Volley, Champions: Modena concede il bis, riscatto Lube

2016-12-20 23:02:07
Pubblicato il 20 dicembre 2016 alle 23:02:07
Categoria: Notizie Volley
Autore: Redazione Datasport.it

Modena concede il bis. Nella seconda giornata di Champions, l'Azimut si impone 3-1 (22-25, 25-21, 17-25, 22-25) sul campo del PGE Skra Belchatow e dà seguito al sofferto successo all'esordio al tiebreak contro Lubiana: i ragazzi di coach Piazza balzano così a quota 5 nel gruppo D. Sorride anche la Lube Civitanova che riscatta il ko subito a Berlino battendo 3-0 (25-21; 25-15; 25-20) i cechi del Liberec e conquista i primi 3 punti nel gruppo B.

Nella splendida cornice dell'Atlas Arena, Modena parte col piede sull'acceleratore dominando il primo set. Nel secondo parziale i ragazzi di coach Piazza accusano una battuta a vuoto con troppi errori al servizio che spianano la strada all'1-1 dei polacchi. Nel terzo set gli emiliani, trascinati da Vettori e Ngapeth, tornano in campo con tutto un altro spirito e concedono solo 17 punti agli avversari. Nel quarto e decisivo parziale, invece, Modena scappa sul 22-14: il gioco si interrompe qualche minuto per un problema tecnico al tavolo degli arbitri e l'Azimut si distrae facendosi rimontare fino al 22 pari. Poi un errore in battuta dei polacchi e un super Ngapeth (miglior marcatore dell'incontro con 23 punti) chiudono definitivamente i conti.

Civitanova aveva bisogno di un successo convincente per riscattare la sconfitta di Berlino e così è stato. La Lube liquida in 3 set i cechi del Liberec. Solo in avvio di gara gli ospiti riescono a tener testa ai marchigiani che lasciano poi soltanto le briciole. Civitanova si scatena approfittando della serata di grazia di Klemen Cebulj, autore di 14 punti (3 dei quali in batttua). La Lube vince così la sua prima gara in questa Champions e tornerà in campo il prossimo 19 gennaio in Polonia contro il Rzeszow.