Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Foggia - Salernitana: 3 - 1 | Tempo reale, Formazioni

36° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Pino Zaccheria

1 maggio 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Riccardo Ros

Foggia

17° F. Deli
20° L. Greco (Rig.)
60° P. Iemmello

Logo Foggia
3
-
1

Conclusa

Logo Salernitana

Salernitana

59° L. Jallow

Foggia

Logo Foggia
3
17° F. Deli
20° L. Greco (Rig.)
60° P. Iemmello
59° L. Jallow

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Gianluca Losito
Mostra dettagli:

Vittoria importante del Foggia sulla Salernitana, che con questi 3 punti mantiene vive le ultime chances residue di salvarsi senza passare dai play-out, accorciando il distacco proprio con i campani a -4 e portando lo scontro diretto a proprio favore. I primissimi minuti della contesa non offrono particolari sussulti, ma il nocciolo della partita si sviluppa tra il '17 ed il '20: all'interno di questo lasso di tempo i Satanelli realizzano l'uno-due decisivo, prima con il gol di Deli su respinta corta di Micai, poi col rigore di Greco ingenuamente provocato da Akpro. La Salernitana è incapace di reagire e si trascina stancamente fino al duplice fischio dell'arbitro. Nella ripresa i Granata si illudono di poter riprendere in mano la partita, come fatto dal Livorno allo Zaccheria la scorsa settimana, grazie alla rete di Jallow al '59 che accorcia le distanze. La loro speranza non dura neanche 60 secondi, visto che Iemmello riporta i suoi due reti sopra su assist di Kragl. Le due squadre continuano a giocare fino alla fine, seppur sottotono, creando alcune occasioni, ma poche degne di note. Gran vittoria del Foggia che accontenta il proprio pubblico e scavalca il Venezia, fermato sull'1-1 dal Cosenza.

Finisce qui! Il Foggia supera la Salernitana per 3 reti a 1 e mette in seri problemi la formazione di Gregucci!

90'+4
Un altro tiro di Jallow finisce in calcio d'angolo parato da Leali.

90'+3
Sono stati assegnati 4 minuti di recupero.

90'+1
Ancora ci prova di testa Calaiò, ma non trova lo specchio.

88'
Ci prova ancora Jallow: il suo tiro non riesce ad impensierire Leali.

86'
Sostituzione per la Salernitana: esce Mantovani, entra Djavan Anderson.

85'
Cartellino giallo per Kragl per proteste.

84'
Nel Foggia esce Deli, uno dei migliori dei suoi, ed entra Cicerelli.

83'
Secondo ammonito nel Foggia: Matarese riceve il cartellino giallo.

79'
Rischia grosso Pucino: la sua gomitata ai danni di Deli viene redarguita solo con l'ammonizione.

70'
Ancora un cambio del Foggia, con Padalino che si copre: lascia il campo Greco, entra Zambelli.

66'
Ci prova Busellato dalla media distanza: Micai è attento e manda la palla in angolo.

65'
Secondo cambio della Salernitana: esce Mazzarani, sostituito da Rosina.

60'
GOOOOLLL!!! SI SBLOCCA PIETRO IEMMELLO! Il Foggia ristabilisce subito le distanze portando il risultato sul 3-1!

59'
GOOOOLLL!! DIMEZZA IL DISTACCO LA SALERNITANA! Arriva la rete di Jallow! 2-1 adesso

57'
Primo cambio del Foggia: lascia il campo un deludente Mazzeo, sostituito da Luca Matarese.

55'
Ancora in attacco la Salernitana: Jallow si crea lo spazio per il tiro, ma è debole e prevedibile per Leali.

53'
Si fa vedere la Salernitana: l'incornata di Calaiò finisce fuori di non molto.

50'
Rischia subito di chiudere definitivamente la contesa il Foggia! Il match-point capita sui piedi di Mazzeo, che prima riceve la risposta impeccabile di Micai, poi sulla respinta spara alto.

46'
Gregucci prova ad aumentare il peso offensivo dei suoi: esce Casasola, entra Calaiò, si torna al classico 3-4-1-2.

46'
Si ricomincia! Il signor Ros fischia l'inizio dei secondi 45 minuti.

Si conclude la prima frazione: le due squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 2-0 per i padroni di casa. Partita fino ad ora dominata dai rossoneri, che non hanno affondato ulteriormente il colpo dopo l'uno-due ravvicinato guadagnato nel giro di pochi minuti. Nei secondi 45 minuti servirà un miracolo agli uomini di Gregucci per rimettere in piedi le sorti dell'incontro.

44'
Ci prova Mazzarani col mancino, ma la parata di Leali è impeccabile.

34'
Vuole trovare la rete anche Mazzeo, ma il suo destro non è preciso e non inquadra la porta.

27'
Prova a riaccendere le speranze dei suoi Casasola, ma la sua conclusione termina a lato.

