Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Ascoli - Livorno: 1 - 1 | Tempo reale, Formazioni

28° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Cino e Lillo Del Duca

10 marzo 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Marco Serra

Ascoli

16° G. Beretta

Logo Ascoli
1
-
1

Conclusa

Logo Livorno

Livorno

23° A. Diamanti (Rig.)

Ascoli

Logo Ascoli
1
16° G. Beretta
23° A. Diamanti (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Luca Sablone
Mostra dettagli:

FINISCE QUI 1-1 / Un punto a testa assegnato ad Ascoli e Livorno, che nella gara valida per la ventottesima giornata del Campionato Serie B 2018-19 hanno pareggiato per 1-1: a segno sono andati Beretta e Diamanti.

I padroni di casa si confermano in dodicesima posizione a quota 37; gli ospiti avanzano nella quattordicesima slot della classifica con 27 punti, fuori dalla zona Play Out.

90'+4
Frattesi prova col sinistro da fuori: palla a lato.

90'+3
Gonnelli chiude in scivolata un passaggio di Frattesi per Ngombo.

90'+2
Momenti salienti in questi ultimi minuti di gara.

90'
Sono 5 i minuti di recupero.

90'
Cartellino giallo per Luci.

89'
Ammonito Ninkovic.

89'
D'Elia ci prova dalla distanza: sinistro a lato.

87'
In questa fase finale del match i ritmi sono notevolmente calati.

84'
Salzano prova a servire Ciciretti ma la palla si spegne sul fondo.

83'
Ascoli meno vivace, non riesce ora ad arrivare alla conclusione in porta.

81'
Il calcio d'angolo non provoca alcun pericolo.

80'
Cartellino giallo per Casarini, reo di aver trattenuto Dumitru.

80'
Brosco si rifugia in corner su fendente pericoloso di Porcino dalla sinistra.

78'
Ultima sostituzione del Livorno: esce Raicevic, entra Giannetti.

76'
Il gioco si ferma nuovamente: problemi per Ninkovic.

74'
Ammonito Dumitru per un intervento duro.

73'
Sostituzione dell'Ascoli: esce Beretta, entra Ngombo.

71'
Vivarini indeciso sull'ultima mossa a disposizione: proseguono i movimenti nei pressi della panchina dell'Ascoli.

69'
Entrano in campo i sanitari dell'Ascoli.

68'
Gioco fermo per uno scontro tra Zima e Beretta, che ha la peggio.

66'
Doppio cambio per l'Ascoli: escono Troiano e Rosseti, entrano rispettivamente Casarini e Ciciretti.

64'
Conclusione smorzata di Bogdan: Miinkovic non si preoccupa.

62'
Padella colpisce largo di testa su corner di Ninkovic.

61'
Sostituzione Livorno: esce Murilo, entra Dumitru.

57'
CHE RISCHIO PER MURILO: il giocatore dell'Ascoli rischia il doppio giallo per aver falciato Rosseti; se la cava con un richiamo verbale.

55'
Ammonito Murilo per un fallo a centrocampo.

54'
Salzano indirizza sul secondo palo verso Valiani che però non trova la porta.

53'
Punizione di Ninkovic: Zima si impossessa del pallone.

51'
Zima anticipa Rosseti su traversone di Addae dalla destra.

49'
Diamanti dalla trequarti crossa per Porcino che però non arriva.

47'
Milinkovic ferma Murilo in uscita bassa.

46'
Comincia la ripresa: si riparte dall'1-1 maturato nella prima frazione di gioco.

FINE 1° TEMPO / Terminano qui i primi 45 minuti di gioco: a farne da padrone è l'Ascoli, passato in vantaggio al 16' grazie al gol di Beretta su assist di Rosseti; meno protagonisti invece gli ospiti, che hanno comunque pareggiato i conti con il rigore concretizzato egregiamente da Diamanti.

