Zaccheroni, ritorno in Oriente: allenerà a Pechino

2016-01-19 18:48:04
Pubblicato il 19 gennaio 2016 alle 18:48:04
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

L'allenatore d'Oriente. Potrebbe essere il titolo di un film su Alberto Zaccheroni, ct del Giappone dal 2010 al 2014, pronto a tornare in panchina col Beijing Guoan, il club più importante di Pechino. E' stata la stessa società ad ufficializzarne l'arrivo con un tweet sulla sua pagina ufficiale: il tecnico romagnolo, che sostituirà lo spagnolo Gregorio Manzano approdato nel frattempo allo Shanghai Shenhua, è il terzo allenatore italiano in Cina dopo Marcello Lippi e Fabio Cannavaro.

Lui che sul tetto d'Asia c'è salito nel 2011, grazie al titolo continentale conquistato con la nazionale nipponica, si prepara a vivere un'altra entusiasmante avventura: dopo oltre un anno e mezzo lontano dal campo, probabilmente sentiva il bisogno di rimettersi in gioco. Campione d'Italia col Milan nel 1999, Zac è l'ennesima dimostrazione di come la Cina faccia sul serio negli investimenti calcistici: oltre al tecnico, è arrivato pure Luiz Adriano e a breve potrebbe toccare a Fredy Guarin.