Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Perugia - Lecce: 1 - 2 | Tempo reale, Formazioni

34° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Renato Curi

22 aprile 2019 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Juan Luca Sacchi

Perugia

44° M. Falzerano

Logo Perugia
1
-
2

Conclusa

Logo Lecce

Lecce

38° A. La Mantia
55° F. Falco
44° M. Falzerano

Lecce

Logo Lecce
2
38° A. La Mantia
55° F. Falco

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Marco Affaroni
Mostra dettagli:

Vittoria importantissima per il Lecce che resta a -3 dal Brescia primo in classifica, e allunga nei confronti del Palermo che ha pareggiato con il Padova. Il Perugia, invece, rimane a quota 45 punti, all'ottavo posto in compagnia del Cittadella. Il match si conclude sul risultato di 1-2. Dopo il primo tempo terminato 1-1 con le reti di La Mantia e Falzerano, nel secondo ci pensa Falco a regalare la vittoria alla squadra di Liverani.

90'+6
La partita termina qui. Vince il Lecce!

90'+5
Angolo di Falzerano dalla bandierina di sinistra: Gabriel, in area di rigore per l'ultima azione del match, commette fallo ai danni di Vigorito.

90'+4
Ultime speranze per il Perugia che continua a premere nel tentativo di trovare la rete del pareggio: fallo in attacco di Bianco nei confronti di Tabanelli, respira il Lecce.

90'+2
Perugia vicinissimo al pareggio! Destro potente di Bianco dal limite dell'area: sulla respinta corta di Vigorito, Sadiq conclude col sinistro a botta sicura. Il portiere del Lecce si rialza subito e respinge nuovamente compiendo un intervento strepitoso.

90'
Cinque minuti di recupero.

90'
Cross di Falzerano dalla corsia di sinistra: Melchiorri, di testa, spedisce a lato da posizione ravvicinata.

89'
Falco premia il taglio di Tabanelli che, in area di rigore, gira col destro di prima intenzione: il pallone finisce centrale tra le braccia di Gabriel.

88'
Ammonito Bianco per un intervento molto duro ai danni di Arrigoni.

87'
Sostituzione: esce Vlad Dragomir ed entra Umar Sadiq

86'
Occasione Perugia! Han allarga per Vido che crossa di prima intenzione dalla sinistra: Rosi, sul secondo palo, si vede arrivare il pallone all'ultimo e lo manda fuori da due passi.

84'
Falzerano dalla bandierina di destra: il suo cross attraversa tutta l'area piccola. Tachtsidis, sul secondo palo, raccoglie il pallone e lo allontana.

83'
Sostituzione: esce Jacopo Petriccione ed entra Andrea Tabanelli

82'
Insiste il Perugia che si affida soprattutto a Falzerano che, in questo caso, conquista un calcio d'angolo sulla deviazione di Petriccione.

81'
Sostituzione: esce Pasquale Mazzocchi ed entra Nicola Falasco

79'
Sostituzione: esce Andrea La Mantia ed entra Simone Palombi

77'
Nesta si gioca la carta Han nel tentativo di dare la scossa alla squadra: Verre gli lascia spazio sul terreno di gioco.

75'
Verre, dalla sinistra, scodella un pallone interessante per il movimento di Melchiorri all'interno dell'area: la sfera è preda agevole di Vigorito.

73'
Lavoro prezioso di La Mantia che viene incontro e subisce fallo da Cremonesi: sale e guadagna secondi preziosi la formazione ospite.

71'
Numerosi errori di imprecisione da parte di entrambe le squadre: fase confusa della partita.

69'
Con l'ingresso di un centrocampista come Arrigoni al posto di un difensore come Marino, Liverani ha cambiato l'assetto della sua squadra optando per un 3-5-2.

67'
Il primo cambio del match lo effettua Liverani: Marino è costretto al cambio per infortunio e, al suo posto, entra Arrigoni.

65'
Da un paio di minuti, ha ricominciato a premere la squadra di Nesta che sta chiudendo il Lecce nella propria trequarti.

63'
Falzerano, dagli sviluppi di un calcio piazzato dalla sinistra, pennella un traversone molto insidioso al centro dell'area: l'azione si conclude con il fuorigioco di Cremonesi.

61'
La squadra di Liverani pare in controllo del match e gestisce il pallone con pazienza: il Perugia non pressa alto come, invece, accadeva nel primo tempo.

59'
Meccariello calcia con il destro appena dentro l'area di rigore: Gyomber devia il pallone in calcio d'angolo.

57'
Mancosu, in area di rigore, si ritrova il pallone tra i piedi e cerca il passaggio arretrato per La Mantia: Dragomir capisce tutto in anticipo e intercetta la sfera.

