa un gol che sembrava fatto!

33'
Primo corner dell'incontro anche per la Pro Patria dopo una conclusione dal limite di Pedone, respinta in calcio d'angolo da un difensore vercellese.

28'
Pro Patria vicinissima al pareggio! La punizione di Santana fa letteralmente la barba al palo, a Nobili battuto!

27'
Ammonito nella circostanza Gatto; sul punto di battuta ci va lo specialista Santana.

27'
Pedone conquista un'interessante punizione dal limite per i tigrotti.

24'
Javorcic costretto già al primo cambio: esce Fietta per infortunio, ed entra Colombo.

21'
Pro Vercelli in vantaggio! Sponda di Morra e potente conclusione al volo di Germano sulla quale nulla può Mangano! Il parziale allo "Speroni" di Busto Arsizio è di 0-1!

17'
Primo giallo dell'incontro per Azzi che si tuffa in area bustocca, al termine di un'azione confusa e prolungata, ma Angelucci non cade nel tranello e lo ammonisce.

14'
Pro Patria ancora insidiosa con una conclusione di Pedone che però termina fuori.

13'
Sugli sviluppi di una punizione calciata da posizione decentrata da Santana, Fietta colpisce di testa ma la palla non va troppo lontano dalla porta di Nobile che è apparso sorpreso nella circostanza.

13'
Pro Patria che in questa fase di gioco prova a schiacciare nella propria area gli ospiti.

12'
Sugli sviluppi del corner, ci prova Germano dalla lunga distanza ma la conclusione è troppo centrale per creare problemi a Mangano.

11'
Primo corner dell'incontro per la Pro Vercelli.

8'
Durissimo scontro di gioco sulla trequarti vercellese, fra Santana e Mammarella che si rialza fra gli applausi del pubblico accorso allo "Speroni".

6'
Appare chiaro il tema tattico dell'incontro. Pro Vercelli che prova a fare la partita, Pro Patria che è pronta a ripartire in contropiede.

6'
Contatto sospetto in area vercellese fra Mammarella e Pedone. Per Angelucci, non ci sono gli estremi del rigore.

3'
Prima conclusione dell'incontro: ci prova Galli dalla lunga distanza ma Nobile fa buona guardia.

1'
Partiti! Primo pallone della partita giocato da Mora che effettua un traversone sul quale non può arrivarci nessuno.

A dare il calcio d'inizio saranno i padroni di casa.

Squadre che adesso scendono in campo, con la Pro Patria con la tradizionale divisa biancoblù a strisce, e la Pro Vercelli in completa tenuta rossa. Fra pochi minuti si comincia.

Il terreno di gioco sembra essere in discrete condizioni, mentre lo stadio via via si sta riempiendo con una sparuta rappresentanza proveniente da Vercelli. Squadre che stanno completando il consueto riscaldamento prepartita, e che fra non molto scenderanno in campo per il calcio d'inizio.

Javorcic per frenare le velleità offensive dei piemontesi, si affida ad un prudente 3-5-2; Grieco invece conferma la formazione che nel precedente turno ha piegato la capolista Carrarese, puntando in particolare sul fiuto del gol di Morra autore di una tripletta contro i toscani.

Allo "Speroni", sfida d'altri tempi fra le due Pro più datate del calcio italiano. Obiettivi e stati d'animo differenti per lombardi e piemontesi, con il pronostico che pende tutto dalla parte della Pro Vercelli, in virtù di un maggior tasso tecnico e della voglia di tornare immediatamente in quella cadetteria che l'ha vista protagonista sino a pochissimi mesi fa. Ma occhio al desiderio di rivalsa dei bustocchi, chiamati a conquistare punti dopo 3 k.o. consecutivi esterni, legati anche alle bizzarrie di un calendario a dir poco ballerino, che risente del clima di profonda incertezza che si respira in terza serie con alcune squadre che ancora non sanno quale campionato dovranno disputare.

