Volley, Superlega: Modena ferma Trento, Lube in testa

2016-11-20 22:02:25
Volley, Superlega: Modena ferma Trento, Lube in testa
Pubblicato il 20 novembre 2016 alle 22:02:25
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Tra Modena e Trento ride Civitanova. L'undicesimo turno di Superlega riporta infatti la Lube in vetta al campionato di volley: i marchigiani di Blengini superano 3-0 una BluVolley Verona in crisi nera (quarta sconfitta di fila) e approfittano del big match del PalaPanini, dove Trento si arrende 3-2 a Modena, per riprendersi la testa della classifica. Bene Piacenza e Ravenna, tra le donne Conegliano vince 3-2 il big match con Novara.

SUPERLEGA
Se la Lube non fatica neanche un po' a battere la BluVolley Verona (25-15, 25-15, 25-22 per il 3-0 finale), con il sestetto di Andrea Giani in piena crisi dopo il quarto stop di fila, Modena deve sudare eccome per avere la meglio dell'ex capolista Trento. Al PalaPanini finisce 3-2 (25-15, 18-25, 25-20, 23-25, 15-8) per i canarini con Ngapeth a punto 19 volte (3 muri) e Vettori 17 con 3 aces e 2 muri: Lanza, Nelli, Urnaut e Mazzone, tutti in doppia cifra, non bastano invece alla Diatec per chiudere il match in proprio favore e mantenere la vetta della classifica.

Risale la classifica Piacenza, che a Padova centra il terzo successo di fila portandosi in quarta posizione, mentre Vibo Valentia scivola sul più bello fermandosi 2-3 in casa con il fanalino Sora dopo tre vittorie consecutive: a Ravenna, infine, il match in chiave salvezza contro Milano (3-0 il finale).

A1 DONNE
In campo femminile va a Conegliano la maratona domenicale contro la Igor Gorgonzola Novara. Al Palaverde le ragazze di Mazzanti partono con il freno a mano, vanno sotto 0-2, ma rimontano grazie a una prova d'autorità da campionesse in carica. Decisivo il quarto set, portato a casa dalla Imoco per 33-31: chiuso a 12, infine, il decisivo tie-break che accentua la crisi delle piemontesi, alla quarta sconfitta consecutiva.

Rialza subito la testa Bergamo che a Montichiari liquida 3-1 il Metalleghe e si porta a due lunghezze dal terzetto in vetta alla classifica: strepitosa la prova di Skowronska, 30 punti, assoluta protagonista del match e vincitrice anche del duello personale con Malagurski. Bene Firenze, infine, che batte 3-1 Bolzano e risale la classifica inguaiando ulteriormente le trentine.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it