Udinese, rissa sfiorata tra giocatori e tifosi. Video

2016-03-14 08:00:57
Pubblicato il 14 marzo 2016 alle 08:00:57
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Ci risiamo. Ancora una volta, in uno stadio di Serie A, tifosi e calciatori arrivano al faccia a faccia durante una contestazione: l'occasione è Udinese-Roma allo Stadio Friuli, da poco inaugurato nella sua nuova versione senza barriere tra il campo e gli spalti. A far esplodere la rabbia di una parte dei tifosi bianconeri, l'ennesima sconfitta che fa sprofondare la squadra a soli 4 punti dalla zona retrocessione: i calciatori sono andati sotto la curva come a chiedere scusa ma, di fronte ai cori d'offesa, qualcuno ha perso la testa e ha reagito.

Si tratta di Danilo, capitano di giornata, che ha cercato di scavalcare i cartelloni pubblicitari per andare faccia a faccia con i tifosi più esagitati, posizionati a cavallo della balaustra. Ad evitare che scoppiasse una vera e propria rissa è arrivato Totò Di Natale, leader indiscusso dello spogliatoio, che ha tirato via il suo compagno e ha provato a calmare gli animi. Ci è riuscito solo in parte, perchè la tensione è rimasta molto alta. E adesso la palla passa in mano al presidente Pozzo: confermare o sollevare dall'incarico il tecnico Colantuono.