Serie C Girone B 2017-2018
Serie C Girone B 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
14° giornata Serie C Girone B 2017-2018
Stadio Ottavio Bottecchia
12 novembre 2017 ore 18:30
Arbitro: Pierantonio Perotti

Pordenone

51° P. Ciurria

1
-
2

Conclusa

Padova

42° L. Belingheri
53° N. Pulzetti

Pordenone



1
51° P. Ciurria

Padova



2
42° L. Belingheri
53° N. Pulzetti

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Vittoria tanto sofferta quanto fondamentale per il Padova che espugna il Bottecchia al cospetto di un Pordenone che avrebbe meritato di raccogliere qualche punto. La partenza, infatti, è di marca neroverde, culminata dal palo colpito da Sainz-Maza a Bindi battuto. Poco prima dell'intervallo, però, è Belingheri a portare avanti gli ospiti dopo che il tiro di Guidone si era stampato sul palo. In avvio di ripresa il Pordenone riacciuffa il pareggio con Ciurria ma al 53' l'asse Pinzi-Pulzetti, con conclusione di quest'ultimo, riporta avanti i biancoscudati. Nei restanti minuti il Padova si limita a coprirsi, Bindi si erge protagonista e gli attacchi del Pordenone non sono produttivi. Al Bottecchia vince il Padova.

In casa Pordenone c'è tanto rammarico per una buona prestazione che però non ha portato punti. Tra i più propositivi ci sono Sainz-Maza e Ciurria mentre delude Magnaghi. Il Padova dimostra di essere di categoria superiore con un super-Bindi ed un attacco che si rifocilla anche grazie ai migliori in campo, ossia i due centrocampisti Belingheri e Pulzetti, quest'ultimo espulso dalla panchina nel finale. 

Il Padova vince la terza gara delle ultime quattro e riscavalca il Renate di un punto, con i nerazzurri vittoriosi contro il Mestre. Terza sconfitta consecutiva per il Pordenone che piomba a -4 - con due partite in più - rispetto alla capolista. Il prossimo turno prevede Padova-Triestina mentre il Pordenone sconterà un turno di riposo.

Ore 20.20, triplice fischio finale.

92'
ESPULSO PULZETTI DALLA PANCHINA! Protesta l'ex Bari, l'arbitro estrae il rosso.

88'
Ammonito Bindi per perdita di tempo.

85'
Cambio Pordenone: Martignago al posto di Bassoli.

83'
Cambio Padova: Chinellato per Guidone.

81'
Ammonito anche Parodi.

79'
Giallo a Marcandella.

78'
Punizione di Burrai, para Bindi.

74'
Colpo di testa centrale di Bassoli, nessun problema per Bindi.

73'
Cambio Padova: Marcandella per Pulzetti.

72'
Cambio Padova: Russo per Capello.

69'
Cambio Pordenone: Raffini per Lulli.

66'
Cambio Padova: Mandorlini per Serena.

66'
Cambio Padova: De Risio al posto di Pinzi.

62'
Pinzi, già ammonito, ferma con la mano una ripartenza del Pordenone: protestano i neroverdi ma l'arbitro fischia solo fallo.

59'
Doppia occasione Padova con Perilli che salva su Belingheri e De Agostini che, sulla linea, dice no alla respinta di Pulzetti.

56'
Giallo a Pinzi.

53'
2-1 PADOVA! PULZETTI! Grande azione dei biancoscudati con Pinzi che lancia in area l'ex Bari, il cui tiro non lascia scampo a Perilli.

51'
1-1 PORDENONE! CIURRIA! I neroverdi pareggiano con Ciurria, abile a fiondarsi sulla respinta corta di Bindi sul tiro di Danza.

46'
Ore 19.31, inizia il secondo tempo.

Ore 19.16, fine primo tempo.

44'
Ci prova Lulli dal limite, tiro deviato in corner.

42'
1-0 PADOVA! BELINGHERI! Ospiti in vantaggio a sorpresa con l'ex Albinoleffe che sfrutta la respinta del palo ed insacca alle spalle di Perilli.

40'
Magnaghi chiama, Bindi risponde e respinge in corner.

38'
Pulzetti! Occasione importante per il Padova con la sponda di Capello per l'ex Bari che arriva e conclude ma la palla termina di poco sul fondo.

34'
PALO PORDENONE! Sainz-Maza, dal limite, supera Bindi ma deve fare i conti con il palo che respinge la sua conclusione.

30'
Si rivede il Padova con Capello, diagonale però troppo debole e facile parata di Perilli.

27'
Conclusione pericolosa di De Agostini, Bindi respinge in qualche modo.

25'
Forcing del Pordenone, la difesa del Padova respinge però ogni tentativo neroverde.

21'
Maza sfiora il palo! Pericoloso il Pordenone, più in difficoltà il Padova.

20'
In pressing Ciurria che prova a saltare due avversari ma viene fermato al limite dell'area.

15'
Tiro debole e centrale di Belingheri, parata di Perilli.

12'
Doppia chance per il Pordenone ma il colpo di testa di Magnaghi ed il tiro dalla distanza di Formiconi non sono precisi.

7'
Punizione tagliata di Burrai, respinge con i pugni Bindi.