Cambio d'orario imposto dalla Lega per la sfida di Busto Arsizio fra Pro Patria e Pro Vercelli, si giocherà alle 16.30 e non alle 20.30 come previsto in un primo momento. Le due compagini arrivano al match con stati d'animo differenti, la Pro Patria viene da tre sconfitte consecutive, l'ultima lunedì in posticipo contro la Juventus, mentre la Pro Vercelli è a punteggio pieno dopo sole due gare disputate e reduce dalla bella vittoria sulla capolista Carrarese per 3-1. I padroni di casa dovranno fare attenzione allo scatenato Morra, 4 reti in 2 partite e a segno tre volte proprio contro la Carrarese.
Aurora Pro Patria
IN CAMPO (3-5-2)
12 G. Mangano
5 I. Molnar
6 M. Battistini
18 M. Lombardoni
20 C. Mora 78°
11 M. Santana
24 A. Pedone 45°
14 L. Bertoni 45°
3 L. Galli 78°
17 F. Mastroianni
16 G. Fietta 24°

IN PANCHINA
1 P. Tornaghi
15 A. Boffelli
19 G. Zaro
25 A. Sané
21 R. Colombo 24°
10 G. Le Noci 78°
2 A. Marcone
23 F. Ghioldi
13 F. Gazo 45°
8 D. Disabato 49° 45°
9 N. Gucci 78°
7 E. Pllumbaj
Allenatore
Ivan Javorcic
Pro Vercelli
IN CAMPO (4-4-2)
22 T. Nobile
2 F. Berra
28 L. Crescenzi
13 L. Milesi 65°
3 C. Mammarella
27 Dentello 69° 17°
8 U. Germano 21°
6 E. Gladestony 64°
11 L. Gatto 27° 45°
14 A. Bellemo
23 C. Morra 79°

IN PANCHINA
1 S. Moschin
29 R. Iezzi
5 L. Tedeschi
24 A. Grillo
31 D. De Marino 69°
19 R. Mal 79°
30 M. Foglia
4 A. Sangiorgi 64°
7 D. Cavaliere
9 G. Comi 45°
10 M. Gatto
Allenatore
Vito Grieco

3-5-2

Arbitro: Luca Angelucci

4-4-2

12 Mangano
22 Nobile
5 Molnar
2 Berra
6 Battistini
28 Crescenzi
18 Lombardoni
13 Milesi
20 Mora
3 Mammarella
11 Santana
27 Dentello Azzi
24 Pedone
8 Germano
14 Bertoni
6 Gladestony
3 Galli
11 Gatto
17 Mastroianni
14 Bellemo
16 Fietta
23 Morra

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Luca Angelucci 5.5
Molti dubbi per un sospetto mani in area vercellese non ravvisato nel secondo tempo. Non sempre sicuro nelle sue decisioni.

