Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Cosenza - Foggia: 2 - 0 | Tempo reale, Formazioni

8° giornata Serie B 2018-2019

Stadio San Vito - Gigi Marulla

20 ottobre 2018 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Antonio Giua

Cosenza

33° G. Tutino
74° G. Tutino

Logo Cosenza
2
-
0

Conclusa

Logo Foggia
33° G. Tutino
74° G. Tutino

Foggia

Logo Foggia
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Fabrizio Frasca
Mostra dettagli:

Finita! Rimane intatto il sortilegio che dura da 55 anni: anche in quest'occasione non trionfa Il Foggia che perde per 2-0 in casa del Cosenza. Prima vittoria dei rossoblu griffata totalmente da Tutino: più facile il primo, al 34', tap-in vincente dopo l'errore su rigore di Maniero, magnifico e di estrema difficoltà il secondo. Esterno da favola del 25 dopo lo scambio in area con il capitano Corsi. Foggia bloccato: contenuto il playmaker rossonero Carraro e gli ospiti non girano. Un lampo a ciel sereno il palo di Galano: anticipato in uscita Saracco, ma la ventura dice no. Il prossimo match per il Cosenza sarà in casa del Brescia, mentre il Foggia ospiterà il Lecce nel derby.

90'+5
AMMONIZIONE COSENZA: giallo per Corsi

90'+4
in dieci uomini il Cosenza, esce per un problema Baclet 

90'+1
tenta Mazzeo, ma il destro è abbondantemente sopra la traversa 

90'
Il direttore di gara concede 5 minuti di recupero 

86'
AMMONIZIONE FOGGIA: giallo per Kragl

84'
CAMBIO FOGGIA: entra Gori, esce Deli

82'
CAMBIO COSENZA: entra Baclet, esce Tutino

78'
assedio totale del Foggia, che adesso ha una montagna da scalare per ribaltare il match

74'
Esterno magnifico di Tutino! Scambio veloce fra lui e il capitano Corsi, il quale gli ridà la sfera e dentro l'area il numero 25 fulmina per la seconda volta Bizzerri

74'
RETEEEEEE! Stupendo gol di Gennaro Tutinooooo!

71'
CAMBIO COSENZA: entra Palmiero, esce Garritano

71'
CAMBIO FOGGIA: entra Rizzo, esce Busellato

67'
CAMBIO COSENZA: entra Anastasio, esce D'Orazio per infortunio 

64'
Passa al 4-2-3-1 la squadra di Grassadonia.

62'
CAMBIO FOGGIA: entra Chiaretti, esce Loiacono

60'
calcio d'angolo di Corsi, la chiama Bizzarri e la fa sua

59'
palleggio per far scorrere i secondi del Cosenza

57'
AMMONIZIONE FOGGIA: giallo per Busellato

52'
 Su punizione va direttamente in porta da quasi 40 metri Kragl, disinnesca Saracco

49'
Risponde il Cosenza con Bruccini, conclusione alta

48'
calcio d'angolo di Kragl, nessun problema per Saracco

47'
Il primo tiro della ripresa è del Foggia con Kragl

45'
comincia la ripresa! stessi ventidue del primo tempo

Finisce 1-0 al Marulla: Cosenza meritatamente avanti con il tap-in vincente di Tutino, dopo l'errore dal dischetto di Maniero. Per quanto abbiano creato i rossoblu poteva finire anche con più reti. Soltanto un guizzo per il Foggia: palo di Galano, che anticipa Saracco, ma la dea bendata nega la gioia agli ospiti

45'
L'arbitro assegna un minuto di recupero!

40'
Prova Tonucci, ma il destro viene deviato

39'
AMMONIZIONE COSENZA: giallo per Dermaku

38'
E' calcio spettacolo al Marulla: Garritano tenta la sforbiciata, blocca Bizzarri

34'
Sbaglia il rigore Maniero che viene respinto da Bizzarri, il più lesto sulla respinta è Tutino: a porta vuota non ha margine di errore!

33'
GOOOOOLLLL! Cosenza in vantaggio con goal di Gennaro Tutinooo!

32'
Rigore Cosenza! Tutino atterrato da Martinelli, l'arbitro assegna il penalty.

31'
OCCASIONE FOGGIA: palo di Galano, il numero 18 salta Saracco ma la palla si infrange sul palo

28'
ennesima conclusione dei rossoblu, il destro a giro di Garritano non prende l'effetto giusto e termina sul fondo

28'
insite il Cosenza: Corsi prova i gol d'antologia, poca precisione nel destro

27'
sinistro di contro balzo di Legittimo, c'è un ottimo Bizzarri

25'
AMMONIZIONE FOGGIA: giallo per Loiacono

23'
altro giro dalla bandierina, Corsi batte corto. 