Ci si aspetta un aumento del peso offensivo da parte di mister Vivarini, che in tal senso avrebbe a disposizione Ciciretti e Ngombo; il tecnico Breda potrebbe invece affidarsi a Giannetti.

45'
L'arbitro ha assegnato 1 minuto di recupero.

43'
Valiani cerca Murilo ma Milinkovic prende il pallone.

41'
Ammonito Salzano a causa di un intervento scomposto su Troiano.

40'
Cartellino giallo per Rosseti per fallo ai danni di Murilo.

39'
Frattesi tenta l'inserimento in area: Di Gennaro si rifugia in corner.

37'
D'Elia crossa basso per Beretta che anticipa Zima ma si trascina la palla fuori dal rettangolo di gioco.

36'
Laverone allontana un cross morbido di Valiani.

34'
Murilo tenta la fortuna da fuori: Padella si oppone con il corpo.

33'
OCCASIONE ASCOLI: Rosseti viene servito da Beretta ma calcia di destro sull'esterno della rete.

32'
Ninkovic dal corner calcia per Addae: Zima para.

31'
Intervento superbo di Gonnelli che chiude su Beretta.

30'
Zima respinge il colpo di testa di Beretta.

29'
Frattesi ci prova dalla trequarti: palla alta.

26'
Porcino dalla sinistra indirizza verso Diamanti che però manca la deviazione.

25'
Frattesi si oppone all'inserimento in area da parte di Diamanti.

23'
PAREGGIO DEL LIVORNO 1-1 / Dal dischetto esecuzione perfetta di Diamanti che trafigge Milinkovic-Savic nonostante avesse intuito le intenzioni dell'avversario.

22'
RIGORE PER IL LIVORNO: ammonito Milinkovic-Savic per un fallo in area ai danni di Di Gennaro.

19'
OCCASIONE ASCOLI: Addae, sugli sviluppi di una punizione di Ninkovic, non inquadra lo specchio da punizione ravvicinata.

16'
VANTAGGIO ASCOLI 1-0 / I padroni di casa si portano in avanti grazie alla rete di Beretta su assist di Rosseti.

15'
Mister Breda ordina i primi movimenti sulla panchina: Agazzi non è al meglio.

14'
Cambio per il Livorno: esce Agazzi, entra Salzano.

14'
Tiro-cross di Laverone dalla bandierina: Zima attento fa sua la palla.

13'
Laverone s'inserisce in area e riesce a guadagnare un corner.

11'
Gonnelli allontana il pericolo dopo un cross proveniente da Laverone sulla corsia di destra.

8'
OCCASIONE ASCOLI: reazione immediata dei padroni di casa con Troiano che - dagli sviluppi di un corner - dal dischetto spara alto col sinistro.

7'
OCCASIONE LIVORNO: Diamanti lancia in profondità Raicevic che conclude col destro ma Milinkovic compie un'ottima parata.

5'
Ninkovic ci prova da fuori con un destro a giro: Zima blocca centralmente.

4'
Raicevic non riesce a controllare un passaggio di Murilo: Milinkovic si impossessa della sfera.

3'
Sugli sviluppi del calcio d'angolo Brosco manda alto il pallone impattato di testa.

2'
Gonnelli concede un corner in favore dell'Ascoli.

1'
Inizia il match: primo pallone gestito dal Livorno.

Al "Cino e Lillo Del Duca" è in programma domenica 10 marzo alle ore 15:00 la sfida tra Ascoli e Livorno, valevole per la ventottesima giornata del Campionato Serie B 2018-19.

I padroni di casa sono situati nella dodicesima posizione, reduci dal pareggio esterno contro il Carpi; gli ospiti occupano la quindicesima slot della classifica in seguito alla sconfitta contro lo Spezia.

