Volley, SuperLega: scatto Modena, vola a +2 su Civitanova

2016-01-31 21:53:39
Pubblicato il 31 gennaio 2016 alle 21:53:39
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

La Dhl Modena batte 3-0 la Gi Group Monza e consolida il primo posto in classifica guadagnando un punto sulla Lube Civitanova che ha bisogno del tie-break per piegare la resistenza di Padova. Vince anche Trento, terza forza del campionato, che passa a Piacenza senza concedere nemmeno un set. Cade Verona, battuta in casa al tie-break da Latina: ora il quarto posto è esclusiva di Perugia che la meglio su Ravenna al quinto set. Completa il quadro della 15a giornata il successo per 3-0 di Molfetta su Milano.

Vittoria stagionale numero 14 in campionato (in 15 partite) per la capolista Modena che al PalaPanini si impone in un'ora e 28 minuti (ma non senza qualche sofferenza) sulla Gi Group Monza per 3-0 con i parziali di 25-22, 25-22, 28-26. La squadra di coach Lorenzetti manda in doppia cifra Vettori (15) e Ngapeth (11), ai brianzoli di Vacondio non bastano i 14 di Galliani. Servono due ore e mezzo di gioco invece alla Lube Civitanova per avere la meglio sulla Tonazzo Padova: 3-2 il punteggio all'Eurosuole Forum con i parziali di 20-25, 25-22, 25-14, 20-25, 17-15. L'Mvp della sfida è Enrico Cester, autore di 15 punti (77% in attacco e 5 muri).

Si conferma la terza forza di SuperLega la Diatec Trentino che vince 3-0 a Piacenza con 12 punti di Djuric. Adesso il sestetto di Stoytchev ha 5 punti di vantaggio su Perugia che batte 3-2 Ravenna (24 punti di Atanasijevic e 21 di Fromm per la Sir Safety) e sorpassa Verona. A sorpresa, infatti, la Calzedonia di Giani cade al tie-break al PalaOlimpia contro Latina nonostante i 20 punti ciascuno di Kovacevic e Sander. La Ninfa di coach Placì centra la terza vittoria nelle ultime quattro gare grazie soprattutto a una fantastica prova di Hirsch (25). I 23 punti di Hernandez fanno la differenza nel netto 3-0 dell'Exprivia Molfetta sulla Revivre Milano fanalino di coda.