Volley, Champions: Perugia senza freni, anche il Roeselare si inchina

2016-12-22 22:31:20
Pubblicato il 22 dicembre 2016 alle 22:31:20
Categoria: Notizie Volley
Autore: Redazione Datasport.it

Perugia è davvero inarrestabile: i Block Devils di coach Bernardi battono 3-0 i belgi del Knack Roeselare al PalaEvangelisti e restano da soli al comando del Girone E di Champions League a punteggio pieno dopo due giornate. Gli umbri si impongono con i parziali di 25-22, 25-21, 25-23, bissano il super esordio europeo di due settimane fa ad Ankara e festeggiano così l'undicesima vittoria consecutiva tra campionato e coppa.

Perugia supera a pieni voti la prova di maturità europea e conferma di attraversare un momento magico. Stavolta a uscire dal PalaEvangelisti con le ossa rotte - al termine comunque di un match equilibrato come testimoniano i punteggi dei parziali - sono i campioni del Belgio del Roeselare, già in grande affanno dopo le prime due giornate del Girone E nelle quali hanno raggranellato un misero punticino. La Sir Sicoma Colussi, dal canto suo, gioca in grande scioltezza come spesso le capita ultimamente e resta quasi sempre avanti nel punteggio rintuzzando puntualmente i tentativi dei belgi di rientrare in partita.

Il sestetto di Bernardi gioca di squadra mandando tre giocatori in doppia cifra: il top scorer è Atanasijevic (14), il resto lo fanno Zaytsev (12) e Russell (10). Il Knack Roeselare replica con gli 11 punti di Van Hirtum e i 10 di Tuerlinckx ma si deve inchinare allo strapotere degli umbri.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it