21'
Spara alle stelle, da ottima posizione, Mungo. Nessun problema per il numero uno ospite

20'
Sinistro di Garritano che termine comodamente fra le braccia di Bizzarri

19'
Ottima la pressione dei cosentini, non riesce ad uscire la squadra di Grassadonia

18'
Scintille in campo fra legittimo e Busellato, non sbandiera i cartellini il direttore di gara. Soltanto ammonizione verbale per i due giocatori

15'
Ci riprova Bruccini, ancora sbilenco il tiro del tuttofare rossoblu

11'
secondo corner per il Cosenza lo batte D'Orazio, nessun pericolo per il Foggia

9'
Solo potenza per il destro dalla distanza di Bruccini

7'
Schema articolato, sfuma l'opportunità da calcio da fermo

6'
Primo calcio d'angolo per il Cosenza con Corsi

2'
Fa molto caldo al Marulla, squadre che giocano a ritmi bassi

1'
Partiti! Primo possesso per il Foggia!

FORMAZIONI UFFICIALI: Cosenza (3-5-2) Saracco; Dermaku, idda, Legittimo; D'Orazio, Garritano, Bruccini, Mungo, Corsi; Maniero, Tutino; 

Foggia: (3-5-2) Bizzarri; Tonucci, Loiacono, Martinelli; Zambelli, Busellato, Carraro, Deli, Kragl; Mazzeo, Galano;

Buon pomeriggio da Fabrizio Frasca e benvenuti alla diretta testuale di Cosenza-Foggia, match valido per l'ottava giornata del campionato di Serie B.

Allo stadio San Vito Marulla, il Cosenza di Piero Braglia, apre i cancelli al Foggia di Grassadonia. La compagine pugliese attraversa un momento di grazia straordinario viste le tre vittorie consecutive. Tutt'altro che sereno il momento dei lupi della Sila: nonostante una prestazione più che sufficiente contro il Carpi la squadra è chiamata all'ardua impresa di ottenere bottino pieno contro i rossoneri. Certamente il match garantirà un degno spettacolo sia al pubblico presente sugli spalti che alle persone incollate davanti al televisore. Le emozioni fioccheranno e soltanto una uscirà vincitrice dalla battaglia: Cosenza o Foggia? Il copione è tutto da compilare...
Cosenza
IN CAMPO (3-5-2)
22 U. Saracco
18 M. Legittimo
3 K. Dermaku 39°
5 R. Idda
11 T. D'Orazio 67°
24 L. Garritano 71°
21 M. Bruccini
7 D. Mungo
2 A. Corsi 95°
19 R. Maniero
25 G. Tutino 82° 33° 74°

IN PANCHINA
1 M. Cerofolini
9 L. Perez
14 A. Tiritiello
16 A. Baclet 82°
17 I. Varone
27 E. Bearzotti
29 M. Pascali
28 A. Anastasio 67°
6 L. Palmiero 71°
32 J. Baez
30 L. Verna
Allenatore
Piero Braglia
Foggia
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Bizzarri
14 L. Martinelli
6 G. Loiacono 62° 25°
5 D. Tonucci
13 M. Zambelli
30 M. Busellato 57° 71°
8 M. Carraro
10 F. Deli 84°
11 O. Kragl 86°
17 C. Galano
19 F. Mazzeo

IN PANCHINA
22 A. Noppert
12 S. Sarri
21 D. Boldor
3 L. Ranieri
4 C. Agnelli
9 P. Iemmello
21 L. Chiaretti 62°
25 A. Gerbo
21 L. Rizzo 71°
29 K. Ramé
31 M. Camporese
23 M. Rubin
32 G. Gori 84°
24 E. Cicerelli
Allenatore
Gianluca Grassadonia

Logo Cosenza

3-5-2

Arbitro: Antonio Giua

Logo Foggia

3-5-2

22 Saracco
1 Bizzarri
18 Legittimo
14 Martinelli
3 Dermaku
6 Loiacono
5 Idda
5 Tonucci
11 D'Orazio
13 Zambelli
24 Garritano
30 Busellato
21 Bruccini
8 Carraro
7 Mungo
10 Deli
2 Corsi
11 Kragl
19 Maniero
17 Galano
25 Tutino
19 Mazzeo

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Fabrizio Frasca

Arbitro
Antonio Giua 6.0
Giusto il rigore concesso al Cosenza, dubbio sul penalty non dato al Foggia su contatto Chiaretti-Mungo.