25'
Primo ammonito anche nelle fila del Foggia: cartellino giallo sventolato ai danni di Greco per fallo su Memolla.

24'
Uno-due letale per gli ospiti, che sembrano storditi ed intontiti dal raddoppio dei padroni di casa e non riescono a reagire. Il Zaccheria è in fermento per 3 punti che possono pesare come un macigno.

20'
GOOOOOLL!! RADDOPPIA IL FOGGIA! Greco trasforma il calcio di rigore concesso!

18'
CALCIO DI RIGORE PER IL FOGGIA! Akpro atterra Ranieri in area di rigore ed è penalty per i Satanelli!

17'
Sblocca subito la partita il Foggia. La rete di Deli arriva dopo un tiro di Iemmello non trattenuto da Micai, sulla cui respinta si è avventato Deli che ha insaccato in rete. 1-0 Foggia

17'
GOOOOOLLL!! VANTAGGIO DEL FOGGIA! Ha segnato Deli!

5'
Su cross di Gerbo termina a lato il tiro di Iemmello.

4'
Arriva subito il primo cartellino giallo: Migliorini punito dall'arbitro per proteste.

1'
Partiti! Inizia la gara al "Pino Zaccheria" di Foggia.

Foggia e Salernitana si sfidano allo Zaccheria con obiettivi simili. I padroni di casa cercano l'ultimo treno disponibile per evitare la retrocessione diretta e rimanere attaccati alla salvezza, gli ospiti cercano i 3 punti utili ad andare in vacanza già ad inizio maggio, raggiungendo l'agognata soglia dei 40 punti. Fischio d'inizio alle ore 15.
Foggia
IN CAMPO (3-5-2)
16 N. Leali
2 J. Billong
14 L. Martinelli
3 L. Ranieri
25 A. Gerbo
7 L. Greco 70° (R)20° 25°
10 F. Deli 17° 84°
30 M. Busellato
11 O. Kragl 60° 85°
19 F. Mazzeo 57°
9 P. Iemmello 60°

IN PANCHINA
22 A. Noppert
6 G. Loiacono
28 M. Arena
13 M. Zambelli 70°
15 P. Ngawa
35 M. Di Masi
17 E. Cicerelli 84°
18 C. Galano
20 L. Chiaretti
33 L. Matarese 57° 83°
15 L. Cavallini
27 D. Boldor
Allenatore
Pasquale Padalino
Salernitana
IN CAMPO (4-3-1-2)
12 A. Micai
2 R. Pucino 79°
5 V. Mantovani 86°
25 M. Migliorini
15 T. Casasola 46°
18 J. Akpa Akpro 18°
20 H. Memolla
17 J. Minala
6 M. Odjer 59°
30 L. Jallow 59°
32 A. Mazzarani 65°

IN PANCHINA
1 G. Vannucchi
34 D. Lazzari
7 D. Anderson 86°
13 G. Gigliotti
21 R. Schiavi
28 A. Anderson
10 A. Rosina 65°
19 E. Calaiò 46°
27 F. Orlando
9 A. Vuletich
31 E. Volpicelli
Allenatore
Angelo Adamo Gregucci

Logo Foggia

3-5-2

Arbitro: Riccardo Ros

Logo Salernitana

4-3-1-2

16 Leali
12 Micai
2 Billong
2 Pucino
14 Martinelli
5 Mantovani
3 Ranieri
25 Migliorini
25 Gerbo
15 Casasola
7 Greco
18 Akpa Akpro
10 Deli
20 Memolla
30 Busellato
17 Minala
11 Kragl
6 Odjer
19 Mazzeo
30 Jallow
9 Iemmello
32 Mazzarani

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Gianluca Losito

Arbitro
Riccardo Ros 6.5
Partita gestita senza troppi patemi, all'interno della quale prende le decisioni giuste.

