Volley, Mondiali: Italia alle Final Six, con la Russia è ko per 3-2

2018-09-22 23:50:00
Volley, Mondiali: Italia alle Final Six, con la Russia è ko per 3-2
Pubblicato il 22 settembre 2018 alle 23:50:00
Categoria: Notizie Volley
Autore: Piergiuseppe Pinto

Prima sconfitta per l'Italia ai Mondiali di Volley. Al Forum di Assago, gli azzurri di Blengini perdono 3-2 contro la Russia ed incassano un ko che, però, non mette a rischio il primo posto e la qualificazione a Torino. Finisce 19-25 25-18 25-21 19-25 15-11, con Zaytsev e compagni inizialmente avanti, poi rimontati, infine battuti al quinto set dopo un quarto parziale da urlo. E' il terzo ko di fila dopo il 3-2 in World League nel 2017 e in Nations League tre mesi fa, ma l'Italia si qualifica ugualmente alle Final Six grazie al 3-0 degli Usa sulla Bulgaria e alla sconfitta al tie break.

Il primo set vede gli azzurri partire fortissimo: subito break per gli azzurri che volano prima sul 3-0, poi sul 6-1. Un vantaggio che gli uomini di Blengini renderanno irraggiungibile quando stoppano il tentativo di rimonta della Russia passanto dal 17-15 al 23-17. Il primo tempo di Mazzone vale il 25-19 nel primo set. Nel secondo, però, i ragazzi di Blengini spariscono dal campo: battute sbagliate ed errori gratuiti da parte soprattutto di Zaytsev, autore di numerosi attacchi falliti (uno anche senza grande opposizione del muro), e di Juantorena. Ne approfittano Volkov e compagni, che dal 15-13 passano al 21-13. Un parziale di 6-0 terribile, che di fatto conclude il secondo set, vinto 25-18 dalla Russia. 

Lo stesso blackout si ripete nel terzo parziale, perché la Russia sale fino al +6. Reazione d'orgoglio di Zaytsev, che riprende a bombardare la metà campo dei russi, e Maruotti in battuta con un ace trova il -2 (20-22). Un altro errore al servizio di Mazzone e l'ace di Mikhaylov valgono però il 25-21. La partita, però, si riapre nel quarto set: gli azzurri dimostrano di essere in gara grazie a Juantorena, che aiuta i suoi a rimontare dall'1-5 al 6-5, e da lì parte la rimonta azzurra: 12-8 prima, 22-16 poi grazie ancora a Maruotti, ottimo in battuta ed in difesa, e a Juantorena, autore di diagonali devastanti. Il risultato è il 25-19 del quarto set, il 2-2 e, di conseguenza, il primo posto dell'Italia nella Pool E. Poco male, quindi, se la Russia va sul 15-11 al tie break e vince 3-2: gli azzurri, tra gli applausi del Forum, volano alle Final Six di Torino.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it