Volley, A1 femminile: trionfo Conegliano, Novara distrutta

2016-02-28 21:07:39
Pubblicato il 28 febbraio 2016 alle 21:07:39
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Conegliano si conferma la regina della regular season e, nell'ottava giornata di ritorno della Serie A1 femminile di volley, trionfa nel big match contro Novara. Prova perfetta delle ragazze di Mazzanti, che travolgono con un netto 3-0 (25-16, 25-22, 25-22) le piemontesi e balzano a 49 punti in classifica, sfruttando al meglio il turno di riposo di Piacenza, ferma a 42. Casalmaggiore invece balza al secondo posto solitario battendo 3-1 (23-25, 25-22, 26-24) Modena.
 
Il ciclo è completo per Conegliano, che non perdeva in campionato dal 29 novembre. Quel giorno la capolista si era arresa proprio al cospetto di Novara, unica squadra ancora imbattuta contro le venete: al PalaVerde arriva la 12esima vittoria consecutiva per le scatenate ragazze di Mazzanti, che demoliscono la resistenza delle avversarie. La prova delle tre americane è come al solito sontuosa (14 punti per Robinson, 13 per Adams e 10 per Easy), si aggiunge anche una Ortolani da 11 punti per schiantare la Igor Gorgonzola, alla seconda sconfitta del mese di febbraio dopo quella subita a Modena.
 
Anche Casalmaggiore sfrutta l'occasione per balzare al secondo posto solitario in classifica, salendo a 43 punti e scavalcando Piacenza. Al PalaRadi di Cremona, Modena gioca una buona partita, vince il primo set  ma poi cade sotto i colpi di una scatenata Piccinini (19 punti). Brutta botta per la Liu Jo, che era reduce da quattro successi consecutivi ma fatica a riagganciarsi al treno delle prime quattro. Nella gara delle 17 Bergamo s'impone con un netto 3-0 sul Club Italia, completano il quadro di giornata il successo di Busto Arsizio sul Bisonte (3-1) e quello di Scandicci su Montichiari (3-0).