Foggia
Allenatore: Pasquale Padalino 7.0
Schiera la formazione perfetta e prende l'ultima chiamata utile per tentare la salvezza.
Nicola Leali (POR): 6.5
Non viene chiamato molto in causa, ma quando succede si fa trovare pronto.
Jean Claude Billong (DIF): 6.0
Buona prestazione sporcata dall'errore su gol di Jallow.
Luca Martinelli (DIF): 6.5
Comanda la difesa con disinvoltura.
Luca Ranieri (DIF): 7.0
Ottimo sia in fase offensiva (si procura il rigore del 2-0) che in fase difensiva, interrompendo le sortite offensive degli ospiti.
Alberto Gerbo (CEN): 6.5
Partecipa con corsa e puntualità alla gran partita dei suoi.
Leandro Greco (CEN): 7.0
Il numero 7 dei Satanelli sfodera una prestazione di grande esperienza, siglando il rigore del 2-0. Rappresenta uno dei fattori chiave della formazione rossonera.
Francesco Deli (CEN): 7.5
La palma di MVP dello scontro va a lui: ci mette tecnica, corsa e coraggio, segnando la rete del vantaggio e rendendosi uno dei pericoli principali per la difesa granata.
Massimiliano Busellato (CEN): 6.5
Prestazione eccellente in entrambi le fasi, olia gli ingranaggi del gioco rossonero.
Oliver Kragl (CEN): 6.5
Non la sua miglior partita, ma serve un gran pallone a Iemmello in occasione del 3 a 1.
Fabio Mazzeo (ATT): 5.5
All'interno di una prestazione corale quasi perfetta, la sua partita in parte negativa rappresenta una nota stonata.
Pietro Iemmello (ATT): 7.0
Il Re ritrova la rete ed anche l'approvazione dello Zaccheria, che aveva cominciato a mugugnare contro il suo bomber. La sua presenza nei probabili play-out sarà fondamentale.
Marco Zambelli (DIF): 6.5
Entrato per difendere il risultato, rappresenta un'arma in più in tal senso.
Emanuele Pio Cicerelli (ATT): s.v.
Pochissimi minuti per incidere sul match.
Luca Matarese (CEN): 6.0
Contribuisce alle ultime sortite offensive dei suoi.
Salernitana
Allenatore: Angelo Adamo Gregucci 5.0
Bastava un pareggio per ipotecare la salvezza, ma la sua squadra capitombola clamorosamente. Qualcosa si è spenta dopo il crollo col Carpi.
Alessandro Micai (POR): 6.0
Non impeccabile sul gol di Deli, ottimo in occasione delle altre avanzate foggiane.
Raffaele Pucino (DIF): 5.5
L'unico nella difesa dei campani a provare a respingere le sortite avversarie.
Valerio Mantovani (DIF): 5.0
Viene bucato troppe volte dagli avanti del Foggia.
Marco Migliorini (DIF): 4.5
Si perde Iemmello sul primo e sul terzo gol: disastroso.
Tiago Casasola (DIF): 6.0
Anche oggi uno dei migliori dei suoi, sostituito per garantire maggior qualità offensive alla sua squadra.
Jean-Daniel Akpa Akpro (CEN): 4.5
Causa il secondo rigore consecutivo e gioca una brutta partita.
Hysen Memolla (DIF): 5.0
Lascia andare Iemmello sul terzo gol, e gioca piuttosto male.
Joseph Minala (CEN): 5.0
Non riesce a fare filtro in maniera adatta.
Moses Odjer (CEN): 5.5
Partita opaca, leggermente migliorata dall'assist a Jallow.
Lamin Jallow (ATT): 6.5
Lui e Calaiò gli ultimi a mollare. Accende le speranze dei suoi col gol della bandiera, ma la gioia dura pochissimo.
Andrea Mazzarani (CEN): 5.5
Ci prova, ma non riesce a dare il giusto contributo alla sua squadra.
Djavan Anderson (DIF): s.v.
Alessandro Rosina (ATT): 6.0
Non riesce a imprimere la propria firma nei 25 minuti concessi, ma mostra il proprio talento.
Emanuele Calaiò (ATT): 6.5
Entra e dà verve alla fase offensiva del suo 11, ma non può molto.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
6
Tiri totali
4
3
Tiri specchio
2
2
Tiri respinti
2
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
1
-
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Foggia-Salernitana 3-1

MARCATORI: 17' Deli (F), 20' Greco (Rig.) (F), 59' Jallow (S), 60' Iemmello (F).
FOGGIA (3-5-2): Leali 6,5; Billong 6, Martinelli 6,5, Ranieri 7; Gerbo 6,5, Greco 7 (70' Zambelli 6,5) , Deli 7,5 (84' Cicerelli sv) , Busellato 6,5, Kragl 6,5; Mazzeo 5,5 (57' Matarese 6) , Iemmello 7.
A disposizione: Noppert, Loiacono, Arena, Ngawa, Di Masi, Galano, Chiaretti, Cavallini, Boldor.
Allenatore: Pasquale Padalino 7.
SALERNITANA (4-3-1-2): Micai 6; Pucino 5,5, Mantovani 5 (86' Anderson sv) , Migliorini 4,5, Casasola 6 (46' Calaiò 6,5) ; Akpa Akpro 4,5, Memolla 5, Minala 5; Odjer 5,5; Jallow 6,5, Mazzarani 5,5 (65' Rosina 6) .
A disposizione: Vannucchi, Lazzari, Gigliotti, Schiavi, Anderson, Orlando, Vuletich, Volpicelli.
Allenatore: Angelo Adamo Gregucci 5.
ARBITRO: Riccardo Ros 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 4' Migliorini (S); 18' Akpa Akpro (S); 25' Greco (F); 79' Pucino (S); 83' Matarese (F); 85' Kragl (F).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0