55'
Lecce in vantaggio! La Mantia addomestica un pallone per il sinistro piazzato di Falco dal limite dell'area: Gabriel si tuffa, ma la sfera si insacca all'angolino basso.

55'
Goal di Filippo Falco!

53'
Falzerano si incarica della battuta del calcio di punizione dalla fascia sinistra: Riccardi rischia l'autorete, ma il suo colpo di testa termina a lato non di molto.

52'
Mazzocchi supera Tachtsidis che lo atterra: calcio di punizione sulla sinistra in favore della formazione di casa.

50'
In questo avvio di secondo tempo, è il Lecce che muove il pallone: il Perugia attende nelle propria metà campo.

48'
Mancosu trova spazio sulla corsia di destra, ma il suo cross rasoterra è facile preda di Gabriel nell'area piccola.

46'
Via alla ripresa.

Un primo tempo divertente e con tante occasioni si conclude in parità sul risultato di 1-1: apre la rete di testa di La Mantia e risponde al 44esimo il gol di Falzerano. L'andamento del match vede il Perugia gestire maggiormente il possesso del pallone con il Lecce che si affida prettamente alle ripartenze.

45'
La prima frazione di gara termina qui.

44'
Vido inventa un filtrante per lo scatto di Falzerano all'interno dell'area: l'ex Venezia rientra sul sinistro e mette il pallone sotto l'incrocio dei pali. Pareggio del Perugia!

44'
Goal di Marcello Falzerano! 

42'
Possesso palla prolungato della formazione di casa: la squadra di Liverani si compatta nella propria metà campo.

40'
Tenta di reagire la squadra di Nesta con un destro di Verre dalla lunga distanza: il classe '94 colpisce troppo con l'esterno e il pallone finisce abbondantemente a lato.

38'
Lecce in vantaggio! Scambio tra Petriccione e Falco sulla destra con quest'ultimo che pennella un cross perfetto sul secondo palo col sinistro: La Mantia impatta di testa da due passi, Gabriel non può nulla.

38'
Goal di Andrea La Mantia!

38'
Falco premia la sovrapposizione di Meccariello che mette un pallone arretrato per il movimento di Mancosu in area di rigore: l'attaccate del Perugia gira col destro di prima intenzione, miracolo di Gabriel che si oppone in calcio d'angolo.

36'
Dragomir dalla bandierina di sinistra: dopo una serie di rimpalli, Marino spazza il pallone lontano dalla propria area di rigore.

34'
Petriccione scarica il pallone, Melchiorri entra in evidente ritardo: Sacchi gli mostra il cartellino giallo.

32'
Calcio di punizione dalla destra affidato al sinistro di Falco: Vido rischia l'autorete con un colpo di testa verso la propria porta, Gabriel si distende e fa sua la sfera.

30'
Mancosu aggancia un pallone proveniente dalla sinistra e appoggia al limite dell'area per l'arrivo di Majer a rimorchio: lo sloveno lascia partire un destro di prima intenzione che si spegne di un soffio alto sopra la traversa.

28'
Riccardi atterra Verre a metà campo: Sacchi concede il vantaggio, ma successivamente va ad ammonire il difensore del Lecce.

27'
Mancosu cerca La Mantia con un traversone dalla fascia destra: il cross è impreciso e nessun suo compagno può arrivare all'appuntamento con il pallone.

25'
La squadra di Nesta gestisce il possesso del pallone e tiene in mano il pallino del gioco: il Lecce si affida prettamente alle ripartenze.

23'
Falzerano scambia con Dragomir e mette un pallone insidioso con il destro dalla sinistra: Meccariello, inavvertitamente, prolunga la sfera verso la propria porta e la spedisce di poco alta sopra la traversa.

21'
Tentativo di Falzerano col sinistro dalla lunga distanza: palla lontanissima dallo specchio della porta.

19'
Tachtsidis si incarica della battuta del calcio di punizione e cerca uno schema che, però, si conclude in un nulla di fatto. Riparte Gabriel con una rimessa dal fondo.

17'
Fallo di Bianco ai danni di Tachtsidis appena fuori dall'area di rigore: calcio di punizione interessante in favore della formazione ospite.

15'
Rosi rientra sul sinistro e crossa dalla fascia destra: Verre si inserisce con i tempi giusti ma, di testa, non inquadra la porta per pochissimo.

13'
Falco salta Cremonesi che lo stende sulla corsia di destra: Sacchi non può far altro che ammonire il difensore del Perugia.

12'
Occasione Perugia! Melchiorri verticalizza per Verre che, con il controllo, supera Riccardi e incrocia col destro dal limite dell'area: Vigorito compie un grande intervento e respinge il pallone.

10'
Verre, dalla sinistra, inventa per l'inserimento di Falzerano sul secondo palo: il suo colpo di testa da posizione defilata è facile preda di Vigorito.

