Tragedia Sala, il presidente del Cardiff: "Pagheremo il Nantes solo se obbligati a farlo"

2019-02-13 10:34:56
Pubblicato il 13 febbraio 2019 alle 10:34:56
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Pifferi

La vicenda legata ad Emiliano Sala non sembra ancora conclusa. Nonostante la tragica notizia della scomparsa dell'attaccante argentino, resta da risolvere la questione relativa al pagamento dei 17 mln di euro pattuiti tra Nantes e Cardiff.

Il presidente del club gallese è tornato a parlare ai microfoni della BBC: "Siamo un club d'onore e pagheremo quanto dovuto se sarà provato che siamo obbligati a farlo da contratto. Nel contratto però ci sono alcune anomalie, e da presidente e guardiano degli interessi della società devo esaminare e difendere la nostra posizione in ogni modo. Non si tratta di fare affermazioni ma, visti gli eventi straordinari che hanno provocato queste tragiche conseguenze, vogliamo capire meglio la situazione", ha chiosato Memhet Dalman, numero uno dei Bluebirds che, da contratto, avrebbero già dovuto versare 5,7 mln di euro al Nantes come prima tranche del pagamento triennale. La cifra era stata bloccata dal Cardiff stesso che attendeva 'il completamento della documentazione' richiesta ma adesso il club francese minaccia azioni legali. Un triste epilogo di una vicenda della quale molte cose sono ancora da chiarire.