Ascoli
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 V. Milinkovic-Savic 22°
14 E. Padella
6 S. D'Elia
23 R. Brosco
37 L. Laverone
19 B. Addae
30 D. Frattesi
5 M. Troiano 66°
11 N. Ninkovic 89°
21 G. Beretta 73° 16°
10 L. Rosseti 66° 40° 16°

IN PANCHINA
3 M. Rubin
15 D. Quaranta
7 E. Baldini
28 C. Andreoni
16 F. Casarini 80° 66°
39 M. Ngombo 73°
17 M. Cavion
8 G. Iniguez
26 S. Keba Coly
18 M. Chajia
20 A. Ciciretti 66°
12 A. Bacci
Allenatore
Vincenzo Vivarini
Livorno
IN CAMPO (4-3-1-2)
38 L. Zima
26 L. Bogdan
21 L. Gonnelli
4 M. Di Gennaro
7 F. Valiani
17 A. Porcino
8 A. Luci 90°
34 D. Agazzi 14°
23 A. Diamanti (R)23°
11 O. Murilo 55° 61°
31 F. Raicevic 78°

IN PANCHINA
L. Crosta
42 M. Boben
6 A. Gasbarro
24 N. Dumitru 61° 74°
5 F. Eguelfi
9 G. Gori
10 N. Giannetti 78°
29 M. Rocca
20 T. Kupisz
13 N. Fazzi
28 A. Salzano 41° 14°
1 F. Neri
Allenatore
Roberto Breda

Logo Ascoli

4-3-1-2

Arbitro: Marco Serra

Logo Livorno

4-3-1-2

22 Milinkovic-Savic
38 Zima
14 Padella
26 Bogdan
6 D'Elia
21 Gonnelli
23 Brosco
4 Di Gennaro
37 Laverone
7 Valiani
19 Addae
17 Porcino
30 Frattesi
8 Luci
5 Troiano
34 Agazzi
11 Ninkovic
23 Diamanti
21 Beretta
11 Murilo
10 Rosseti
31 Raicevic

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Luca Sablone

Arbitro
Marco Serra 6.0
Non ci sono particolari episodi contestati: mantiene un buon metro di giudizio equo.

