Zeman non sarà l'unica novità: rivoluzione di ruoli nel Calcio Foggia 1920

2021-07-08 14:00
Zeman non sarà l'unica novità: rivoluzione di ruoli nel Calcio Foggia 1920
Pubblicato il 8 luglio 2021 alle 14:00
Categoria: Serie C
Autore: Redazione Datasport

Le ultime settimane infuocate, dal punto di vista meteorologico, non hanno fermato il lavoro della nuova società targata Canonico-Pintus. Dopo l’ufficializzazione del nuovo allenatore Zdenek Zeman e del ds Peppino Pavone, a breve, secondo indiscrezioni, saranno ufficializzate le novità che riguarderanno tutto l’organigramma societario. E sarà un vero terremoto, dal punto di vista degli incarichi.

Non vi sarà ambito societario che non verrà rivoluzionato dal punto di vista organizzativo: pare che il nuovo presidente voglia operare scelte personali orientate allo stravolgimento del management societario. Al fianco di Canonico, come avevamo annunciato tempo fa, ci sarà Maria Assunta Pintus (ex presidente rossonero che ha ceduto le quote), con la carica di vice-presidente. Come direttore generale, ruolo operativo fondamentale, ci sarà Vincenzo Milillo, ex direttore tecnico del Bisceglie, che prenderà il posto di Filippo Polcino. Altro ruolo chiave, amico e collaboratore di Canonico, sarà Emanuele Belviso, come responsabile area tecnica pronto a lavorare in tandem con il ds Pavone.

Per quanto riguarda, invece, il team di supporto pare quasi certo l’incarico per Pippo Severo come segretario generale, e Mario De Vivo come team manager al rientro dopo l'esperienza di B vissuta al fianco dell’ex tecnico rossonero Giovanni Stroppa. Grandi novità anche nel settore comunicazione e media, dove è in pole position Diego Valente, ex team manager rossonero, che adesso dovrebbe ricoprire il ruolo di responsabile della comunicazione e che dovrebbe prendere il posto di Maria Picariello, da qualche mese responsabile della comunicazione, del marketing e degli eventi.

Infine, per il settore giovanile, spazio a Gianfranco Mancini, tecnico con una discreta esperienza nel campo, essendo stato coordinatore dei settori giovanili di Rieti, Bisceglie ed Ancona. Prenderà il posto di Beppe Giglio, ex rossonero, che per tornare a Foggia aveva concluso la sua collaborazione con il Chieti.

Canonico, a quanto pare, ha le idee chiare: vuole rilanciare il Calcio Foggia 1920, oltre che non nuovi investimenti, anche attraverso un netto taglio con il passato, rivoluzionando il management affidandosi a uomini di fiducia. E’ attesa a giorni l'ufficializzazione attraverso una conferenza stampa.

Alessandro SCOLOZZI

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it