Verona a pezzi: via Sala e Hallfredsson

2016-01-30 15:16:33
Pubblicato il 30 gennaio 2016 alle 15:16:33
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Il Verona è ultimo in classifica, non ha ancora vinto una partita in questa stagione e sembra ormai rassegnato alla retrocessione in B. Forse, anche per questo motivo, ha deciso di lasciar partire due dei suoi giocatori più importanti, Jacopo Sala e Emil Halfredsson. L'esterno, cercato da Inter e Napoli, si è accasato alla Sampdoria mentre il regista islandese, in gialloblù dal 2010, è stato preso dall'Udinese.

Jacopo Sala, che è stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto, ha firmato un contratto fino al 2020 e si è già allenato con la Sampdoria, ha dichiarato: "Ringrazio il presidente Ferrero e mister Montella che mi hanno voluto fortemente. Da giovane ho avuto la fortuna di fare esperienze bellissime all'estero, ora arrivo alla Samp per dare il mio contributo ad una squadra composta da grandi giocatori. Sono carico e non vedo l'ora d'iniziare questa nuova avventura".
 


L'Udinese, dopo aver tesserato anche il colombiano Armero, ha formalizzato l'acquisto a titolo definitivo di Emil Hallfredsson, centrocampista mancino islandese classe 1984. Il giocatore cresciuto nel Fh Hafnarfjoerur ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2018: in Italia ha vestito la maglia della Reggina dal 2007 al 2009 mentre nell'estate 2010 si è trasferito all'Hellas con cui ha centrato la scalata dalla Lega Pro alla serie A.