Boxe: Fury campione dei massimi, finisce l'era di Klitschko

2015-11-29 09:50:17
Boxe: Fury campione dei massimi, finisce l'era di Klitschko
Pubblicato il 29 novembre 2015 alle 09:50:17
Categoria: Boxe
Autore: Redazione Datasport.it

Il mondo della boxe saluta la fine dell'era Klitschko e accoglie a braccia aperte il talento di Tyson Fury. A Dusseldorf, di fronte a 55mila spettatori in delirio, il 27enne britannico di origini gitane sconfigge ai punti il campionissimo ucraino e si prende il titolo dei pesi massimi: Wladimir, 40 anni, non perdeva un incontro da quasi dodici anni, e da dieci era detentore della cintura. Un successo a sorpresa ma tutto sommato meritato quello di 'Gypsy King'.
 
Incontro piacevole ma non troppo spettacolare, tanta tattica e molta stanchezza nelle fasi finali: Fury, gigante di 206 centimetri, dimostra di essere pugile lineare e talentuoso, con buona rapidità e capacità di movimenti nonostante la statura. Klitschko si limita troppo tenendo il centro del ring e alla fine paga dazio. La sfida è assolutamente equilibrata, ma i giudici (un portoricano, un americano ed un argentino) non hanno dubbi e assegnano il titolo a Fury con due 115-112 ed un 116-111.  
 
Una sconfitta accolta piuttosto bene anche da Klitschko, che a fine match si limita a chiedere la rivincita: "Mi sono preparato bene, ma stasera mi è mancata soprattutto la velocità - spiega il fenomeno ucraino -. Fury è stato rapido e mi ha messo in difficoltà, ma è chiaro che una rivincita si rende necessaria". Si salva il record dei massimi del leggendario Joe Luis detto 'Brown Bomber', campione dei massimi per 12 anni e difensore del titolo per ben 25 volte. Klitschko, dopo anni di dominio, si ferma a 19.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it