8'
Due conclusioni nel giro di un minuto della squadra di Liverani: ci prova prima Falco e successivamente Petriccione da fuori area. Entrambi i tiri, deviati dai difensori del Perugia, si spengono tra le braccia di Gabriel.

6'
Falzerano dalla bandierina di destra: il suo cross è controllato bene da Meccariello che, posizionato sul primo palo, allontana la sfera.

5'
Falzerano corre sulla corsia di destra e conquista un calcio d'angolo sulla deviazione di Venuti.

3'
Pressing alto di Melchiorri nei confronti di Vigorito che si complica la vita non rinviando subito: l'attaccante del Perugia commette fallo, riparte il Lecce.

1'
Comincia il match, fischio d'inizio dell'arbitro Sacchi.

Le squadre entrano sul terreno di gioco e si allineano al centro del campo: tra poco il calcio d'inizio di Perugia-Lecce.

Formazioni ufficiali. 4-3-1-2 per entrambe le squadre. Il Perugia si affida a Verre alle spalle di Vido e Melchiorri, mentre il Lecce si schiera con Mancosu a supporto di Falco e La Mantia.
Perugia
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 V. Gabriel
2 A. Rosi
21 M. Cremonesi 13°
32 N. Gyomber
7 P. Mazzocchi 81°
26 M. Falzerano 44°
8 R. Bianco 88°
24 V. Dragomir 87°
5 V. Verre 77°
10 L. Vido 44°
11 F. Melchiorri 34°

IN PANCHINA
1 A. Bizzarri
12 S. Perilli
4 J. El Yamiq
16 F. Ranocchia
25 N. Falasco 81°
3 G. Felicioli
19 U. Sadiq 87°
17 M. Carraro
28 C. Kouan
23 M. Moscati
18 A. Bordin
27 K. Han 77°
Allenatore
Alessandro Nesta
Lecce
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 M. Vigorito
2 D. Riccardi 28°
16 B. Meccariello
15 A. Marino 67°
24 L. Venuti
4 J. Petriccione 83°
7 P. Tachtsidis
34 . Majer
8 M. Mancosu
19 A. La Mantia 79° 38° 55°
20 F. Falco 38° 55°

IN PANCHINA
32 J. Milli
33 R. Pierno
13 T. Haye
21 M. Felici
14 S. Palombi 79°
35 F. Doratiotto
1 M. Bleve
23 A. Tabanelli 83°
L. Di Matteo
9 M. Tumminello
6 A. Arrigoni 67°
Allenatore
Fabio Liverani

Logo Perugia

4-3-1-2

Arbitro: Juan Luca Sacchi

Logo Lecce

4-3-1-2

22 Gabriel
22 Vigorito
2 Rosi
2 Riccardi
21 Cremonesi
16 Meccariello
32 Gyomber
15 Marino
7 Mazzocchi
24 Venuti
26 Falzerano
4 Petriccione
8 Bianco
7 Tachtsidis
24 Dragomir
34 Majer
5 Verre
8 Mancosu
10 Vido
19 La Mantia
11 Melchiorri
20 Falco

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Marco Affaroni

Arbitro
Juan Luca Sacchi 6.5
Preciso e puntuale nelle decisioni. Lascia correre spesso e questo permette alla partita di essere intensa e vivace.

