A1 femminile: Piacenza continua a vincere

2013-03-11 10:19:14
Pubblicato il 11 marzo 2013 alle 10:19:14
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Un’ottava giornata frastagliata. Ormai quel che è certo è che nel volley femminile si gioca a spot. La mancanza di due società sulle dodici iscritte ad inizio campionato crea infatti un sacco di buchi nel calendario. In ogni caso, è andata in scena ieri l’ottava giornata del girone di ritorno di questa stagione: il derbyssimo varesino tra Busto e Villa Cortese dovrà attendere il 21 marzo (ma la Final Four di Coppa Italia ne darà un assaggio molto interessante proprio sabato prossimo a Varese). Per il resto, la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza continua a vincere (questa volta a farne le spese è Urbino), mentre tra Pesaro e Bologna, è la Kgs Robursport ad imporsi al tie break in una partita sempre sul filo di lana, con emozioni e bella pallavolo messa in campo. Le gare andate in scena sabato, invece, sono quelle tra Bergamo e Giaveno (grande sorpresa l’impresa delle cuattine vittoriose per 3-2 nella roccaforte orobica) e tra Chieri e Conegliano, con le ragazze di Salvagni a bloccare le venete fino ad oggi in super forma.

Il match tra Villa Cortese e la Unendo Yamamay Busto Arsizio è stato rimandato perché le ragazze di coach Parisi erano impegnate nella Final Four di Champions League a Istanbul. Manifestazione vinta da Giovanni Gudietti e dalla sua VakifBank. Secondo della classe, il Rabita Baku di Marcello Abbondanza mentre la gara del terzo e quarto posto tra Busto e Galatasaray (squadra ad alta concentrazione italiana con Barbolini in panchina e Lo Bianco e Gioli in campo) è andato alle farfalle.

Segui tutto il volley su www.schiacciamisto5.it