Volley, SuperLega: Trento demolisce Milano

2015-12-05 19:52:11
Pubblicato il 5 dicembre 2015 alle 19:52:11
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Non basta nemmeno l'arrivo di Dante Boninfante a Milano per trovare la prima vittoria stagionale. A Castellanza la Revivre viene sconfitta con un perentorio 3-0 dai campioni d'Italia di Trento, che agganciano momentaneamente la vetta a 20 punti in attesa degli impegni di Lube (contro Molfetta) e Modena (contro Perugia). 25-19, 25-23, 25-23 i parziali del match in favore della Diatec, che si prepara al meglio alla trasferta di martedì a Verona.
 
Davanti ai 1300 spettatori del PalaBorsani, Milano gioca forse la miglior gara della stagione ma viene ugualmente sconfitta in tre set da Trento. Troppo forte la squadra di Stoytchev per la Revivre, che regge discretamente in tutti i tre periodi ma alla fine si arrende. Miglior marcatore del match è Danail Minushev con 20 punti, la Diatec divide il bottino tra i 17 di Tzourits, i 14 di Urnaut e i 12 di Solé. 
 
Dante, arrivato al termine di uno scambio di alzatori che ha portato Daniele Sottile a Latina, aiuta i meneghini con la sua regia. I miglioramenti si vedono, ma non è certo contro Trento che la Revivre deve trovare punti fondamentali per lasciare l'ultima posizione in classifica. La Diatec conferma di essersi lasciata alle spalle la batosta di Molfetta e torna, almeno per una sera, in vetta alla SuperLega. E martedì c'è Verona, che prima dovrà però passare indenne da Ravenna.