Perugia
Allenatore: Alessandro Nesta 6.0
Il Perugia disputa un ottimo primo tempo dove forse meritava anche qualcosa di più. Cala nella seconda frazione ad eccezione dei minuti finali dove ci prova, ma non basta.
Vasconcelos Ferreira Gabriel (POR): 6.5
Non può nulla sulle due reti del Perugia. Grande intervento su Mancosu nel primo tempo.
Aleandro Rosi (DIF): 5.0
Molto impreciso nei cross e, nel finale, spreca una grandissima occasione da due passi.
Michele Cremonesi (DIF): 5.5
Qualche errore di troppo in copertura e viene anche ammonito.
Norbert Gyomber (DIF): 6.0
Un pochino meglio del suo compagno di reparto. Ordinato al centro della difesa.
Pasquale Mazzocchi (DIF): 6.5
Tantissima corsa e tantissima spinta sulla fascia. Prestazione generosa.
Marcello Falzerano (ATT): 7.0
Segna una bellissima rete ed è il giocatore che crea i maggiori pericoli alla retroguardia del Lecce. Tanti guizzi e tante ottime giocate.
Raffaele Bianco (CEN): 5.5
Lotta molto in mezzo al campo, ma commette spesso errori di imprecisione.
Vlad Dragomir (DIF): 6.0
Garantisce equilibrio al centrocampo. Prestazione sufficiente.
Valerio Verre (CEN): 6.0
Quando si accende, inventa sempre qualcosa. Peccato che, oggi, si accenda poco.
Luca Vido (ATT): 5.5
Ad eccezione dell'assist per il gol di Falzerano, si vede davvero poco nell'arco dei 90 minuti.
Federico Melchiorri (ATT): 5.5
Lavora tantissimo per la squadra, ma manca di lucidità sotto porta.
Nicola Falasco (DIF): 6.0
Entra a dieci minuti dalla fine e mette una serie di ottimi cross in area con il sinistro.
Umar Sadiq (ATT): 6.0
Gioca pochi minuti, ma ha l'occasione per pareggiare: Vigorito si supera sul suo sinistro a botta sicura.
Kwang-Song Han (ATT): 5.5
Nesta lo inserisce per dare la scossa in zona offensiva, ma non entra in partita.
Lecce
Allenatore: Fabio Liverani 6.5
Dopo un primo tempo dove ha subito il gioco del Perugia, il Lecce gioca un grande secondo tempo. Soffre nel finale, ma resiste e porta a casa una vittoria fondamentale in chiave promozione.
Mauro Vigorito (POR): 7.0
Il doppio salvataggio nel finale è strepitoso e vale come un gol.
Davide Riccardi (DIF): 5.5
Non è sempre preciso nelle chiusure.
Biagio Meccariello (DIF): 6.5
Spinge molto sulla corsia di destra abbinando anche ottima qualità alle sue giocate.
Antonio Marino (DIF): 6.0
Prima di uscire per infortunio, si disimpegna bene contro gli attaccanti del Perugia.
Lorenzo Venuti (DIF): 6.0
Partita ordinata. Si limita più che altro a difendere e lo fa molto bene.
Jacopo Petriccione (CEN): 6.0
Non la sua migliore prestazione in mezzo al campo, anche se non demerita.
Panagiotis Tachtsidis (CEN): 6.5
Aiuta la difesa, subisce numerosi falli e imposta immediatamente. Il suo apporto in mezzo al campo è molto importante.
Žan Majer (CEN): 6.5
Tanta quantità, ma anche tanti inserimenti senza palla: nel primo tempo, sfiora il gol con un tiro di poco alto.
Marco Mancosu (CEN): 6.5
Nei primi 45 minuti, Gabriel gli nega la gioia del gol. Nel secondo, si sacrifica sulla fascia e svolge benissimo il suo compito.
Andrea La Mantia (ATT): 7.0
Un gol di testa e un assist per il secondo gol di Falco. Decisivo.
Filippo Falco (ATT): 7.5
Con la sua qualità e la sua classe, mette sempre in apprensione la difesa del Perugia. Realizza una bellissima rete e fornisce uno splendido assist a La Mantia.
Simone Palombi (ATT): 5.5
Non un grande impatto sul match. Nel finale, perde qualche pallone di troppo.
Andrea Tabanelli (CEN): 6.0
Entra in campo con il piglio giusto. La sua freschezza e la sua corsa aiutano la squadra a portare a casa il risultato.
Andrea Arrigoni (CEN): 6.5
Sostituisce Marino al centro della difesa: un ruolo non suo, ma che svolge ottimamente.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
9
Tiri totali
8
5
Tiri specchio
5
-
Tiri respinti
2
-
Legni
-
9
Corner
3
22
Falli
8
1
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Perugia-Lecce 1-2

MARCATORI: 38' La Mantia (L), 44' Falzerano (P), 55' Falco (L).
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel 6,5; Rosi 5, Cremonesi 5,5, Gyomber 6, Mazzocchi 6,5 (81' Falasco 6) ; Falzerano 7, Bianco 5,5, Dragomir 6 (87' Sadiq 6) ; Verre 6 (77' Han 5,5) ; Vido 5,5, Melchiorri 5,5.
A disposizione: Bizzarri, Perilli, El Yamiq, Ranocchia, Felicioli, Carraro, Kouan, Moscati, Bordin.
Allenatore: Alessandro Nesta 6.
LECCE (4-3-1-2): Vigorito 7; Riccardi 5,5, Meccariello 6,5, Marino 6 (67' Arrigoni 6,5) , Venuti 6; Petriccione 6 (83' Tabanelli 6) , Tachtsidis 6,5, Majer 6,5; Mancosu 6,5; La Mantia 7 (79' Palombi 5,5) , Falco 7,5.
A disposizione: Milli, Pierno, Haye, Felici, Doratiotto, Bleve, Di Matteo, Tumminello.
Allenatore: Fabio Liverani 6,5.
ARBITRO: Juan Luca Sacchi 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 13' Cremonesi (P); 28' Riccardi (L); 34' Melchiorri (P); 88' Bianco (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 9-3.
RECUPERO: pt 0, st 0