Tragedia Pistorius, l'accusa: "Omicidio premeditato"

2013-02-15 11:32:39
Pubblicato il 15 febbraio 2013 alle 11:32:39
Categoria: Atletica
Autore: Redazione Datasport.it

Oscar Pistorius resterà in custodia cautelare, almeno fino al 19 febbraio quando è prevista la prossima udienza del processo che lo vede coinvolto per la morte della fidanzata Reeva Steenkamp, uccisa con quattro colpi di pistola. In aula oggi, l'atleta paralimpico è stato accusato di omicidio premeditato in disaccordo dunque con la prima tesi che parlava di un tragico errore. Secondo indiscrezioni provenienti dalla stampa sudafricana, Pistorius avrebbe sparato quattro volte contro la fidanzata nella sua casa di Pretoria attraverso la porta del bagno. L'atleta resterà in custodia cautelare  presso il posto di polizia di Brooklyn nel distretto di Pretoria.