Ascoli
Allenatore: Vincenzo Vivarini 6.5
I suoi ragazzi risultano più vivaci rispetto agli avversari: peccato per la poca concretezza mostrata oggi.
Vanja Milinkovic-Savic (POR): 6.0
Non commette particolari errori, disputando una gara di semplice amministrazione: intuisce ma non para il rigore di Diamanti.
Emanuele Padella (DIF): 6.0
Complessivamente la sua gara è sufficiente, anche se commette un paio di incertezze.
Salvatore D'Elia (DIF): 6.0
Preferisce dare il proprio contributo nella fase difensiva: si giustifica così la poca spinta in avanti.
Riccardo Brosco (DIF): 6.0
Non riesce a colpire con decisione: sui calci piazzati si rende insidioso.
Lorenzo Laverone (CEN): 6.0
Non sempre riesce ad essere preciso nella continua ricerca di verticalizzazione.
Bright Addae (CEN): 6.5
Spesso pecca di precisione, ma conduce una gara più che sufficiente: peccato per i due gol mancati.
Davide Frattesi (CEN): 6.0
Concretamente non riesce a rendersi particolarmente pericoloso: gli avversari però traballano davanti alle sue incursioni.
Michele Troiano (CEN): 6.0
Prova a trovare la fortuna ma i risultati sono negativi: apporta molta fisicità alla squadra.
Nikola Ninkovic (CEN): 6.5
Lavora duro per i suoi compagni di squadra, a cui fornisce parecchi spunti senza però approfittarne.
Giacomo Beretta (ATT): 6.5
Firma il gol del vantaggio: molto movimento al fine di creare pericoli agli avversari.
Lorenzo Valerio Rosseti (ATT): 5.5
Cerca sempre il dialogo con i compagni di reparto ma gli esiti non sono positivi.
Federico Casarini (CEN): 6.0
Rispetta le proprie mansioni imposte dal tecnico al momento del suo ingresso in campo.
Marcky Ngombo (ATT): s.v.
Non ci sono le condizioni necessarie per attribuirgli un voto numerico.
Amato Ciciretti (ATT): 5.5
Ci si aspetta certamente di più: non riesce a conferire vivacità alla manovra offensiva.
Livorno
Allenatore: Roberto Breda 6.0
Meno protagonista, ma la propria formazione pareggia i conti da rigore.
Lukas Zima (POR): 6.0
Molteplici le uscite accompagnate da tanta sicurezza.
Luka Bogdan (DIF): 6.5
Cerca di dare sostanza nelle sue avanzate e contemporaneamente apporta solidità dietro.
Lorenzo Gonnelli (DIF): 6.5
Decisivi i due interventi compiuti ai danni degli avversari, di cui non teme la rapidità.
Matteo Di Gennaro (DIF): 6.5
Impeccabile nelle chiusure: si procura il rigore che consente di pareggiare.
Francesco Valiani (CEN): 6.0
Mediante il dinamismo cerca spesso le verticalizzazioni: gara sufficiente.
Antonio Porcino (DIF): 6.0
Gara caratterizzata dalla discontinuità, che non gli consente di spiccare il volo sulla fascia.
Andrea Luci (CEN): 6.0
Che precisione negli interventi! Partita diplomatica nelle retrovie.
Davide Agazzi (CEN): s.v.
Dopo pochi minuti è costretto ad abbandonare il campo dopo essersi fatto male.
Alessandro Diamanti (CEN): 6.5
Timoniere della squadra con la personalità che gli fa da complice: dal dischetto mette la firma dell'1-1.
Otavio Murilo (ATT): 5.0
La gara sottotono è testimoniata dalla sostituzione operata da Breda, che ha deciso di farlo uscire anche a causa dell'eccessivo nervosismo.
Filip Raicevic (ATT): 5.5
Non è lucido nei momenti fondamentali: gara sotto tono per l'attaccante.
Nicolao Dumitru (ATT): 5.0
Con il suo ingresso non entra sostanzialmente mani nel vivo del gioco.
Niccolò Giannetti (ATT): s.v.
Sono assenti i parametri per giudicarlo.
Aniello Salzano (CEN): 6.0
Chiamato improvvisamente per sostituire il dolorante Agazzi, riesce ad impattare positivamente sulla gara.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

52 %
Possesso palla
48 %
12
Tiri totali
3
4
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
4
Ammoniti
4
-
Espulsi
-

Ascoli-Livorno 1-1

MARCATORI: 16' Beretta (A), 23' Diamanti (Rig.) (L).
ASCOLI (4-3-1-2): Milinkovic-Savic 6; Padella 6, D'Elia 6, Brosco 6, Laverone 6; Addae 6,5, Frattesi 6, Troiano 6 (66' Casarini 6) ; Ninkovic 6,5; Beretta 6,5 (73' Ngombo sv) , Rosseti 5,5 (66' Casarini 6) .
A disposizione: Rubin, Quaranta, Baldini, Andreoni, Cavion, Iniguez, Keba Coly, Chajia, Bacci.
Allenatore: Vincenzo Vivarini 6,5.
LIVORNO (4-3-1-2): Zima 6; Bogdan 6,5, Gonnelli 6,5, Di Gennaro 6,5, Valiani 6; Porcino 6, Luci 6, Agazzi sv (14' Salzano 6) ; Diamanti 6,5; Murilo 5 (61' Dumitru 5) , Raicevic 5,5 (78' Giannetti sv) .
A disposizione: Crosta, Boben, Gasbarro, Eguelfi, Gori, Rocca, Kupisz, Fazzi, Neri.
Allenatore: Roberto Breda 6.
ARBITRO: Marco Serra 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 22' Milinkovic-Savic (A); 40' Rosseti (A); 41' Salzano (L); 55' Murilo (L); 74' Dumitru (L); 80' Casarini (A); 89' Ninkovic (A); 90' Luci (L).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 1, st 5