Viareggio 2015: Inter e Verona volano in finale

2015-02-14 19:36:16
Pubblicato il 14 febbraio 2015 alle 19:36:16
Categoria: Giovanili nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda il tabellone completo del Torneo di Viareggio 2015

Sarà Inter-Verona la finale del Torneo di Viareggio 2015. I nerazzurri affondano 4-0 la Roma (in 8 nel finale) con le reti di Steffè, Bonazzoli su rigore e doppietta di Appiah (il secondo dagli undici metri). I gialloblù di Massimo Pavanel si impongono, invece, 2-1 in rimonta sulla Fiorentina passata in vantaggio con Minelli ma recuperata dal gol di Fares e dal penalty trasformato da Cappelluzzo. Squadre in 10 per i rossi a Gigli e Sall.

Inter-Roma 4-0
Primo tempo piuttosto bloccato con le squadre che, per evitare le numerose pozzanghere, giocano con continui lanci lunghi. Al 26' i nerazzurri passano in vantaggio: su azione d'angolo Steffè calcia al volo da fuori area un pallone che colpisce il terreno ingannando il colpevole portiere giallorosso Pop. Nella ripresa la Roma cerca il pari ma Radu si supera con una straordinaria parata sul tiro all'incrocio di Pellegrini. Al 65' cacciato dal campo per proteste l'allenatore interista Vecchi. Un minuto dopo l'arbitro Serra concede il penalty ai nerazzurri per l'atterramento di Appiah in area da parte di Marchizza (espulso). Dal dischetto Bonazzoli non sbaglia. L'Inter dilaga al 69' con Appiah che riceve palla e batte Pop con un tocco sotto. Incredibile nervosismo nel finale: Soleri, già ammonito, stende Yao e viene cacciato. Al 91' Appiah viene abbattuto da Pop in area. E' rigore e rosso per il portiere giallorosso. Dal dischetto va lo stesso attaccante nerazzurro che mette dentro il definitivo 4-0. L'Inter vola in finale, giallorossi eliminati.

Fiorentina-Verona 1-2
Passano appena 8 minuti allo stadio Bui di San Giuliano Terme e la Fiorentina è già in vantaggio con un destro all'incrocio del solito Minelli. Al 16' il Verona pareggia con Fares che beffa in velocità Mancini e beffa Bardini. Al 20' i gialloblù passano addirittura in vantaggio con un rigore trasformato da Cappelluzzo e concesso per fallo da ultimo uomo di Gigli (espulso) sullo stesso attaccante veneto. Ancora Cappelluzzo sfiora il terzo gol con un colpo di testa da angolo a fine primo tempo. Inizia la ripresa e anche il Verona resta in 10 per il rosso diretto a Sall per un durissimo intervento su Minelli. La Fiorentina si getta in avanti alla ricerca del pari ma sbatte contro la difesa veronese che regge fino al termine dell'incontro. Lunedì i gialloblù (alla loro prima finale) affronteranno l'Inter per la conquista del Viareggio.