Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
23° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Armando Picchi

10 febbraio 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Valerio Marini

Livorno

50° N. Giannetti
90° +3 A. Salzano (Rig.)

2
-
0

Conclusa

50° N. Giannetti
90° +3 A. Salzano (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Marco Caruso
Mostra dettagli:

Vittoria dunque per il Livorno, un 2-0 meritato, che da un bello slancio alla classifica degli amaranto. Il Cosenza è apparso oggi modesto, Braglia avrà ancora da lavorare.

90'+5
Finisce qui.

90'+3
Ultimi tentativi per il Cosena ma ormai il dado è tratto.

90'+2
GOL DEL LIVORNO! Salzano chirurgico dal dischetto mette nell'angolino sinistro, Perina intuisce ma non ci arriva. 2-0 per i toscani a pochi minuti dal termine.

90'+2
RIGORE PER IL LIVORNO! Dumitru recupera palla in area e viene atterrato da Idda. 

90'+1
5 i minuti di recupero assegnati.

90'+1
Traversa clamorosa per il Cosenza, da due passi Sciaudone non riesce a battere Mazzoni.

87'
Corre ai ripari Braglia, esce Palmiero dentro Capela.

87'
Entrataccia di Di Gennaro, che si becca l'ammonizione, follia di Tutino che smanaccia al volto Bogda, rosso diretto per lui.

83'
Atterrato sul limite dell'area Tutino, giallo per Luci e punizione pericolosa per i calabresi.

82'
Cosenza che prova con orgoglio a gettarsi in avanti, serie di calci d'angolo.

81'
Terzo cambio nel Livorno, esce Alessandro Diamanti entra il nuovo acquisto Dumitru. Ovazione per il 23 amaranto

79'
Partita che entra nelle fasi finali, senza particolari squilli.

76'
Tutino colpisce di testa alto su un buon cros dalla sinistra. Deviazione di un difensore amaranto, sarà corner.

74'
Cambio per il Cosenza, dentro Legittimo fuori Bruccini.

71'
Stanchezza che inizia a palesarsi sui volti dei protagonisti., per questo Breda cambia Giannetti per Raicevic. Tanti applausi per colui che sta decidendo la partita.

66'
Occasione per il Cosenza, dopo un corner, girata volante di Tutino, attento Mazzoni.

64'
Pericolossisimo Diamanti con il suo marchio di fabbrica, sinistro a giro che sfiora il palo.

62'
Livorno che prova ad amministrare il vantaggio con un buon giro palla.

58'
Primo cambio per il Livorno, fuori Murilo dentro Salzano.

57'
Altre scintille dopo che Diamanti ha subito un'entrataccia da parte di Dermaku.

55'
Grande giocata di Bogdan che prima ferma l'attacco dei calabresi, poi in progressione conquista una punizione dal limite.

53'
Gioco fermo per un contatto testa testa tra Murilo e Bittante.

52'
Cosenza che ha subito il gol, soprattutto sotto l'aspetto mentale, molti gli errori dei Lupi.

50'
GOL DEL LIVORNO! Sugli sviluppi di calcio d'angolo, Diamanti mette un cross perfetto e Giannetti schiaccia di testa alla destra di Perina. 1-0 per gli amaranto.

48'
Occasione per Giannetti, ma il suo tiro viene murato.

46'
Inizia la ripresa, Livorno che gioca il primo pallone.

Finisce a reti inviolate il primo tempo, 0-0 dopo i primi 45 minuti.

45'
Punizione avvolgente di Diamanti che però non trova una deviazione amica, sfila sul fondo il cross.

43'
Da azione di corner, Bogdan colpisce di testa su un bel cross di Agazzi, tiro altissimo.

40'
Occasione per il Cosenza, Baez entra in area sulla sinistra e mette un cross basso teso, dopo una serie di rimpalli Embalo tira in braccio a Mazzoni.

36'
Gioco fermo per un principio di rissa, a farne le spese sono Agazzi e Sciaudone, entrambi ammoniti.

32'
Proteste del pubblico di casa per un doppio intervento falloso dei giocatori calabresi, nessun cartellino da parte di Marini.

30'
Embalo pericoloso, mastica la conclusione a tu per tu con Mazzoni che ringrazia e blocca.

