Volley, SuperLega: Civitanova e Modena non sbagliano

2015-12-06 20:45:36
Pubblicato il 6 dicembre 2015 alle 20:45:36
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

La nona giornata di SuperLega sorride alle big. Modena batte 3-1 Perugia, timbra la terza vittoria di fila e resta in testa alla classifica con Civitanova che con lo stesso risultato espugna Molfetta. Sorride anche Verona che vince 3-0 a Ravenna contro la Cmc Romagna e aggancia al terzo posto Trento, vittoriosa a Milano nell’anticipo. Completano il quadro i successi casalinghi di Latina e Monza rispettivamente ai danni di Piacenza e Padova.  

Non si ferma la corsa della Dhl Modena che cala il tris di vittorie battendo 3-1 la Sir Safety Conad Perugia al termine di una partita molto sofferta e vinta con i parziali di 25-19, 27-25, 23-25, 25-23. Il top scorer del sestetto emiliano è Vettori (17), positive anche le prove di Ngapeth, Petric e Saatkamp che chiudono con 12 punti ciascuno. A Molfetta non basta uno stratosferico Hernandez che realizza 32 punti (con 5 ace) per evitare la sconfitta casalinga con Civitanova che si impone 3-1 e si rialza subito dopo la cocente sconfitta casalinga di settimana scorsa contro Modena.

Nella Lube brilla la stella di Juantorena, protagonista con 19 punti. Kovacevic e Sander prendono per mano la Calzedonia Verona e la trascinano al successo sul campo di Ravenna, piegata con un secco 3-0 (27-25, 25-23, 29-27). Pesante successo di Latina che rifila un secco 3-0 a Piacenza, approfitta del passo falso della Cmc e aggancia la zona playoff. Quarta vittoria nelle ultime cinque partite per la Gi Group Monza che stende la Tonazzo Padova in tre set (28-26, 25-22, 25-21): il top scorer è Zanatta, autore di 18 punti.