Tragedia in Honduras: il portiere Munguía freddato in un bar a colpi di pistola

2018-11-19 13:30:23
Tragedia in Honduras: il portiere Munguía freddato in un bar a colpi di pistola
Pubblicato il 19 novembre 2018 alle 13:30:23
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Pifferi

 Tragedia in Honduras: Oscar Sein Munguía Zelaya, portiere di 27 anni del Club Deportivo Social Vida, formazione di prima divisione, ha perso la vita. Munguia è stato vittima di una sparatoria in un bar all'interno di un hotel di La Ceiba, sui Caraibi ed è morto sul colpo.

Secondo le prime testimonianze, il portiere 27enne è stato protagonista di una lite accesa con un cliente del bar dopo una notte di festa. L'assassino si sarebbe allontanato dal posto per tornare dopo pochi minuti munito di pistola, prima di sferrare diversi colpi con l'arma da fuoco colpendo Munguía - che nel frattempo tentava di scappare - alle spalle. Il movente, sempre stando a quanto riportano i testimoni, sarebbe una "banale" lite che è poi andata ben oltre il consentito: una tragedia per il Club Deportivo Social Vida, club che ha chiuso il campionato di Apertura all'ottavo posto.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it