Youth League: il miracolo non riesce, Napoli eliminato

2016-12-06 20:12:26
Youth League: il miracolo non riesce, Napoli eliminato
Pubblicato il 6 dicembre 2016 alle 20:12:26
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Redazione Datasport.it

Il Napoli dice addio alla Youth League: perdendo 2-0 in casa del Benfica, infatti, la squadra azzurra allenata da Giampaolo Saurini conclude il Girone B al terzo posto e vede sfumare la qualificazione ai playoff, per centrare la quale serviva una vittoria con almeno due gol di scarto contro i portoghesi. Ad andare avanti sono proprio il Benfica (che accede ai playoff) e la Dinamo Kiev che, da prima classificata, vola direttamente agli ottavi.

Dopo la sconfitta per 3-2 nel match d'andata, al Napoli serve una vittoria con almeno due reti di scarto contro il Benfica per agganciare i portoghesi al secondo posto e avere così la meglio negli scontri diretti. Si gioca al Caixa Futebol Campus di Seixal ma l'avvio di gara non promette nulla di buono per gli azzurri: Joao Felix si gira bene in area ma grazia Marfella colpendo il palo pieno. La reazione del Napoli arriva poco dopo la mezz'ora quando Basit, tutto solo davanti a Duarte, spara a lato.

Si va al riposo sullo 0-0 e le speranze di qualificazione della squadra di Saurini si spengono definitivamente nella ripresa. Al 47' la difesa si addormenta e Joao Felix, su un traversone dalla destra, insacca col destro. Il Napoli va in tilt e tre minuti dopo rischia di subire il raddoppio, ma stavolta Marfella dice no allo scatenato Felix. La squadra di Saurini si ricompatta e al 73' pareggia il conto dei legni con un colpo di testa di Liguori che si stampa sul palo. Ma un minuto dopo il Benfica chiude i conti: mani di Esposito in area e rigore trasformato da Carvalho. Finisce 2-0 per i portoghesi, la Youth League del Napoli è arrivata al capolinea.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it