Aurora Pro Patria
Allenatore: Ivan Javorcic 6.0
La Pro Patria è a sua immagine e somiglianza, anche se la sensazione è che manchi qualcosa lì davanti.
Giulio Mangano (POR): 6.5
Non può nulla sull'eurogol di Germano, tiene a galla i suoi nel finale con un intervento di piede su Mal.
Ivo Molnar (DIF): 6.0
Fa la sua onesta partita. Senza grosse sbavature.
Matteo Battistini (DIF): 6.0
Decisivo nel primo tempo, quando impedisce a Morra una comoda battuta a rete.
Manuel Lombardoni (DIF): 5.5
Non sempre pulito nelle chiusure, sbaglia qualche disimpegno di troppo.
Christian Mora (DIF): 5.5
Alterna cose buone ad altre non proprio ineccepibili.
Mario Santana (ATT): 6.5
37 anni e non sentirli. Le sue giocate sopraffine mettono sempre in allarme la difesa avversaria. Una sua punizione nel primo tempo per poco non frutta il pareggio.
Alex Pedone (CEN): 5.5
Si batte con grande volontà lì davanti, ma senza grande costrutto.
Luca Bertoni (CEN): 5.5
Non sempre efficace, Javorcic lo richiama in panchina a metà gara.
Leonardo Galli (DIF): 6.0
Prova anche qualche sortita in attacco.
Ferdinando Mastroianni (ATT): 5.5
Non sempre lucido nelle scelte offensive.
Giovanni Fietta (CEN): 6.0
Pochi minuti in campo per lui. Esce per infortunio, ma sfiora il gol con un colpo di testa molto insidioso.
Riccardo Colombo (DIF): 6.0
Prova a dare il suo contributo, senza incidere più di tanto.
Giuseppe Le Noci (ATT): s.v.
Entra nel finale, quando la Pro Patria si butta in avanti alla ricerca del pareggio.
Francesco Gazo (CEN): 5.5
Non incide come Javorcic vorrebbe. Deludente.
Donato Disabato (CEN): 5.5
Ci prova con alcune conclusioni dal limite.
Niccolò Gucci (ATT): s.v.
Pochi minuti per lui.
Pro Vercelli
Allenatore: Vito Grieco 6.5
Terza vittoria consecutiva, con la sua squadra che si è ben calata nella categoria. Vince un match insidioso, con molta concretezza.
Tommaso Nobile (POR): 6.5
Sempre attento nelle uscite. Una sicurezza per la difesa vercellese.
Filippo Berra (DIF): 6.0
Partita senza grossi sussulti. Svolge in maniera accettabile il suo compito.
Luca Crescenzi (DIF): 6.5
Tiene bene la linea difensiva.
Luca Milesi (DIF): 5.5
Inevitabile il giallo con cui frena Gazo lanciato a rete.
Carlo Mammarella (DIF): 6.5
Gara attenta e giudiziosa. Semopre preciso nei suoi interventi.
Paulo Daniel Dentello Azzi (ATT): 6.0
Si fa ammonire stupidamente nel primo tempo, ma impressiona per la quantità che offre. Esce stremato nella ripresa.
Umberto Germano (CEN): 7.0
Decide la gara, con un gol di pregevolissima fattura. Si fa vedere anche in mezzo al campo per dare una mano alla mediana, quando c'è da contenere la reazione bustocca.
Estevao Paulino da Silva Gladestony (CEN): 6.0
Dà ordine in mezzo al campo. Esce sul finire di gara, dopo aver preso una botta.
Leonardo Davide Gatto (ATT): 6.0
Partita diligente ed attenta.
Alessandro Bellemo (CEN): 6.0
Dà il proprio contributo in fase di interdizione.
Claudio Morra (ATT): 6.5
Preziosa la sponda che permette a Germano di realizzare il gol partita. Minaccia constante per la difesa biancoblù.
Davide De Marino (DIF): s.v.
Entra nel finale quando c'è da soffrire.
Raul Mal (CEN): 5.5
Ha sui piedi la palla del 2-0, ma la spreca malamente.
Alessandro Sangiorgi (CEN): s.v.
Pochi minuti per lui.
Gianmario Comi (ATT): 6.0
Prestazione sufficiente.
La Pro Vercelli espugna lo "Speroni"! Decide il gran gol firmato da Germano al 21' del primo tempo. Non bastano la grinta ed il cuore ad una Pro Patria che comunque è apparsa in crescita rispetto alla deludente prestazione di lunedì scorso. I padroni di casa ci hanno provato fino alla fine e recriminano per un mani più che sospetto ad inizio ripresa in area vercellese, non ravvisato da Angelucci. In classifica, i piemontesi si portano a quota 9, con 3 gare ancora da recuperare, mentre per i "tigrotti" è la quarta sconfitta consecutiva.
-
Possesso palla
-
10
Tiri totali
5
1
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
4
Corner
2
3
Falli
1
-
Fuorigioco
1
1
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Aurora Pro Patria-Pro Vercelli 0-1

MARCATORI: 21' Germano (P).
PRO-PATRIA (3-5-2): Mangano 6,5; Molnar 6, Battistini 6, Lombardoni 5,5; Mora 5,5 (78' Le Noci sv) , Santana 6,5, Pedone 5,5 (45' Disabato 5,5) , Bertoni 5,5 (45' Gazo 5,5) , Galli 6 (78' Gucci sv) ; Mastroianni 5,5, Fietta 6 (24' Colombo 6) .
A disposizione: Tornaghi, Boffelli, Zaro, Sané, Marcone, Ghioldi, Pllumbaj.
Allenatore: Ivan Javorcic 6.
PRO-VERCELLI (4-4-2): Nobile 6,5; Berra 6, Crescenzi 6,5, Milesi 5,5, Mammarella 6,5; Dentello Azzi 6 (69' De Marino sv) , Germano 7, Gladestony 6 (64' Sangiorgi sv) , Gatto 6 (45' Comi 6) ; Bellemo 6, Morra 6,5 (79' Mal 5,5) .
A disposizione: Moschin, Iezzi, Tedeschi, Grillo, Foglia, Cavaliere, Gatto.
Allenatore: Vito Grieco 6,5.
ARBITRO: Luca Angelucci 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 17' Dentello Azzi (P); 27' Gatto (P); 49' Disabato (A); 65' Milesi (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-2.
RECUPERO: pt 2, st 4