Volley, SuperLega: Civitanova non sbaglia, Trento torna a -3

2016-12-18 21:19:30
Volley, SuperLega: Civitanova non sbaglia, Trento torna a -3
Pubblicato il 18 dicembre 2016 alle 21:19:30
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Civitanova passa a Piacenza e riconquista la vetta solitaria della classifica riportandosi a +3 sul tandem formato da Trento (vittoriosa venerdì in anticipo contro Sora) e Modena, che soffre contro Milano spuntandola solamente al tie-break. Perugia continua a volare ed espugna anche Padova portandosi a -1 dal secondo posto. In A1 femminile Casalmaggiore stende senza problemi Scandicci e allunga su Bergamo, costretta al quinto set da Bolzano.

Trascinata da Sokolov (17 punti col 41% in attacco), Juantorena (13 punti) e Stankovic (11 con l'80% in attacco), la Cucine Lube Civitanova si impone 3-1 sulla Lpr Piacenza al PalaBanca e ristabilisce le gerarchie nei piani alti della classifica. Sono i marchigiani di Blengini a comandare davanti alla coppia formata da Trento e Modena: il sestetto emiliano, che sulla carta aveva il compito più agevole al PalaPanini contro Milano, si deve invece accontentare di soli due punti perché il successo sulla Revivre arriva come da pronostico, ma solo al quinto set e in rimonta dallo 0-2. Sugli scudi Earvin Ngapeth: 24 punti con il 63% in attacco.

Prosegue il momento magico di Perugia che a Padova centra il decimo successo consecutivo tra campionato e Champions League: perso il primo set, la Sir Safety Conad reagisce di forza e ribalta l'incontro grazie a un Berger brillante (20 punti per lui). Dopo tre ko di fila torna a sorridere la Gi Group Monza che perde il primo set ma poi batte 3-1 Vibo Valentia. Successi casalinghi pesanti anche per Molfetta (3-0 su Verona) e Latina (3-1 su Ravenna).  

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it