28'
Formazioni che si affidano a lanci lunghi per saltare il centrocampo avversario, peccando di precisione.

27'
D'Orazio placca Diamanti in contropiede, giallo anche per lui.

25'
Prima ammonizione del match, Diamanti nel proteggere palla rifila una gomitata a Bittante.

20'
Pericoloso Tutino, liberato al limite dell'aria, strozza il destro sul lato.

19'
Fase di partita in cui l'equilibrio è il grande protagonista, numerosi gli errori in rifinitura.

15'
Murilo ruba palla ad un disattento Idda, ma davanti al portiere calcia alto. 

12'
Bel dribbling di Diamanti che poi conclude troppo centrale. Il Livorno si propone in questa fase.

9'
Gol annullato al Livorno, Diamanti imbecca Giannetti che batte a rete ma in off-side.

8'
Cosenza che prova a prendere campo, Tutino si muove bene su tutto il fronte offensivo.

6'
Squadre che si affrontano a viso aperto, gara ad alto ritmo.

3'
Partita subito sporca, un paio di brutte entrate rischiano di scaldare gli animi.

Benvenuti allo stadio Armando Picchi di Livorno, tra pochi minuti squadre in campo per il 23° turno di Serie B. Livorno che vuole continuare la striscia positiva che dura da 7 partite, Cosenza invece venuto qui in toscana per proseguire con più tranquillità il suo ottimo campionato.
Livorno
IN CAMPO (3-4-1-2)
22 L. Mazzoni
21 L. Gonnelli
4 M. Di Gennaro 87°
26 L. Bogdan
20 T. Kupisz
8 A. Luci 83°
34 D. Agazzi 36°
13 N. Fazzi
23 A. Diamanti 25° 81°
10 N. Giannetti 71° 50°
11 O. Murilo 58°

IN PANCHINA
38 L. Zima
31 F. Raicevic 71°
24 N. Dumitru 81°
5 F. Eguelfi
L. Crosta
42 M. Boben
7 F. Valiani
6 A. Gasbarro
29 M. Rocca
9 G. Gori
28 A. Salzano 58° (R)93°
17 A. Porcino
Allenatore
Roberto Breda
Cosenza
IN CAMPO (4-1-4-1)
33 P. Perina
3 L. Bittante
3 K. Dermaku
5 R. Idda
11 T. D'Orazio 27°
16 D. Sciaudone 36°
6 L. Palmiero 87°
21 M. Bruccini 74°
25 G. Tutino 87°
10 C. Embalo
32 J. Baez

IN PANCHINA
22 U. Saracco
18 M. Legittimo 74°
4 A. Capela 87°
26 P. Hristov
15 A. Schetino
19 R. Maniero
Allenatore
Piero Braglia

3-4-1-2

Arbitro: Valerio Marini

4-1-4-1

22 Mazzoni
33 Perina
21 Gonnelli
3 Bittante
4 Di Gennaro
3 Dermaku
26 Bogdan
5 Idda
20 Kupisz
11 D'Orazio
8 Luci
16 Sciaudone
34 Agazzi
6 Palmiero
13 Fazzi
21 Bruccini
23 Diamanti
25 Tutino
10 Giannetti
10 Embalo
11 Murilo
32 Baez

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Marco Caruso

Arbitro
Valerio Marini 5.5
Indeciso in un paio di situazioni, tira fuori i cartellini non sempre al momento giusto.