1'
Ore 18.30, inizia la gara.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su 'Formazioni' sulla barra per consultarle.

Quello tra Pordenone e Padova è uno dei confronti più attesi della quattordicesima giornata. I friulani, dopo i ko rimediati contro Triestina e Reggiana, cercheranno di fermare la capolista euganea che dalla sconfitta di Teramo ha raccolto due vittorie (bassano e Metre) ed un pareggio (Feralpisalò).
Pordenone
IN CAMPO (4-3-2-1)
1 S. Perilli
2 G. Formiconi
6 G. Parodi 81°
3 M. De Agostini
24 D. Danza
8 S. Burrai
17 P. Ciurria 51°
11 M. Sainz-Maza
27 S. Magnaghi
19 R. Martignago 85°
18 S. Raffini 69°

IN PANCHINA
26 A. Bassoli 85°
5 L. Lulli 69°
22 K. Zommers
15 S. Visentin
23 L. Nunzella
14 E. Pellegrini
7 M. Buratto
21 G. Misuraca
20 V. Silvestro
10 E. Berrettoni
All.Leonardo Colucci
Padova
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 G. Bindi 88°
7 N. Madonna
23 D. Cappelletti
5 T. Trevisan
3 S. Contessa
11 L. Belingheri 42°
19 M. Russo 72°
6 M. Mandorlini 66°
8 C. De Risio 66°
31 D. Marcandella 73° 79°
9 M. Chinellato 83°

IN PANCHINA
8 G. Pinzi 66° 56°
20 R. Serena 66°
7 N. Pulzetti 73° 53° 92°
17 M. Guidone 83°
28 A. Capello 72°
22 D. Merelli
22 P. Burigana
20 L. Ravanelli
35 E. Zambataro
18 D. Mazzocco
26 A. Cisco
All.Pierpaolo Bisoli

4-3-2-1

Arbitro: Pierantonio Perotti

4-3-1-2

1 Perilli
1 Bindi
2 Formiconi
7 Madonna
6 Parodi
23 Cappelletti
3 De Agostini
5 Trevisan
24 Danza
3 Contessa
8 Burrai
11 Belingheri
17 Ciurria
19 Russo
11 Sainz-Maza
6 Mandorlini
27 Magnaghi
8 De Risio
19 Martignago
31 Marcandella
18 Raffini
9 Chinellato
Vittoria tanto sofferta quanto fondamentale per il Padova che espugna il Bottecchia al cospetto di un Pordenone che avrebbe meritato di raccogliere qualche punto. La partenza, infatti, è di marca neroverde, culminata dal palo colpito da Sainz-Maza a Bindi battuto. Poco prima dell'intervallo, però, è Belingheri a portare avanti gli ospiti dopo che il tiro di Guidone si era stampato sul palo. In avvio di ripresa il Pordenone riacciuffa il pareggio con Ciurria ma al 53' l'asse Pinzi-Pulzetti, con conclusione di quest'ultimo, riporta avanti i biancoscudati. Nei restanti minuti il Padova si limita a coprirsi, Bindi si erge protagonista e gli attacchi del Pordenone non sono produttivi. Al Bottecchia vince il Padova.

In casa Pordenone c'è tanto rammarico per una buona prestazione che però non ha portato punti. Tra i più propositivi ci sono Sainz-Maza e Ciurria mentre delude Magnaghi. Il Padova dimostra di essere di categoria superiore con un super-Bindi ed un attacco che si rifocilla anche grazie ai migliori in campo, ossia i due centrocampisti Belingheri e Pulzetti, quest'ultimo espulso dalla panchina nel finale. 

Il Padova vince la terza gara delle ultime quattro e riscavalca il Renate di un punto, con i nerazzurri vittoriosi contro il Mestre. Terza sconfitta consecutiva per il Pordenone che piomba a -4 - con due partite in più - rispetto alla capolista. Il prossimo turno prevede Padova-Triestina mentre il Pordenone sconterà un turno di riposo.

Pordenone-Padova 1-2

MARCATORI: 42' Belingheri (Pa), 51' Ciurria (Po), 53' Pulzetti (Pa).
PORDENONE (4-3-2-1): Perilli ; Formiconi , Bassoli (85' Martignago ) , Parodi , De Agostini ; Danza , Burrai , Lulli (69' Raffini ) ; Ciurria , Sainz-Maza ; Magnaghi .
A disposizione: Zommers, Visentin, Nunzella, Pellegrini, Buratto, Misuraca, Silvestro, Berrettoni.
Allenatore: Leonardo Colucci .
PADOVA (4-3-1-2): Bindi ; Madonna , Cappelletti , Trevisan , Contessa ; Pinzi (66' De Risio ) , Belingheri , Serena (66' Mandorlini ) ; Pulzetti (73' Marcandella ) ; Guidone (83' Chinellato ) , Capello (72' Russo ) .
A disposizione: Merelli, Burigana, Ravanelli, Zambataro, Mazzocco, Cisco.
Allenatore: Pierpaolo Bisoli .
ARBITRO: Pierantonio Perotti
NOTE: nessuna
AMMONITI: 56' Pinzi (Pa); 79' Marcandella (Pa); 81' Parodi (Po); 88' Bindi (Pa).
ESPULSI: 92' Pulzetti (Pa).
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0