Youth League: impresa Roma, crollo Juve, sorride l'inter

2017-10-18 19:30:43
Youth League: impresa Roma, crollo Juve, sorride l'inter
Pubblicato il 18 ottobre 2017 alle 19:30:43
Categoria: Notizie giovanili
Autore: Matteo Sfolcini

Le nostre squadre italiane non si stanno giocando il passaggio del turno ai gironi solo nella Champions League, il torneo più famoso e importante del calcio europeo, ma in parallelo i ragazzi delle giovanili si stanno sfidando nella Youth League, la Champions dei ragazzi che rispecchia quella dei "grandi". Nella terza partita del girone C la Roma, guidata dal papà di Daniele De Rossi, ha vinto 2-0 in casa del Chelsea compiendo una vera impresa. 

I Blues infatti non perdevano in Europa da due anni, 17 gare senza sconfitte, ma si sono dovuti arrendere ai colpi dei ragazzi di De Rossi che hanno preso finalmente la rivincita sul Chelsea di Edwards, che nell'aprile del 2015 gli aveva eliminati nella Final Four di Nyon, a un passo dal sogno chiamato finale. Questa vittoria, arrivata grazie ai gol di Marcucci su rigore e di Valeau, cambia le sorti del girone: adesso infatti, con ancora tutte le partite di ritorno da giocare, sono tre le squadre raggruppate a quota sei punti in testa: Chelsea e Atletico Madrid e appunto la Roma. 

La crisi della baby Juve invece non mostra segni di risveglio e subisce l'ennesima sconfitta anche contro i portoghesi dello Sporting Lisbona che si impongono 4-1, con i quattro gol segnati tutti nel primo tempo. Adesso per la squadra di Dal Canto, reduce dal derby in campionato perso contro il Torino, le cose si mettono davvero male. E' al penultimo posto in Italia alla pari del Napoli, con una sola vittoria in otto gare ufficiali tra Youth League e campionato, ben quattro sconfitte e 12 reti subite. La situazione del gruppo D adesso vede il Barcellona a quota 9 punti, i portoghesi secondi con 4, la Juve terza a 3 punti e ultimo l'Olympiacos a uno. 

L'Inter invece posizionata nel percorso "campioni" a eliminazione diretta, ha vinto lo scorso scudetto Primavera, dopo il 2-2 all'andata in casa contro la Dinamo Kiev, nel ritorno in Ucraina si è imposta 3-0 grazie alla doppietta di Pinamonti, che ha già esordito in prima squadra e del danese Odgaard

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it