Livorno
Allenatore: Roberto Breda 6.5
La sua squadra è in un ottimo momento, ed anche nella giornata meno brillante trova un risultato fondamentale.
Luca Mazzoni (POR): 6.0
Impegnato poco ma si fa trovare pronto quando serve.
Lorenzo Gonnelli (DIF): 6.0
Buona gara, sempre puntuale nelle chiusure.
Matteo Di Gennaro (DIF): 6.0
Anche lui non sbaglia quasi nulla, concentrato.
Luka Bogdan (DIF): 7.0
Prova maiuscola per lui, svolge entrambe le fasi con qualità
Tomasz Kupisz (CEN): 6.0
Motore instancabile sulla destra, buona partita.
Andrea Luci (CEN): 6.5
Gioca molti palloni con maestria, sempre sul pezzo.
Davide Agazzi (CEN): 6.0
A centrocampo pare ordinato e dinamico.
Nicolò Fazzi (CEN): 6.0
Sulla corsia mancina tiene lontani i problemi.
Alessandro Diamanti (CEN): 6.5
Solita partita di qualità, trascinatore.
Niccolò Giannetti (ATT): 7.0
Trova un gol fondamentale per lui e per la squadra, decisivo.
Otavio Murilo (ATT): 6.5
Si muove bene e si sacrifica, ottima prova.
Filip Raicevic (ATT): 6.0
Fa il suo dovere quando entra.
Nicolao Dumitru (ATT): 6.5
Frizzante il suo ingresso in campo, bravo a procurarsi il rigore.
Aniello Salzano (CEN): 6.5
Entra bene in partita, poi dal dischetto è freddissimo.
Cosenza
Allenatore: Piero Braglia 5.5
I suoi sono lenti e imprecisi, inesistente la reazione dopo il primo gol.
Pietro Perina (POR): 6.0
Incolpevole sui gol, per il resto prova sufficiente.
Luca Bittante (DIF): 5.5
Non sempre attento e preciso negli interventi.
Kastriot Dermaku (DIF): 5.0
Si perde Giannetti sul primo gol.
Riccardo Idda (DIF): 5.5
Come tutto il suo reparto, oggi è in difficoltà.
Tommaso D'Orazio (DIF): 6.0
Gara discreta ma senza particolari acuti.
Daniele Sciaudone (CEN): 6.0
Uno dei pochi nel Cosenza che prova a rendersi pericoloso.
Luca Palmiero (CEN): 5.5
Non sempre preciso nei suoi passaggi a centrocampo.
Mirko Bruccini (CEN): 5.5
Non fa schermo davanti alla difesa, affaticato
Gennaro Tutino (ATT): 5.0
Si muove bene ma è sciocco nel cadere alle provocazioni avversarie, un rosso che pesa.
Carlos Apna Embalo (CEN): 5.5
Prova con qualche guizzo a smuovere l'attacco calabrese, senza successo.
Jaime Baez (ATT): 6.5
Il migliore dei suoi, sulla sinistra crea le uniche occasioni cosentine.
Matteo Legittimo (DIF): s.v.
Non incide nei minuti giocati.
Aníbal Capela (DIF): s.v.
Entra nel finale per sopperire all'espulsione.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

-
Possesso palla
-
10
Tiri totali
10
4
Tiri specchio
4
-
Tiri respinti
1
-
Legni
-
2
Corner
9
9
Falli
8
3
Fuorigioco
2
4
Ammoniti
2
-
Espulsi
1

Livorno-Cosenza 2-0

MARCATORI: 50' Giannetti (L), 90+3' Salzano (Rig.) (L).
LIVORNO (3-4-1-2): Mazzoni 6; Gonnelli 6, Di Gennaro 6, Bogdan 7; Kupisz 6, Luci 6,5, Agazzi 6, Fazzi 6; Diamanti 6,5 (81' Dumitru 6,5) ; Giannetti 7 (71' Raicevic 6) , Murilo 6,5 (58' Salzano 6,5) .
A disposizione: Zima, Eguelfi, Crosta, Boben, Valiani, Gasbarro, Rocca, Gori, Porcino.
Allenatore: Roberto Breda 6,5.
COSENZA (4-1-4-1): Perina 6; Bittante 5,5, Dermaku 5, Idda 5,5, D'Orazio 6; Sciaudone 6; Palmiero 5,5 (87' Capela sv) , Bruccini 5,5 (74' Legittimo sv) , Tutino 5, Embalo 5,5; Baez 6,5.
A disposizione: Saracco, Hristov, Schetino, Maniero.
Allenatore: Piero Braglia 5,5.
ARBITRO: Valerio Marini 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 25' Diamanti (L); 27' D'Orazio (C); 36' Agazzi (L); 36' Sciaudone (C); 83' Luci (L); 87' Di Gennaro (L).
ESPULSI: 87' Tutino (C).
ANGOLI: 2-9.
RECUPERO: pt 0, st 0