Volley, A1 femminile: Casalmaggiore ko, comanda Conegliano

2015-11-01 21:58:27
Volley, A1 femminile: Casalmaggiore ko, comanda Conegliano
Pubblicato il 1 novembre 2015 alle 21:58:27
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Va a Conegliano il big match della terza giornata di A1 femminile: al PalaVerde la Imoco si impone al tie-break su Casalmaggiore e, approfittando del turno di riposo di Novara, sale a quota 8 punti e conquista la vetta solitaria della classifica, tallonata dalla Pomì e da Piacenza che batte 3-1 il Club Italia. Modena rifila un secco 3-0 a Busto Arsizio. Si sbloccano Bergamo (3-1 su Scandicci) e la matricola Sudtirol (3-1 su Il Bisonte Firenze).

Spettacolo al PalaVerde dove, di fronte a oltre 5mila spettatori, Conegliano e Casalmaggiore danno vita a una partita bellissima  e ricca di colpi di scena. In vantaggio 2-0 e col terzo set in mano, la Imoco ha subito la veemente reazione delle campionesse d’Italia in carica che sono riuscite ad allungare il match fino al tie-break, vinto 15-11 dalle padrone di casa. Pronto riscatto di Modena che, dopo la pesante sconfitta di settimana scorsa a Montichiari, torna a correre rifilando un secco 3-0 a Busto Arsizio al PalaPanini con i parziali di 25-18, 25-20, 25-15. La protagonista più attesa era la grande ex Valentina Diouf, passata alla squadra emiliana dopo avere raggiunto la finale di Champions League lo scorso anno con Busto: l'azzurra non risente dell'emozione e chiude in doppia cifra (11) come le due compagne di squadra Heyrman (15) e Di Iulio (11). Da dimenticare la prova della Yamamay di Mencarelli, al secondo ko in tre partite: si salva solo la Lowe che mette a referto 13 punti.

Vince con qualche sofferenza di troppo la Nordmeccanica Piacenza che, trascinata da Floortje Meijners (top scorer con 23 punti) e da Indre Sorokaite (19 punti e il 47% in attacco) vince 3-1 contro il Club Italia, la squadra della federazione. Primo successo stagionale per la Foppapedretti Bergamo che batte 3-1 la Savino Del Bene Scandicci: Nikolova (18), Loda (15) e Toksoy (15) vanno in doppia cifra. Fa festa anche il Sudtirol Bolzano che, battendo 3-1 Il Bisonte Firenze, centra il suo primo storico successo in A1: determinanti le prove di Mari e Martinez che mettono a referto rispettivamente 22 e 21 punti. Nell’anticipo del sabato Vicenza si è imposta 3-1 a Montichiari.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it