Cosenza
Allenatore: Piero Braglia 6.0
Da fiducia a Tutino e lui lo ripaga dandogli la prima vittoria stagionale.
Umberto Saracco (POR): 6.0
Solita amministrazione per il portiere rossoblu
Matteo Legittimo (DIF): 6.0
Impegna con un destro in contro balzo Bizzarri. Non lascia nulla agli avversari, chiude tutti gli spazi
Kastriot Dermaku (DIF): 6.0
Si conferma un baluardo in difesa
Riccardo Idda (DIF): 6.0
Anche lui attento in difesa, non concede nulla
Tommaso D'Orazio (DIF): 6.0
Cavalcata formidabile sulla sinistra, e come il suo capitano, sforna traversoni a profusione.
Luca Garritano (ATT): 7.5
Non segna, ma fa giocare benissimo i suoi: anticipi, sgroppate, coperture. Il migliore in campo dopo Tutino
Mirko Bruccini (CEN): 6.5
Detta i tempi del gioco a meraviglia e il Cosenza gioca ottimamente.
Domenico Mungo (CEN): 6.5
Dietro le punte riesce ad esprimersi ad ottimi livelli. Ripiegamenti e conclusioni per il sette cosentino
Angelo Corsi (DIF): 6.0
Fornisce l'assist per il 2-0 di Tutino. Partita di sostanza per il capitano: cross e coperture.
Riccardo Maniero (ATT): 6.0
Errore dal dischetto che per fortuna non pesa nel computo del match. Gara spalle alla porta dell'ex Novara, ma di sostanza. Torna anche in difesa sul 2-0.
Gennaro Tutino (ATT): 8.5
Doppietta fantastica per il napoletano: tap-in vincente dopo l'errore del dischetto di Maniero ed è 1-0, siluro di esterno da antologia ed è 2-0. Come se non bastasse si è conquistato anche il rigore
Allan Baclet (ATT): 6.0
Entra per dare profondità alla squadra nonostante il doppio vantaggio
Armando Anastasio (DIF): 6.0
Entra per proteggere il risultato.
Luca Palmiero (CEN): 6.0
Il risultato è già scritto quando entra.
Foggia
Allenatore: Gianluca Grassadonia 5.5
Le prova tutte ma non riesce a trovare la soluzione adatta a contrastare il Cosenza.
Albano Benjamin Bizzarri (POR): 6.0
intuisce il rigore calciato da Maniero, non può nulla sul tap.in di Tutino. Straordinario, invece, i colpo di reni su Legittimo
Luca Martinelli (DIF): 5.0
Provoca il fallo da rigore. Molto disattento in questo frangente.
Giuseppe Loiacono (DIF): 5.5
Perde nettamente il confronto con Tutino: il napoletano ubriaca il difensore in maglia gialla
Denis Tonucci (DIF): 5.5
Disattento come tutto il reparto difensivo.
Marco Zambelli (DIF): 5.5
Assente ingiustificato, soffre le cavalcate di D'Orazio.
Massimiliano Busellato (CEN): 5.5
Spreca la ripartenza in superiorità numerica nel primo tempo. Per il resto partita insufficiente.
Marco Carraro (CEN): 5.5
Eclissato dal pressing asfissiante dei rossoblù.
Francesco Deli (CEN): 5.5
Un fantasma nel primo tempo, si riprende nella seconda frazione.
Oliver Kragl (CEN): 5.5
Gran bordata, su punizione, da quasi 40 metri del tedesco. Ma Saracco non concede la gioia al giocatore del Foggia
Cristian Galano (ATT): 6.5
Prende il palo dopo aver anticipato in uscita Saracco. Molto sfortunato l'attaccante del Foggia.
Fabio Mazzeo (ATT): 5.5
Un fantasma in campo, il numero 19 dei pugliesi.
Lucas Chiaretti (ATT): 5.5
Non incide nel corso dei 90 minuti.
Luca Rizzo (CEN): 5.5
Bloccato anche lui dalla difesa rossoblù.
Gabriele Gori (ATT): 5.5
Non incide come il compagno di reparto.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
13
Tiri totali
10
5
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
6
Corner
9
18
Falli
9
-
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Cosenza-Foggia 2-0

MARCATORI: 33' Tutino (C), 74' Tutino (C).
COSENZA (3-5-2): Saracco 6; Legittimo 6, Dermaku 6, Idda 6; D'Orazio 6 (67' Anastasio 6) , Garritano 7,5 (71' Palmiero 6) , Bruccini 6,5, Mungo 6,5, Corsi 6; Maniero 6, Tutino 8,5 (82' Baclet 6) .
A disposizione: Cerofolini, Perez, Tiritiello, Varone, Bearzotti, Pascali, Baez, Verna.
Allenatore: Piero Braglia 6.
FOGGIA (3-5-2): Bizzarri 6; Martinelli 5, Loiacono 5,5 (62' Chiaretti 5,5) , Tonucci 5,5; Zambelli 5,5, Busellato 5,5 (71' Rizzo 5,5) , Carraro 5,5, Deli 5,5 (84' Gori 5,5) , Kragl 5,5; Galano 6,5, Mazzeo 5,5.
A disposizione: Noppert, Sarri, Boldor, Ranieri, Agnelli, Iemmello, Gerbo, Ramé, Camporese, Rubin, Cicerelli.
Allenatore: Gianluca Grassadonia 5,5.
ARBITRO: Antonio Giua 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 25' Loiacono (F); 39' Dermaku (C); 57' Busellato (F); 86' Kragl (F); 90' Corsi (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-1.
RECUPERO: pt 0, st 0